Compulsione sessuale fuori dallo spazio

501Report
Compulsione sessuale fuori dallo spazio

Mi staccai momentaneamente dal telescopio per considerare la mia sanità mentale, e mi resi conto che ero abbastanza affamato; erano passate solo sei ore da quando avevo mangiato una bistecca veramente sostanziosa - l'ultima di cui era stato rifornito il mio congelatore - ma il brontolio non poteva essere una bugia. Abbandonai il balcone per arrivare quasi subito in prossimità del mio frigorifero, che era spalancato: non sono stato io a lasciarlo così.

Cautamente, ho ascoltato; Mi guardai intorno e, non trovando altro che non andasse, mi avvicinai agli scaffali freddi ed esposti. Niente era andato o fuori posto nel mio ordinato assortimento di generi alimentari, tranne... c'era una fetta di formaggio che era particolarmente fuori posto! Contorcendosi, annoiandosi, dimenandosi con estrema ripugnanza: i vermi stavano avendo il loro cappuccio orgiastico sul mio formaggio. Erano un po' insoliti, essendo di colore nero come la pece; si sarebbero potuti facilmente scambiarli per delle tagliatelle terribilmente troppo cotte, se non fossero state così ovviamente vive.

Ho lasciato la scena solo per un minuto e sono tornato indossando i miei guanti di gomma per lavare i piatti - parte di un piano intelligente per allontanare la compagnia indesiderata senza che la sua viscida malevolenza incontrasse la mia pelle - ma il formaggio, come si è scoperto, era vuoto . C'era una prova della mia memoria in presenza di fori e una disgustosa pellicola lucida su tutto l'oggetto; ma i pezzi posseduti di liquirizia nera erano andati altrove. Avendo piena consapevolezza che l'orrore a cui ho assistito era reale, sono diventato profondamente frustrato nella mia infruttuosa ricerca nel resto del frigorifero e ho deciso che dopotutto non avevo fame.

Avendo deciso di ritirarmi per la notte, mi sono assicurato di prendere un asciugamano prima di precipitarmi nella mia camera da letto, quindi chiudendo la porta dietro di me e infilando l'asciugamano lungo la fessura sul fondo. Non avrei mai permesso loro di avvicinarsi a me, specialmente nel sonno, quindi queste misure erano necessarie. Accesi la plafoniera e procedetti a gettare le lenzuola dal mio letto, solo per ispezionarle attentamente prima di riapplicarle; e, soddisfatta, spensi la luce e mi sdraiai dolcemente sul letto.

Il sonno arrivò rapido e finì altrettanto rapidamente; perché rinvenni nelle ore paranoiche subito dopo la mezzanotte, con la sensazione di aver fatto un sogno terribilmente spaventoso, anche se non riuscivo a ricordare cosa fosse. La mia attenzione si è spostata sui miei genitali, che erano umidi e appiccicosi: ho fatto un sogno erotico? Erano anche terribilmente doloranti, specialmente intorno all'apertura della mia uretra. Pensai di andare in bagno, ma troppo presto fui sopraffatto dal sonno ancora una volta, e questa volta fu più tranquillo dell'ultima volta.

Mi sono svegliato verso mezzogiorno con un lieve mal di testa e un po' di sangue dal naso, a cui non ho pensato, perché entrambi erano completamente cessati quando ho mangiato un sacchetto di patatine. Avevo paura di aprire il frigo: ieri avevo persino dimenticato di buttare quel pezzo di formaggio; e abbastanza divertente, ho dormito con i miei guanti di gomma. Mi sentivo atipicamente energico quel giorno, quindi mi sono sistemato i vestiti, mi sono pettinato i capelli squallidi e ho lasciato i confini del mio condominio.

Avevo una specie di amico, una drag-queen che chiamavo, ma era molto più bravo con il trucco della maggior parte. Una volta mi disse - pensai scherzando, perché sono un uomo etero - che potevo eiaculare nella sua bocca se volevo. Ho deciso, oggi, di accettare quell'offerta. Questo è stato, certamente, un giorno in cui mi è venuta voglia di riprendere le persone con vecchie offerte, un giorno in cui ho sentito che richiedeva qualcosa da me; seppellire il mio pene in un luogo umido e caldo e raggiungere l'orgasmo.

Il mio amico era chiaramente di discendenza dell'Asia orientale, essendo una delle poche preziose persone nella mia zona che erano più basse di me anche solo di un centimetro; e i suoi occhi, vestiti com'erano di eye-liner e mascara, avevano una forma piacevole e senza pretese. Le sue labbra erano inoffensive, ma piuttosto carnose. Li volevo avvolti attorno al mio pene - che è quasi parola per parola quello che gli ho detto quando sono arrivato al luogo dell'incontro che avevamo fissato solo un'ora prima; l'edificio del gabinetto scarsamente illuminato di un parco pubblico poco frequentato.

Mi ha detto che si aspettava un pagamento, "con interessi", in un secondo momento, mentre mi slacciava i pantaloni con mani che erano scomodamente grandi, eppure così finemente decorate.
Il mio cazzo era già completamente gonfio quando l'ha liberato - sembrava, in realtà, essere più grande di quanto non fosse mai stato prima! Il mio "amico" è rimasto visibilmente impressionato, come me, e si è messo subito al lavoro.

