Compulsione sessuale fuori dallo spazio

728Report
Compulsione sessuale fuori dallo spazio

Mi staccai momentaneamente dal telescopio per considerare la mia sanità mentale, e mi resi conto che ero abbastanza affamato; erano passate solo sei ore da quando avevo mangiato una bistecca veramente sostanziosa - l'ultima di cui era stato rifornito il mio congelatore - ma il brontolio non poteva essere una bugia. Abbandonai il balcone per arrivare quasi subito in prossimità del mio frigorifero, che era spalancato: non sono stato io a lasciarlo così.

Cautamente, ho ascoltato; Mi guardai intorno e, non trovando altro che non andasse, mi avvicinai agli scaffali freddi ed esposti. Niente era andato o fuori posto nel mio ordinato assortimento di generi alimentari, tranne... c'era una fetta di formaggio che era particolarmente fuori posto! Contorcendosi, annoiandosi, dimenandosi con estrema ripugnanza: i vermi stavano avendo il loro cappuccio orgiastico sul mio formaggio. Erano un po' insoliti, essendo di colore nero come la pece; si sarebbero potuti facilmente scambiarli per delle tagliatelle terribilmente troppo cotte, se non fossero state così ovviamente vive.

Ho lasciato la scena solo per un minuto e sono tornato indossando i miei guanti di gomma per lavare i piatti - parte di un piano intelligente per allontanare la compagnia indesiderata senza che la sua viscida malevolenza incontrasse la mia pelle - ma il formaggio, come si è scoperto, era vuoto . C'era una prova della mia memoria in presenza di fori e una disgustosa pellicola lucida su tutto l'oggetto; ma i pezzi posseduti di liquirizia nera erano andati altrove. Avendo piena consapevolezza che l'orrore a cui ho assistito era reale, sono diventato profondamente frustrato nella mia infruttuosa ricerca nel resto del frigorifero e ho deciso che dopotutto non avevo fame.

Avendo deciso di ritirarmi per la notte, mi sono assicurato di prendere un asciugamano prima di precipitarmi nella mia camera da letto, quindi chiudendo la porta dietro di me e infilando l'asciugamano lungo la fessura sul fondo. Non avrei mai permesso loro di avvicinarsi a me, specialmente nel sonno, quindi queste misure erano necessarie. Accesi la plafoniera e procedetti a gettare le lenzuola dal mio letto, solo per ispezionarle attentamente prima di riapplicarle; e, soddisfatta, spensi la luce e mi sdraiai dolcemente sul letto.

Il sonno arrivò rapido e finì altrettanto rapidamente; perché rinvenni nelle ore paranoiche subito dopo la mezzanotte, con la sensazione di aver fatto un sogno terribilmente spaventoso, anche se non riuscivo a ricordare cosa fosse. La mia attenzione si è spostata sui miei genitali, che erano umidi e appiccicosi: ho fatto un sogno erotico? Erano anche terribilmente doloranti, specialmente intorno all'apertura della mia uretra. Pensai di andare in bagno, ma troppo presto fui sopraffatto dal sonno ancora una volta, e questa volta fu più tranquillo dell'ultima volta.

Mi sono svegliato verso mezzogiorno con un lieve mal di testa e un po' di sangue dal naso, a cui non ho pensato, perché entrambi erano completamente cessati quando ho mangiato un sacchetto di patatine. Avevo paura di aprire il frigo: ieri avevo persino dimenticato di buttare quel pezzo di formaggio; e abbastanza divertente, ho dormito con i miei guanti di gomma. Mi sentivo atipicamente energico quel giorno, quindi mi sono sistemato i vestiti, mi sono pettinato i capelli squallidi e ho lasciato i confini del mio condominio.

Avevo una specie di amico, una drag-queen che chiamavo, ma era molto più bravo con il trucco della maggior parte. Una volta mi disse - pensai scherzando, perché sono un uomo etero - che potevo eiaculare nella sua bocca se volevo. Ho deciso, oggi, di accettare quell'offerta. Questo è stato, certamente, un giorno in cui mi è venuta voglia di riprendere le persone con vecchie offerte, un giorno in cui ho sentito che richiedeva qualcosa da me; seppellire il mio pene in un luogo umido e caldo e raggiungere l'orgasmo.

Il mio amico era chiaramente di discendenza dell'Asia orientale, essendo una delle poche preziose persone nella mia zona che erano più basse di me anche solo di un centimetro; e i suoi occhi, vestiti com'erano di eye-liner e mascara, avevano una forma piacevole e senza pretese. Le sue labbra erano inoffensive, ma piuttosto carnose. Li volevo avvolti attorno al mio pene - che è quasi parola per parola quello che gli ho detto quando sono arrivato al luogo dell'incontro che avevamo fissato solo un'ora prima; l'edificio del gabinetto scarsamente illuminato di un parco pubblico poco frequentato.

Mi ha detto che si aspettava un pagamento, "con interessi", in un secondo momento, mentre mi slacciava i pantaloni con mani che erano scomodamente grandi, eppure così finemente decorate.
Il mio cazzo era già completamente gonfio quando l'ha liberato - sembrava, in realtà, essere più grande di quanto non fosse mai stato prima! Il mio "amico" è rimasto visibilmente impressionato, come me, e si è messo subito al lavoro.

