Stordimento commemorativo, seconda parte

258Report
Stordimento commemorativo, seconda parte

In circostanze diverse, avere Joe tra le mie gambe sarebbe stato un paradiso. Ma con Keith e Rob che si tenevano un braccio e una gamba ciascuno e il puzzo di birra ed erba nell'aria che veniva fuori da loro, era come un incubo diventato realtà. Cerco di allontanarmi dalle labbra di Joe mentre si muove per baciarmi la figa, solo che lui mi afferra per la vita e mi tira sulle sue labbra.

Quando le sue labbra toccano le mie labbra esterne, tremo per il suo respiro caldo che tocca la mia pelle fredda. La sua lingua segue le mie labbra e poi "Oh, è dolce e metallica allo stesso tempo, o è così oppure sono davvero ubriaco, ragazzi!"

Rob parla "Tranquilla, non è vero, non deve essere eccitata stando con noi tre uomini!"

Keith ride "Guarda la sua faccia!" avvicinandosi "Ah, qual è il problema, racconta tutto al tuo prossimo ragazzo!" Chiudo gli occhi in modo da non dover vedere la sua faccia, urlando forte dentro di me "Sherry, vieni a trovarmi!" Poi sento lo schiaffo di un palmo sulla guancia!

"Perché diavolo hai fatto una cosa del genere, Keith?" Lo sguardo di Joe alza lo sguardo dal mio tumulo di Venere. “È muta, idiota! Incrociato "Perché pensi che muova così tanto le mani?"

"Beh, pensavo solo che fosse una tipica italiana, ecco cosa!" poi dimostrando la sua ignoranza “Allora che muto comunque?”

“Beh, idiota, non può parlare. Apri la sua bocca e quando provi a pensare non esce niente come il tuo! Ahi, deve aver fatto male a Keith perché mi ha lasciato andare il braccio e la gamba destra. Non che fosse d'aiuto perché Joe mi stava attirando con forza sulla sua faccia, la sua lingua che spingeva dentro le mie labbra della figa trovando il mio clitoride facendo ribellare il mio corpo contro i miei desideri. Nella parte "Per favore, lasciami in pace!"

“Accidenti ragazzi, se l'è fatta quaggiù. In effetti è abbastanza bagnata da poter scopare!" sentendo le sue parole mi sforzo di liberarmi, dimenandomi con tutte le mie forze. Apro la bocca e un “No!” sussurrato mi lascia la gola ma nessuno dei tre ci presta attenzione. Joe si muove lungo il mio corpo finché non è in posizione per premere la punta del suo cazzo sulla mia figa.

“Bene, allora fanculo Joe, così posso passare il mio tempo con lei!” Rob biascica solo per rispondere a Joe

"Ehi, non può parlare, ma questo non significa che non possa succhiare il cazzo, Robbie!' No, non succhierò il cazzo di nessuno, voglio dirlo, ma la mia disabilità lo impedisce. Rob fa la sua mossa e abbassa il suo cazzo sulle mie labbra, scuotendo la testa lo blocco finché non vengo colpito ancora una volta da Keith in faccia.

"Ascolta ancora una volta, stronzo, e ti prendo a calci nelle palle, ho già scopato quella faccia!" qui pensavo che Joe stesse dicendo che mi aiutava invece era solo per evitare che Keith danneggiasse la mia capacità di succhiare il cazzo!. Poi sento dolore mentre Joe si spinge completamente dentro di me. L'unica cosa che posso fare è scoppiare in lacrime mentre mi violenta, aprendo la bocca per gridare istintivamente solo per prendere in bocca il grosso cazzo di sei pollici di Rob.

Afferrandomi la testa, Rob spinge il suo cazzo dentro e fuori dalla mia bocca, bloccandomi il respiro, facendo commentare Joe "Attraverso il tuo naso Teri, Dio, è la prima volta che fai sesso?" i miei occhi si velano di lacrime e di vergogna. Joe inizia a spingersi più velocemente dentro di me, andando più in profondità nel mio ardente passaggio sessuale. Poi il calore di un liquido caldo comincia a fluire dentro di me. "No, non mi ha semplicemente venuto dentro, non prendo la pillola!" si tira fuori e sento “Oh Cristo, penso che questa sia la sua prima volta ragazzi! Guarda lo sperma rosa che fuoriesce dalla sua figa e la macchia di sangue sul mio cazzo!"

"E non dimenticare il cuscino, Joe!" Keith sembra eccitato "Il mio se mi scopo la piccola principessa mutante adesso?" senza aspettare una risposta

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------

Ok, questo è il secondo colpo nel tuo racconto!' Sherry mi ferma mentre stavo per raccontarle del mio secondo stupro. "Mio fratello si considera troppo bravo a fumare sigarette e tanto meno erba!"

