Specchio della fantasia

491Report
Specchio della fantasia

Mi chiamo Vanessa. Sono una donna di trent'anni che ha recentemente perso il suo amato marito in una guerra all'estero. Di recente mi sono trasferito nello stato di Washington in questa vecchia casa di campagna, che in precedenza era di proprietà di una donna anziana che, posso dire, è una reclusa. Stava peggiorando la sua salute come l'ho capito ed è andata a vivere con sua figlia.

Per questo ha venduto la casa a un prezzo molto basso, circa centocinquantamila, il che non è male considerando i dieci acri di terra ei tremila piedi quadrati della casa. La casa è a due piani e completamente arredata, per lo più con vecchi mobili antichi.

Scrivo questo per documentare gli strani eventi che accadono in questa casa da quando mi sono trasferito. Non sono mai stato uno che crede nelle storie di fantasmi o in qualcosa del paranormale, ma nell'ultimo mese questa casa potrebbe farmi credere.

Notte 1

Durante il giorno non succede nulla che io possa raccontare, gli avvenimenti strani accadono soprattutto di notte. Il primo è iniziato intorno alle 18:00. Stavo guardando America's Got Talent in televisione mentre mangiavo il mio take-away cinese quando ho sentito un brivido freddo provenire dal piano di sopra. Quando ho salito le scale, avrei giurato di aver sentito dei sussurri. Ho controllato la camera degli ospiti e quella padronale e non c'erano finestre aperte. L'ho scrollato di dosso e sono tornato giù per godermi la cena. Alle 21:00 mi sono ritirato nella camera da letto principale per la sera e ho iniziato a cambiarmi la camicia da notte quando ho notato il vecchio specchio gotico a figura intera. Presentava un'evidente usura sui bordi, ma per la maggior parte era ancora intatta. Mi sono spogliato in mutande e mi sono esaminato allo specchio.

Fino a quel momento avevo cercato di mantenermi in forma e snella per quando mio marito sarebbe tornato a casa dalla guerra e immagino che da quel momento fosse solo per abitudine. Avevo un seno di coppa B di taglia media e si potrebbe dire una figura a clessidra. I miei capelli erano naturalmente castani e di solito li tenevo lunghi fino alle spalle. Ho pensato che gli piacessi così perché non si è mai lamentato.

Mentre guardavo il mio riflesso, me lo immaginai dietro di me, che mi teneva con le mani intorno alla vita come avrebbe fatto. Mi asciugai una lacrima dall'occhio e cominciai a girarmi verso il letto, ma quando cominciai a distogliere lo sguardo avrei giurato che il mio riflesso mi avesse sorriso. Confuso, mi voltai indietro ma non vidi nulla che non andasse.

Due settimane dopo

Erano le 12 del mattino ed ero rimasto a letto per più di tre ore e non riuscivo a dormire. Desideravo così tanto il suo caldo abbraccio, il suo tocco. Penseresti che dormire da solo fosse qualcosa a cui ormai ero abituato. Immagino fossero passati tre mesi dall'ultima volta che abbiamo fatto l'amore. Ad ogni modo, desideravo ardentemente la liberazione e il mio corpo era in fiamme.

Mi tolsi la camicia da notte di seta rossa e le mutandine di pizzo nero. Ho iniziato a muovere le mani su e giù per il corpo prima di accarezzarmi il seno. Stavo per scivolare la mano sul mio sesso dolorante quando ho sentito un sussurro provenire dallo specchio gotico. Quando mi alzai dal letto, potevo vedere debolmente il mio riflesso nello specchio, ma quello che vedevo non potevo spiegarlo con la mia mente razionale se ci provavo.

Il mio riflesso mi faceva cenno di avvicinarmi. Allarmato ma curioso, mi sono avvicinato lentamente allo specchio. Mentre mi trovavo di fronte ad esso, il mio riflesso nudo si sedette a aquila distesa sul pavimento. Si prega di notare che ero ancora in piedi. Il mio doppelganger mi guardò e mi fece cenno di sedermi e di guardarla.