Come un vero professionista, ha giocato sulla punta sensibile con la lingua, pungolando e avvolgendo il glande. Dopo poco più di un minuto, ha quasi impalato il suo cranio sul mio cazzo, e ha iniziato l'aspirazione del vuoto reciprocamente estatica. Il mio cazzo si stava gonfiando di sangue e forse qualcos'altro! Incredibilmente, si fece più spesso, costringendo la sua mascella a spalancare ulteriormente mentre ci spingeva sopra la testa avanti e indietro, cercando di non deludermi; ma non bastava, perché il mio membro era sempre più intorpidito. In quello che avrei potuto chiamare un attacco di "frustrazione sessuale", gli ho afferrato la testa con entrambe le mani, continuando a colpirgli la gola con il mio cazzo. Stava emettendo dei suoni strani e ovattati adesso, e iniziò ad agitare le braccia, ma io ero quasi arrivato... ancora un po' e avrei raggiunto l'orgasmo.

Il suo riflesso del vomito era stato sufficientemente testato in modo che, finalmente, stava ricoprindo il mio cazzo con un grande volume di vomito - questo evento ha solo reso il mio pene più duro! Potevo sentirmi eiaculare ora: era denso, fibroso e potevo dire che non era ostacolato dal vomito costante del mio amico che gli scendeva in gola. Gli occhi del mio amico, potevo vedere, stavano rotolando di nuovo nella sua testa. Fu allora che decisi di ritirarmi, solo per scoprire che stavo ancora eiaculando - e con quello che sarebbe stato il mio orrore, se non fossi stato così assorbito dall'estasi, scoprii che avevo appeso al mio pene una catena di contorsioni , viti nere, ricoperte di vomito e sperma con una sfumatura di rosso.

Il mio amico, ancora piuttosto piacevole alla vista mentre giace immobile sul pavimento, era ovviamente morto. Le cose nere che si contorcevano avevano finito di evacuare il mio pene ed erano scivolate per il resto della sua gola prima che finalmente smettesse di avere le convulsioni. La sua pancia, una volta così liscia e piatta, ora era piuttosto grossa, gravida di quelle cose. Disperato com'ero, ho appoggiato il suo corpo in una stalla e l'ho chiuso a chiave, procedendo a salire in cima e continuare le mie attività quotidiane come se nulla fosse accaduto, finché un giorno il suo corpo sarebbe stato indicato da un scia di sangue e seme - il mio seme - e avrei dovuto dire una terribile verità, dopo aver vissuto il resto dei miei giorni in una confortevole cella bianca.

Storie simili

Comprare vestiti con Christy

Ecco, prova questo. Gemendo, alzo con riluttanza le spalle e indosso una canottiera arancione fluorescente che è quanto di più lontano possibile dalla mia idea di moda. Contento? dico, cercando di non pensare alla mia abbronzatura da contadino. È incantevole, dice, sfoggiandomi il suo sorriso vincente, facendomi battere il cuore involontariamente. È stata un'idea di Christy andare a fare shopping. Non stiamo nemmeno uscendo insieme. Normalmente, una richiesta del genere sarebbe motivo di domanda “Cosa stiamo facendo qui?” tipo di conversazione, ma non è proprio lo stile di Christy. Quando decide di fare qualcosa, la fa. Questo, e lei mi ha...

382 I più visti

Likes 0

La prima volta che condivido mia moglie

Beh, davvero non so come iniziare questa storia, quindi entriamoci subito dentro. Questa è una vera storia vera che è accaduta e ora la condivido con tutti voi ragazzi. Dopo aver finito di leggere questa storia e sei interessato a foto o video, inviami un'e-mail a [email protected]. Quindi la mia storia è iniziata circa 2 anni dopo essermi sposata. Ma prima di entrare nei dettagli pesanti, lascia che ti spieghi di noi. Mi chiamo Ethan e sono un maschio ispanico di 25 anni e mia moglie Angelina è una femmina ispanica di 22 anni. Siamo usciti insieme dai tempi del liceo...

751 I più visti

Likes 0

Potrei aiutarti... Parte I

Io e la mia ragazza siamo sdraiati nel suo letto. Aveva 23 anni in quel momento, il suo nome è Tanya. Io ero nudo, lei indossava un top bianco attillato e una sottoveste di seta, anch'essa bianca. Adoravo il modo in cui i suoi grandi seni le riempivano la maglietta, i suoi capezzoli erano duri e spingevano ulteriormente la mia eccitazione. Come molte volte prima che guardassimo un film porno. Ma qualcosa di molto speciale era diverso quel giorno. Non eravamo soli... Mi chiamo Tomas, sono un ragazzo di 27 anni con i capelli biondi e gli occhi blu verdastri. Sono...