Arrabbiandosi un po' con lei ho firmato “Oh, e che ne dici di bere birra? È troppo bravo per farlo?" Mi ha semplicemente fatto cenno di continuare!

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------
Con Rob ancora nella mia bocca, Joe che rotolava via da me, afferrandomi il braccio e la gamba sinistra, sono stato penetrato ancora una volta da un cazzo, questo non lungo o grosso come quello di Joe ma altrettanto indesiderato! Keith non ha aspettato fino a quando non ha iniziato a spingere forte dentro e fuori dalla mia figa appena scopata. Grugnendo mentre muoveva il mio corpo su e giù per i cuscini del divano.

Nella mia bocca avevo il sapore salato di qualcosa di denso, mentre Rob finalmente scaricava il suo sperma nella mia bocca e in gola. Quando si è tirato fuori ho girato la testa dall'altra parte da lui e da Joe, mentre la sborra mi gocciolava dall'angolo della bocca.

"Che bella piccola succhiacazzi, dovresti provarla, Joe!"

"Non importa se lo faccio!" Mi viene in mente. Mi afferro la parte posteriore del collo e giro la testa finché non apro la bocca per prenderlo dentro. Una volta dentro noto un sapore diverso nella mia bocca, realizzando che era il suo e il mio sperma che gli copriva il cazzo. Avrei voluto vomitare proprio lì, ma Joe mi ha spinto il suo cazzo da sette pollici in profondità nella parte posteriore della bocca.

Nel frattempo Keith stava martellando la mia figa, un tempo verginale, con colpi lunghi e duri, facendomi sentire come se la mia figa si stesse gonfiando attorno al suo membro invasore. Le sue mani afferrano i miei piccoli seni impertinenti 34b e poi si schiacciano contro la mia cassa toracica, facendoli pulsare come se fosse la mia figa. Quindi solo il suono dei suoi grugniti a tempo con le sue spinte verso l'interno.

Joe stabilì un ritmo così spinse dentro mentre Keith usciva facendomi sembrare pieno in ogni momento. Senza un avvertimento verbale Keith scarica il suo carico dentro di me, rotolando via da me quando si è ammorbidito abbastanza e sul pavimento “Non male, forse il suo culo mi darà più piacere della sua fottuta figa morta.
Rob arriva per il suo turno, sorprendendomi chiedendomi se può scoparmi "Se no, scuoti la testa e non lo farò!" Il bastardo, sapendo che Joe mi aveva immobilizzato la testa con il cazzo incastrato nel profondo della mia gola. "Quindi immagino che non ti dispiaccia?" Salire e spingersi dentro dura più a lungo in me di Joe o Keith.

Quando Joe è stato sufficientemente stimolato ha aggiunto il suo seme allo sperma già nel mio stomaco. Poi Keith mi guarda in faccia, non cerco di fermarlo, apro semplicemente e lascio che mi usi come uno scarico del lavandino. Con lui in gola e Rob nella mia figa non vengo più trattenuta e non oppongo resistenza. Rob finalmente si riversa nella mia figa mentre Rob mi mette il suo prossimo carico nello stomaco.
Quando entrambi si sono ammorbiditi e mi sono staccato, mi sono semplicemente sdraiato sul divano sporco a fissare il soffitto mentre si riunivano e bevevano un'altra birra. Portandomi una bottiglia.
Lo apro e lo metto alle labbra, ma sono troppo stordito per sorseggiare, quindi lo lasciano sul pavimento accanto a me. Finiscono la birra e poi tornano per fare altro sesso con me.

Mi faccio rotolare a pancia in giù ancora una volta, le mie gambe vengono afferrate e divise in due, Keith ha la destra, Joe la sinistra, il che significa che stavo per essere scopato ancora una volta da Rob. La prossima cosa di cui mi rendo conto è la pressione contro il mio buco del culo perché qualcosa di grosso sta cercando di entrare. Voglio lottare, ma le scopate precedenti mi hanno tolto la resistenza. Lo sento andare, gridando di dolore nella mia mente perché non ha usato alcun lubrificante prima di entrare.

"Oh fanculo, il suo culo è così stretto ragazzi!" Perché prima non c'era mai stato niente di più grande del mio polpastrello e della carta igienica. Per quindici minuti mi assale il culo con le sue spinte prima di usare finalmente il tempo per raccogliere il suo ultimo carico di sperma. Keith va dopo e venti minuti dopo Joe usa il mio culo! Poi ancora una volta fanno una pausa per una birra e per fumare un'altra canna.