Fece scivolare il dito nella sua fessura e io sussultai quando sentii la sensazione. Abbassai lo sguardo e la mia figa si muoveva come se fosse stata toccata da una mano invisibile. Si afferrò il seno sinistro e cominciò a massaggiare mentre si massaggiava il clitoride. Il mio seno sinistro si muoveva in sincronia con il suo. Mentre venivo magicamente molestato dal mio stesso riflesso, rimasi senza parole. Devo essere stato in un sogno davvero vivido, o almeno pensavo in quel momento, e mi sono goduto il suo tocco esperto. Ho inarcato la schiena quando la mia figa ha cominciato a contrarsi. Mentre mi avvicinavo, il mio riflesso mi toccava più forte e più rapidamente. Il mio corpo ha cominciato ad avere le convulsioni quando il mio orgasmo mi ha raggiunto. I miei fianchi ruotavano e le mie mani tremavano mentre iniziavo a gemere.

Ho guardato il mio riflesso e all'improvviso c'erano due di me nello specchio, il riflesso originale sdraiato di fronte a me e un altro che si sporgeva da dietro. La nuova doppelganger si inginocchiò e aprì le gambe dell'altra. Scese e fece scivolare la lingua in profondità nel suo sesso bagnato. Sussultai come se sentissi anche la lingua. La sua lingua è andata più in profondità di quanto avrei mai potuto pensare possibile ed è scivolata indietro toccando il mio clitoride.

Non ci volle molto ed ero già sulla strada per il mio prossimo orgasmo. La sua lingua era fantastica, e proprio quando pensavo che non potesse andare meglio ho sentito due bocche che mi leccavano e succhiavano le tette. Ho alzato lo sguardo allo specchio e altri due doppelganger si erano uniti a loro. Dopo essermi sistemato, tutti i tocchi fantasma si sono fermati. Ho guardato indietro e c'era di nuovo solo uno di me nello specchio. Mi fece l'occhiolino e mi salutò. Mi sono sdraiato e mi sono addormentato sul pavimento.

Storie simili

Famiglia adottiva Capitolo 9

Ehi ragazzi, scusate per quanto tempo è passato. Spero vi piaccia ^_^ Si applicano le stesse note. Questo è un lavoro di FICTION qualsiasi parvenza di eventi reali è del tutto una coincidenza. Se hai meno di 18 anni (o 21 a seconda di dove ti trovi) o se è illegale per te leggere questo per qualsiasi motivo, o se il sesso tra ragazzi/uomini ti offende comunque, per favore non leggere. altrimenti buon divertimento! ________________________________________________________________________________ Capitolo 9 Positivo. Quell'unica parola rimase nella testa dei ragazzi per il resto della notte. Nessuno dei due ragazzi riuscì a dormire quella notte, con loro...

2K I più visti

Likes 0

Il compagno del campione 12

La tarda estate al Menthino è stata un periodo intenso. Kaarthen si ritrovò nella gigantesca stanza della mappa del palazzo. L'intero piano era un'immagine in movimento in tempo reale di Menthino, scale su rulli e tavoli cartografici su ruote erano lungo le pareti. Marcos era vestito in modo quasi casual con una camicia di seta verde scuro e pantaloni neri Safi. La regina e due principesse, Saliss la più anziana e Ruegin, ascoltavano con lei i piani annuali di migrazione dalle vaste pianure alluvionali a Cardin. Tre Hjordis in nero Safi con i capelli raccolti in chignon stretti stavano lungo il...

2K I più visti

Likes 0

L'amore è tutto ciò che conta pt2 - Nuovo dipendente, vecchie abitudini

Ero a casa ad aprire la porta, entrando nel mio appartamento quando il mio cellulare ha ronzato, mi infilo in tasca per prenderlo e controllare chi fosse a quest'ora, Jessy. Il messaggio diceva: Scusa :( te lo devo, la prossima volta puoi scegliere un film. Forse scegline uno con più azione, così non mi addormento Ho sorriso al messaggio e mi sono spogliato preparandomi per andare a letto, mi sono lavato i denti e sono andato in toillete tirando fuori il mio cazzo e mirando con i miei occhi assonnati, una mano che scriveva a Jess l'altra che mi teneva il...