690 I più visti

Likes 0

Trappola nella grotta, parte 1

Trappola nella grotta, parte 1 Il viaggio d’affari di Jack Simon a Manila era andato bene. Il nuovo ufficio della sua azienda disponeva di personale adeguato per amministrare gli aspetti di sottoscrizione e riscossione della sua grande compagnia assicurativa. Si ricompensò prendendo un idrovolante per Okinawa per incontrare un vecchio amico della Marina. Craig era un ergastolano che era riuscito a rimanere a Okinawa per tre anni e conosceva bene la zona. Ha portato Jack a fare immersioni in posti che i turisti non hanno mai visto; sistemi di grotte su piccole isole che erano per lo più incontaminate dal mondo...

511 I più visti

Likes 0

Momenti divertenti con Romy

Mi chiamo Matteo, ho 18 anni. Sono solo il tuo ragazzo normale con i capelli biondi e gli occhiali. Alcuni potrebbero definirmi un nerd ma non sono d'accordo. Ho appena terminato l'allenamento in palestra e sono andato velocemente negli spogliatoi per rinfrescarmi. Appena aperta la doccia ho sentito un forte inciampo seguito da un urlo. Mi sono messo dei pantaloni e sono andato alla fonte del suono. Sembrava provenire dallo spogliatoio femminile. C'è qualcuno lì dentro? “Sì, per favore aiutami” Quando sono entrato sono rimasto scioccato nel vedere la mia amica di lunga data e compagna di palestra Romy, nuda e...

444 I più visti

Likes 0

Provare qualcosa di nuovo_(1)

Provare qualcosa di nuovo (terza persona) Toni e Justin sono appena tornati nel nuovo appartamento di lei e di sua sorella, Davina, dopo aver passato l'intera giornata a fare shopping al centro commerciale. Justin ha appena parlato a Toni di alcuni nuovi abiti ma non li aveva ancora visti su di lei. È stata una lunga giornata e sono entrambi stanchi. Beh, sembra che Davina non sia più a casa, dice Justin mentre entrano nell'appartamento. A Justin piace quando sono soli perché Davina è sempre ovunque e non permette loro di entrare in intimità. Capisco, esprime sarcastico Toni con un sorriso...

449 I più visti

Likes 0

Harry Potter Adventures: Capitolo 5 - Doppio problema

Questa storia non riflette gli atteggiamenti o i personaggi della serie Harry Potter, né ha alcuna affiliazione con l'autore. Capitolo 5 Novembre scese su Hogwarts e con esso arrivò anche la pioggia e perfino qualche fiocco di neve. Era l'ultima settimana di novembre e mancavano solo due settimane all'inizio delle vacanze di Natale. Ron cominciò a sentire tornare di nuovo il suo malumore. Era passato un mese dal suo divertimento con Lavanda e da allora si frequentavano. Sebbene il sesso fosse incredibile, non avevano molto in comune e Ron aveva iniziato a desiderare il suo vero amore; Hermione ancora una volta...

505 I più visti

Likes 0

Insegnante - 04 Giorno 1 – Pomeriggio a scuola

5----------Pranzo Finalmente arrivò l'ora di pranzo. Non era previsto che nessuno studente fosse nella sua stanza durante il pranzo. In genere, alcuni pranzavano e poi andavano nella sua stanza per fare i compiti. Laura poteva solo sperare in un pranzo tipico, ma finora tipico non era la parola che avrebbe usato per quella giornata. Si sentì sollevata quando all'inizio del ciclo si ritrovò tutta sola nella sua stanza. Appoggiò il panino sul vassoio del podio e notò il timer. Il timer del periodo mostrava 00:23:55 e il conto alla rovescia e il timer del suo footpad mostrava 00:23:55. Il timer della...

381 I più visti

Likes 0

Fidanzata trofeo parte 5

Fidanzata trofeo di Vanessa Evans Parte 5 VENERDÌ Il venerdì sera Caleb uscì con i suoi amici, presumibilmente a casa di uno dei ragazzi. Cora pensava che avrebbero giocato e che Caleb si sarebbe scopato Emily, Lucy o Willow. Non era preoccupata perché sapeva che sarebbe tornato a casa più tardi e avrebbe voluto scoparla. Cora è uscita con le sue amiche e hanno passato una bella serata tra ragazze. Cora ha ripetuto l'invito al barbecue e Wendy, Carol, Liz e Mary hanno detto che stavano ancora bene per la domenica. Quando Cora e Liz andarono in bagno, Liz chiese a...

446 I più visti

Likes 0

Festa dello sguardo

Londra è una bella città in cui vivere, soprattutto se sei uno studente che va all'università e ama le feste Non è una novità e lo sanno tutti. Così fanno tutti i proprietari. Con i loro prezzi folli, chiedono una stanza, a volte è difficile per gli studenti tenere il mento fuori dall'acqua, soprattutto se i loro genitori non sono di Knightsbridge, ad esempio. Ma come sempre ci sono alcune eccezioni. Fuori dal centro città, a poche miglia a nord di Westminster, dove in realtà ci sono diverse case che, diciamo, “fuori dall’ordinario”. Perché? Ebbene, dalle testimonianze di alcune delle cosiddette...

396 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.