Come un vero professionista, ha giocato sulla punta sensibile con la lingua, pungolando e avvolgendo il glande. Dopo poco più di un minuto, ha quasi impalato il suo cranio sul mio cazzo, e ha iniziato l'aspirazione del vuoto reciprocamente estatica. Il mio cazzo si stava gonfiando di sangue e forse qualcos'altro! Incredibilmente, si fece più spesso, costringendo la sua mascella a spalancare ulteriormente mentre ci spingeva sopra la testa avanti e indietro, cercando di non deludermi; ma non bastava, perché il mio membro era sempre più intorpidito. In quello che avrei potuto chiamare un attacco di "frustrazione sessuale", gli ho afferrato la testa con entrambe le mani, continuando a colpirgli la gola con il mio cazzo. Stava emettendo dei suoni strani e ovattati adesso, e iniziò ad agitare le braccia, ma io ero quasi arrivato... ancora un po' e avrei raggiunto l'orgasmo.

Il suo riflesso del vomito era stato sufficientemente testato in modo che, finalmente, stava ricoprindo il mio cazzo con un grande volume di vomito - questo evento ha solo reso il mio pene più duro! Potevo sentirmi eiaculare ora: era denso, fibroso e potevo dire che non era ostacolato dal vomito costante del mio amico che gli scendeva in gola. Gli occhi del mio amico, potevo vedere, stavano rotolando di nuovo nella sua testa. Fu allora che decisi di ritirarmi, solo per scoprire che stavo ancora eiaculando - e con quello che sarebbe stato il mio orrore, se non fossi stato così assorbito dall'estasi, scoprii che avevo appeso al mio pene una catena di contorsioni , viti nere, ricoperte di vomito e sperma con una sfumatura di rosso.

Il mio amico, ancora piuttosto piacevole alla vista mentre giace immobile sul pavimento, era ovviamente morto. Le cose nere che si contorcevano avevano finito di evacuare il mio pene ed erano scivolate per il resto della sua gola prima che finalmente smettesse di avere le convulsioni. La sua pancia, una volta così liscia e piatta, ora era piuttosto grossa, gravida di quelle cose. Disperato com'ero, ho appoggiato il suo corpo in una stalla e l'ho chiuso a chiave, procedendo a salire in cima e continuare le mie attività quotidiane come se nulla fosse accaduto, finché un giorno il suo corpo sarebbe stato indicato da un scia di sangue e seme - il mio seme - e avrei dovuto dire una terribile verità, dopo aver vissuto il resto dei miei giorni in una confortevole cella bianca.

Storie simili

Skyrim: Le avventure di Carthalo Parte 1

Carthalo le accarezzò la guancia, sentendo la sua pelle liscia e fredda e scostandole i capelli nerissimi dagli occhi. Lydia, disse, la sua voce roca si trasformò in un sussurro nel suo orecchio rilassati. Questo non è un altro fardello per te da portare. le slacciò la maglietta e lei rabbrividì leggermente al tocco. Questo non è un comando del tuo Thane. le sue mani forti la presero per la vita e la portò al letto. Le assi del pavimento scricchiolarono mentre la trasportava su per le scale di Breezehome. La adagiò dolcemente sul letto e cominciò a baciarle il collo...

1.7K I più visti

Likes 0

Papà torna a casa dal lavoro (pt. 7)

Erano passati alcuni giorni da quando papà e io potevamo scherzare. Ero così eccitata per lui che volevo violentarlo ogni volta che lo vedevo, ma la mamma di solito era in giro e so che sarebbe andata fuori di testa come minimo se avesse saputo cosa abbiamo fatto. Tuttavia, ho colto ogni occasione per prenderlo in giro. Un giorno stavamo preparando la cena tutti insieme e mi assicuravo di strofinarlo un po' contro ogni volta che ci incrociavamo e un paio di volte gli strofinavo l'inguine con la mano quando ero sicuro che la mamma non stesse guardando. Un giorno mentre...

1.1K I più visti

Likes 0

Zia Ruth 2

Ruth 2/la cognata La mattina seguente riuscivo a malapena a fare colazione in previsione di quel pomeriggio con Edith, la cognata di mia zia. Mia zia Ruth aveva un aspetto orribile seduta dall'altra parte del tavolo. Ho chiesto: Come sta Al? Non bene, non credo che durerà ancora a lungo, ha detto. I suoi occhi si riempirono di lacrime. I bambini erano piuttosto tranquilli tanto per cambiare. Nessuna discussione o piagnucolio. Le girai intorno e cominciai a massaggiarle il collo e le spalle. Erano stretti come un tamburo. Zia Ruth ha detto: “Oh, è così bello, hai un bel tocco. Non...