1.9K I più visti

Likes 0

Il papà del mio amico 8

Il giorno dopo era normale come al solito. Sono andato a scuola con Jeanette e abbiamo studiato nella sua stanza dopo i reparti, ma ovviamente entrambi avevamo qualcos'altro in mente che sarebbe stato archiviato sotto Cattivo se capisci cosa intendo. Ti sei davvero masturbato mentre ci guardavi? Ho chiesto. Sì, era davvero fottutamente caldo. Voglio dire, ti stava arando come un matto. Sono sorpreso che i vicini non si stiano lamentando con noi in questo momento. Voglio dire, guardandoti, non avrei idea che ti lamentassi così molto quando hai fatto sesso. Voglio dire, dannazione mia signora, se non ti conoscessi meglio...

1.9K I più visti

Likes 0

diario di una casalinga. prima parte.

Sposarsi ha causato molto stress nelle nostre vite. Rick si rifiuta di lasciarmi lavorare, e anche con una nuova casa in città (in una zona a basso reddito) e le bollette che accumulano si rifiuta di muoversi. Smorza la nostra relazione e ci mette a dura prova emotivamente e sessualmente. È costantemente al lavoro. Lo stress gli rende difficile essere affettuoso. Vedi dove sta andando. Sono una brava ragazza. E una buona moglie. Ho cercato per settimane di soddisfarlo. Ogni mattina lo succhiavo a secco. Quando è tornato a casa tardi, ho messo da parte i miei bisogni e l'ho succhiato...

1.9K I più visti

Likes 1

Divertimento con Steve II

A casa da solo Sono passati circa quattro mesi da quando io e Mark ci divertivamo negli spogliatoi, e abbiamo deciso che sarebbe stato meglio se nessuno avesse scoperto le nostre attività, quindi eccoci qui, a cogliere ogni occasione possibile per stare insieme. Questo fine settimana in particolare mia madre e mio padre saranno fuori per tutto il sabato, quindi ho chiesto a Mark di venire, i miei genitori non hanno problemi con Mark che viene a trovarci ma ci controllano sempre ogni dieci minuti, quindi è impossibile diventiamo un po 'selvaggi con lui, normalmente ci sediamo sul mio letto di...

2K I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

1.9K I più visti

Likes 0

Ragazzone 1

BigBoy 1 modifica 2 ​Alla fine degli anni settanta, dopo aver divorziato dalla mia seconda moglie, ho iniziato a picchiare di nuovo la scena della festa.. Ho incontrato questa donna in un bar una notte, mi sono fatta abbastanza ubriaca e arrapata, quindi noi deciso di andare a casa mia.. Lungo la strada passammo davanti a un negozio di libri per adulti, Mi ha chiesto se ero mai stato lì e ovviamente ho detto di sì perché il il proprietario era un cliente e un amico.. Ha detto che non era mai stata perché era troppo timida per andare da sola...

2K I più visti

Likes 0

I sogni di Ashley

Tutti i nomi e la posizione sono stati modificati Fatemi sapere come vi piace la storia. Questa è la mia prima storia qui. ================================= Quando ho posato gli occhi su Ashley per la prima volta ero in seconda media. Eravamo giovani. I miei primi veri sentimenti sono iniziati in prima media. Il suo compleanno è stato 2 settimane prima del mio. Quando ho compiuto 16 anni ho organizzato una grande festa. E, naturalmente, Ashley era lì. Negli anni in cui sono stata una delle sue migliori amiche, lei non era della nostra città, si è trasferita dalla Florida al suo settimo...

2K I più visti

Likes 1

L'ultima speranza bianca (Capitolo 1)

Questa è una storia di fantasia sul diventare presidente del nostro paese. È una sorta di parallelo con la nostra storia e la nostra linea temporale. Il primo capitolo riguarda lo sviluppo del personaggio principale Alcune informazioni di base su di me prima di entrare troppo nella storia. Mi chiamo Stewart Thomas Whitteman. Faccio il mio secondo nome e tutti mi chiamano Tom. Odio il nome Stewart. Era il nome preferito dello zio di mia madre. Sono nato il 5 maggio 1955. Sono alto un metro e ottanta, peso 210 libbre, ho i capelli e gli occhi castani. Mi alleno regolarmente...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.