Mentre giacevo lì pulsando dal culo, dalla figa e dalla gola, pregando che avessero finito con me, sento "Bene, voglio la sua gola (Keith), io la sua figa (Ro e Joe, beh, allora le prendo il culo!" Il ritorno mi tira giù dal divano e mi fa sdraiare su Rob. Il suo cazzo è eretto anche se stasera è venuto due volte. Joe e Keith mi afferrano e mi sollevano sopra, mentre la mia figa lo avvolge ancora una volta. Poi Rob mi tira sul suo petto e sento ancora una pressione sul sedere. Poi Joe è di nuovo nel mio culo mentre Rob è nella mia figa, ancora una volta istintivamente apro la bocca solo perché Keith ci infili il suo cazzo.
Tutti e tre usano my contemporaneamente. Grugnendo mentre scopano i miei simili animali, sopportando che altro sperma venga vomitato nei miei orifizi. La mia testa che rotola vede un orologio: le due e mezza del mattino, altre due volte mi usano tutti insieme finché non hanno finalmente saziato i loro impulsi sessuali con il mio corpo ormai inerte. Lasciandomi sul pavimento salgono mentre svengo.

Quando anche l'orologio segna le dieci del mattino, mi avvicino barcollando alla stanza di Sherry solo per sentirle dire che non sono stata violentata.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------

Sherry in bikini, con lo spago che mi guarda dall'abito strappato, mi afferra per il gomito lasciandomi verso la stanza di Joe. "Solo un modo per ottenere la verità!" aprendo la porta a Joe, Rob e Keith si alzano dal sonno, senza aspettare di essere coperti "Ragazzi!, Teri afferma che l'avete violentata nella sala giochi."

“Assolutamente no!” esclamano Rob e Keith allo stesso tempo, Joe resta in silenzio per qualche motivo. I due si dirigono verso Sherry, Keith dice: "È stato puramente consensuale mentre si sporge e bacia lo sherry sulle labbra, scioccandola, Rob le prende a coppa il sedere sinistro mentre slaccia la corda sul suo fianco.

All'improvviso Keith tiene Sherry in una presa sul braccio, costringendola a sdraiarsi sul letto di Joe a pancia in giù, Joe si alza e scende andando accanto a Teri mentre Rob spoglia gli slip del bikini di Sherry "Che bel culo Sherry, mai stato scopato!" Si sdraia sulla schiena e allinea il cazzo al buco del culo.

" Lasciatemi alzare, stronzi, o giuro che vi pugnalerò entrambi!"

Mentre lotta, poi urla mentre il suo buco del culo viene penetrato "Smettila, stronzo!" poi un grido acuto di Noooo! E le lacrime salutano il mattino.

"Beh, sembra che Teri Sherry sarà impegnata per un po', quindi perché non andiamo nella sua stanza!" Joe mi conduce fuori, tremando sapendo cosa ha intenzione di farmi di nuovo!

E c'è dell'altro

Storie simili

Agenzia per l'adozione inviata dal cielo

~~Introduzione~~ Questa storia inizia con quattro ragazzi molto belli. Erano intelligenti oltre il loro tempo. Il primo si chiama Michele. Michael proveniva da una famiglia di altissimo livello. Suo padre possiede più della metà delle banche negli Stati Uniti, quindi il suo background era perfetto. Non ha mai avuto nessun tipo di problema per tutta la sua giovane vita, la famiglia sempre in giro (tanto amore), ed è un figlio molto educato. Stava compiendo 25 anni ed era al secondo anno al college (non nominerò il college, per altri motivi, ma era qualcosa come la fascia alta, come Yale), aveva una...

1.5K I più visti

Likes 0

Diventare Omega, parte 1

Diventare Omega, parte 1 Era in piedi davanti a uno specchio nell'atrio di un hotel, il cuore che batteva, il respiro corto. Presto, tutto sarebbe diverso. Lei sarebbe diversa. Non ne aveva idea. Ma anche allora, lì, sapeva che stava cambiando. Certo, era sempre stata una puttana. Era anche sempre stata un po' remissiva. Adorava scopare, ovviamente. Ma era proprio così: adorava scopare, e così si è fatta scopare. Non amava ancora il fatto che le persone adorassero scoparla. Il fatto che stesse rendendo felici gli altri non si registrava del tutto. Non fino a quel giorno. Era stata invitata qui...

1.1K I più visti

Likes 0

Le cronache della casalinga

Le cronache della casalinga Il ragazzo della fantasia Si chiamava Xavier, ci siamo conosciuti su una chat line e abbiamo parlato così per un po'. Abbiamo discusso di molte cose... cosa volevamo fare, i nostri piani futuri e cose del genere. Le cose sembrano semplicemente fare clic tra lui e me. Era più giovane di me di circa sette anni, ma era quello che mi attraeva in primo luogo. Non credo che nemmeno la mia età avesse importanza per lui; qualcosa in me era cambiato negli ultimi mesi. Ho avuto una relazione seria da un po' di tempo, ma le cose...