880 I più visti

Likes 0

Fare da mentore a Brandon 2

MENTRE BRANDON Di Bob Capitolo 2: Il mio sogno diventa realtà! Bussano alla porta: FINALMENTE! Il mio cuore batteva da un po' di tempo e ora non c'era niente di diverso. Ho iniziato a camminare per aprire la porta quando Dave è saltato fuori dalla sua cuccetta ed è corso verso di me. Quando ha aperto la porta, ho visto Brandon in piedi nel corridoio. Ehi Dave. Che c'è? risuonò la voce che stavo aspettando. Non molto ragazzo, sto solo facendo un po' di cazzate per la storia, fu la risposta di Dave. Sì, senti. In realtà ho bisogno di parlare...

882 I più visti

Likes 0

La scoperta di Sammy pt. 1

NOTA DELL'AUTORE: Questo lavoro è puramente fittizio. Eventuali somiglianze con eventi o persone reali possono essere casuali. Suona, suona, suona. Ciao? Jen, sono io! Oh, ehi, Sam! lei rispose. Wazup? Beh, dato che è ufficialmente il primo giorno d'estate, ho pensato che avrei dovuto invitarti! Ho detto. Ed era estate. Il clima era diventato sempre più caldo ogni giorno che passava ei miei compagni di classe erano diventati sempre più ansiosi di uscire da scuola. Dato che eravamo in prima media, però, avevamo avuto gli esami e ora le vacanze estive erano più dolci e rinfrescanti che mai. Dato che studiavamo...

649 I più visti

Likes 0

Charles aiuta sua madre a provare di nuovo piacere Capitolo 7

Parole dell'Autore: Ciao a tutti grazie per aver letto la mia storia fino ad ora, è venuto alla mia attenzione da un lettore molto onesto che la mia storia è diventata molto noiosa, mi dispiace se la pensate così, sull'altro mio forum non ho mai avuto nessuno che lo dicesse me questo quindi non l'ho mai considerato. Inoltre, alcuni di voi potrebbero notare errori di grammatica e ortografia, altri sono semplicemente per errore, non sono uno scrittore professionista e la scrittura non è nella mia descrizione del lavoro, quindi non vedrai molto in termini di tecnologia di battitura avanzata con me...

529 I più visti

Likes 0

Potrei aiutarti... Parte I

Io e la mia ragazza siamo sdraiati nel suo letto. Aveva 23 anni in quel momento, il suo nome è Tanya. Io ero nudo, lei indossava un top bianco attillato e una sottoveste di seta, anch'essa bianca. Adoravo il modo in cui i suoi grandi seni le riempivano la maglietta, i suoi capezzoli erano duri e spingevano ulteriormente la mia eccitazione. Come molte volte prima che guardassimo un film porno. Ma qualcosa di molto speciale era diverso quel giorno. Non eravamo soli... Mi chiamo Tomas, sono un ragazzo di 27 anni con i capelli biondi e gli occhi blu verdastri. Sono...

452 I più visti

Likes 0

Sesso telefonico con Patricia

Mentre di recente guidavo verso la mia prossima destinazione per un viaggio di lavoro, ho pensato alla calda lettera che la mia bellissima moglie aveva inviato alla mia ultima posizione. Mia moglie Patricia è una splendida mora con bellissimi seni 35D, un culo caldo e cosce da abbinare! La lettera diceva: Mio carissimo amante, Sto pensando così tanto a te in questo momento... Mi fanno male i lombi. Ho appena fatto qualcosa di cattivo e sexy... spero ti piaccia! Mi sono rasato TUTTI i peli dalla figa. Oh, piccola! Poi sono andato sotto la doccia e mi sono insaponato. Faceva caldo!!...

411 I più visti

Likes 0

Aiuto! - Parte 8

Questa è la parte 8 di Aiuto!. Continua dalle parti 1-7. Godere :) ... *** Bene, allora ragazzo sexy, immagino che dovrò mostrarti un'esperienza che non dimenticherai mai! Oh e cosa hai in mente Danny ragazzo? Ah ah, vuoi scoprirlo? “Sì...” Rispose Jake amorevolmente prima di baciare velocemente Daniel sulla sua guancia, “ma questo può aspettare fino a tardi. Abbiamo davvero bisogno di tornare a casa. I tuoi genitori sono molto preoccupati per te!”. Contemplando nella sua testa, Jake improvvisamente sentì un'ondata di colpa invadere tutto il suo corpo. Si sentiva in colpa non per quello che aveva appena fatto, ma...

435 I più visti

Likes 0

Nuovi inizi - Parte 4 Cap 03

Accidenti! Niente sesso in questo! Solo un mucchio di gente che parla! capitolo 3 «Qualcuno è passato attraverso il wormhole nella Grotta di Lisa?» chiese Alicia, con gli occhi spalancati per la sorpresa. Chi era? Qualcuno che conosciamo? «No», rispose Jake. “Una ragazza canadese incinta e il suo ragazzo. La ragazza ha affermato di aver incontrato Beth una volta, evidentemente. E Beth l'ha iniziata.» «Beth è stato tanto tempo fa, Jake», disse Frank. «Vuoi dire che è una longeva? Come noi? Sì! Sia lei che il suo ragazzo», rispose Jake. Com'è il suo ragazzo? chiese Tanya, sorridendo maliziosamente. «Dev'essere piuttosto virile...

307 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.