786 I più visti

Likes 0

Le Cronache di Craigslist: Capitolo 1:

Disclaimer: In questa serie non troverai incesto, stupro, droga, coercizione, violenza grave, fantascienza, fantasia, bestialità, scat, necrofilia o qualsiasi cosa di natura molto offensiva, incluso il sesso minorile. Il focus di questa serie è sui personaggi, le trame, l'umorismo e sembra essere ambientato in un ambiente sessuale. Per favore goditelo in questo contesto. Se hai familiarità con il mio lavoro precedente, sei pronto per più o meno lo stesso. Nota sul formato: questi capitoli saranno interconnessi, ma ci saranno molti personaggi diversi, alcuni potrebbero riapparire. All'inizio di ogni capitolo ci sarà una breve introduzione e descrizione del personaggio, e poi salterà...

762 I più visti

Likes 0

Trappola nella grotta, parte 1

Trappola nella grotta, parte 1 Il viaggio d’affari di Jack Simon a Manila era andato bene. Il nuovo ufficio della sua azienda disponeva di personale adeguato per amministrare gli aspetti di sottoscrizione e riscossione della sua grande compagnia assicurativa. Si ricompensò prendendo un idrovolante per Okinawa per incontrare un vecchio amico della Marina. Craig era un ergastolano che era riuscito a rimanere a Okinawa per tre anni e conosceva bene la zona. Ha portato Jack a fare immersioni in posti che i turisti non hanno mai visto; sistemi di grotte su piccole isole che erano per lo più incontaminate dal mondo...

446 I più visti

Likes 0

Clarissa Morgen - Parte 1

Clarissa Morgen era a caccia. La sua carriera giornalistica è in crisi da quasi 3 mesi e i suoi redattori la infastidiscono senza sosta affinché scriva una storia rivoluzionaria. Dopo molte estenuanti notti intere, ha trovato una storia che ha attirato la sua attenzione. Nelle ultime settimane sono state fatte irruzioni in diverse case della città. Secondo le sue fonti, all'interno di ogni casa rotta c'era un dipinto di un galeone strappato. Incuriosita da questi schemi, ha fatto alcune indagini nella speranza di scoprire qualcosa. Riusciva quasi a capire lo schema, ma manca sempre qualcosa. 5 case sono state svaligiate. 5...

440 I più visti

Likes 0

Casa stregata: parte III

Kelly era andata a trovare sua madre per la settimana, lasciandomi a preparare la casa per i nostri primi ospiti paganti. Per fortuna, la locanda sarebbe stata piena questo fine settimana. Una prenotazione last minute di tutte e cinque le camere da letto al secondo piano garantita da una riunione di famiglia. Mercoledì sera ero riuscito a pulire a fondo la casa, ricordando qualcosa che Kelly e io avevamo lasciato in soffitta. Entrando nella stanza verso il tramonto, ho sentito quel formicolio fin troppo familiare nei miei lombi. Guardando in basso, ho visto il mio pene sollevarsi e irrigidirsi nei boxer...

290 I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

2K I più visti

Likes 0

Stephanie - Proprio quando le cose si sono girate Pt. 2

Mentre mi avvicinavo al maniero, la scorsa notte continuava a rimuginare nella mia mente. Volevo solo incontrare il cane, e così sono entrato nel canile. Poi, prima che me ne rendessi conto, mi aveva buttato a terra e mi stava annusando. Poi mi ha strappato le mutandine e ha iniziato a leccarmi la figa, portandomi all'orgasmo contro la mia volontà. Quando pensavo che avesse finito, mi è saltato sulla schiena e mi ha violentata. Ma la parte peggiore è stata quando mi sono lasciato andare e ho iniziato a godermelo. Mi sono svegliato stamattina e ho trovato questo biglietto e il...

1.8K I più visti

Likes 0

L'intera faccenda con Jackie

L'INTERA AFFARE CON JACKIE Avevo appena litigato con Arlene, la mia fidanzata di tanto in tanto da un paio d'anni, tranne per il fatto che non sapevo che ci fosse stata una lite finché non ho bussato alla sua porta per portarla alla festa quella sera. A un certo punto tra il momento in cui sono uscito di casa quel pomeriggio, che era un po' prima che andassi a casa sua, aveva ricevuto una telefonata da Bill Blackstone, che le aveva chiesto cosa stesse facendo quella notte. Bill aveva provato a fare delle mosse con lei per un po' e non...

961 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.