Le Cronache di Craigslist: Capitolo 1:

729Report
Le Cronache di Craigslist: Capitolo 1:

Disclaimer:
In questa serie non troverai incesto, stupro, droga, coercizione, violenza grave, fantascienza, fantasia, bestialità, scat, necrofilia o qualsiasi cosa di natura molto offensiva, incluso il sesso minorile. Il focus di questa serie è sui personaggi, le trame, l'umorismo e sembra essere ambientato in un ambiente sessuale. Per favore goditelo in questo contesto. Se hai familiarità con il mio lavoro precedente, sei pronto per più o meno lo stesso.

Nota sul formato: questi capitoli saranno interconnessi, ma ci saranno molti personaggi diversi, alcuni potrebbero riapparire. All'inizio di ogni capitolo ci sarà una breve introduzione e descrizione del personaggio, e poi salterà nel punto di vista di quel personaggio.





Le cronache di Craigslist: capitolo 1
Cynthia, 24 anni, capelli castani corti e ricci, coppe B grandi e vivaci, magra. Cynthia sembra una ragazza / donna, qualcuno che ha dormito con animali di peluche fino all'adolescenza e si è impegnata in infinite sessioni di telefonate "no, ti amo di più". Sebbene non sia religiosa, è certamente conservatrice, modesta e critica spesso coloro che dormono in giro. È una laureata con un buon lavoro e il suo appartamento. Attualmente è single e non ha un fidanzato da quando ha scoperto che il suo amante la tradiva sei mesi fa. Sebbene sia tipicamente mansueta, tranquilla, timida, ecc., non tollererà i tradimenti e gli ha dato un calcio in culo sul marciapiede.)

Sabato pomeriggio
Sto diventando più eccitato di quanto avessi mai pensato possibile. Ho un vibratore da quando avevo sedici anni, ma non ho mai dovuto sostituire le batterie così frequentemente. Per la prima volta nella mia vita, sto considerando il fatto che potrei aver bisogno di scopare. Wham-bam, grazie signore, e andiamo avanti. Ho sempre castigato mentalmente le persone che hanno fatto queste cose. Sesso al di fuori di una relazione? Questo è solo chiedere una malattia o una gravidanza indesiderata o altre conseguenze indesiderabili. Mi sono sempre sentito di avere una morale o valori superiori o autocontrollo o qualche stronzata del genere. Ma ora, con le dita intorpidite e l'avambraccio dolorante per la vibrazione di questa mattina, e dovendo combattere l'impulso di trovare l'oggetto fallico più vicino e incastrarlo dentro di me, mi sento come se potessi capire il desiderio di sesso che supera la mancanza di un relazione e risultando in due persone con poca connessione che fanno solo l'atto e si separano.
Continuo a sperare che se lo strappo, gli impulsi che sento si placheranno e potrò tornare alla mia giornata normale. Decido che è ora di guardare quel porno che il mio ex ha lasciato qui quando ci siamo lasciati. Si chiama Rockin the Bed e ha una foto ritoccata di una bionda con enormi tette rifatte e un uomo muscoloso con un cazzo enorme che sembra più doloroso che divertente. Tim ha cercato di convincermi a guardarlo mentre lo facevamo una volta, gli ho fatto spegnere perché, beh, era inquietante. Perché dovrebbe rendere il sesso migliore avere questa merda finta in tv. Mi ha fatto sentire indesiderabile, suppongo. Apro il DVD, chiudo le persiane e mi sdraio sul divano. Infilo la mano dentro i pantaloni della tuta, ma sopra le mutandine mentre aspetto che finiscano i titoli di coda e inizino le cose divertenti. È sempre sorprendente quanto siano calde e umide le mie mutandine quando non penserei di essere bagnata, ma a quanto pare lo sono.
Vengono mostrate diverse scene di sesso, è porno standard, suppongo che l'abbiamo visto tutti. Strofino lentamente le dita su e giù per le mutandine finché non riesco a sopportarlo e devo metterle sotto le mutandine. Wow, è bagnata! Il mio dito medio si fa strada tra le mie labbra umide e lo spingo giù fino all'apertura della mia vagina, e poi lentamente fino al mio clitoride. La mia punta del dito raggiunge il mio clitoride e, con una leggera pressione, si sposta sopra il clitoride, dandole un piccolo colpetto, e poi la punta del dito gira una volta attorno al clitoride, poi di nuovo verso il basso e leggermente dentro e intorno alla mia vagina. Ripetere. Oddio, ripeti. Sullo schermo, due bionde succhiano a turno un cazzo enorme. Sono in ginocchio e sembra che stiano solo morendo dalla voglia che lui venga su di loro. Non sono mai stato un fan della mano che afferra la parte posteriore della testa, il tipo di dominio che gli uomini hanno sulle donne nel porno. È degradante. Ma per qualche motivo, in questo momento, penso di averlo capito. Vorrei poter afferrare un uomo per i capelli e infilargli la testa tra le mie gambe e sentirlo succhiare il mio clitoride. C'è qualcosa nel desiderio e nella sua natura animale.
Presto l'uomo è sdraiato sulla schiena e una donna gli sale sopra e gli cavalca il cazzo con forza, mentre l'altra si siede sulla sua faccia. La prima ragazza gli sta martellando addosso, non vedo come sia fisicamente possibile. Sono stato al top, ma sono sempre andato piano e ho fatto più macinazione che martello pneumatico. Per me, è sempre lento, dolce e fare l'amore. Non mi è mai piaciuto quando un uomo usava la parola F, o assumeva qualsiasi tipo di tono dominante o qualcosa del genere. Non lo lascerei mai venire sulla mia faccia o sul mio seno. E non prendermi a schiaffi mentre ci siamo. Il sesso è un'espressione d'amore, non di dominio. Almeno, questo è quello che ho sempre pensato. Comunque no, penso di poter capire l'altro lato della questione. Forse il sesso può davvero essere solo sesso e divertimento e, beh, venire e scopare. Il mio dito medio è ora saldamente incastrato nella mia figa, e mentre inizio freneticamente a toccarmi, il mio palmo continua a schiaffeggiare contro il mio clitoride e lo adoro. I gemiti erano iniziati da un po' di tempo e ora stavano sfuggendo al mio controllo.
Sullo schermo, l'uomo sta facendo una ragazza alla pecorina mentre le ragazze sono in un sessantanove. Quindi una ragazza viene scopata duramente e leccata allo stesso tempo. Non mi è mai piaciuto il cagnolino, mi piace il contatto, faccia a faccia, baci, forse un piccolo succhiamento del collo, ma quando è dietro di me, mi sento distante e oggettivato o qualcosa del genere. Ma in questo momento, voglio farmi scopare da dietro. Voglio che un cazzo entri ed esca il più forte possibile. L'uomo scopa un po' più forte e viene. Si tira fuori e il suo sperma gocciola fuori dalla sua figa mentre la ragazza sotto lo lecca e succhia il suo clitoride tutto in una volta. La mia mano sinistra ha inconsciamente afferrato il mio seno destro, strofinandolo e stringendolo. Gemo forte mentre vengo, e sento la mia vagina contrarsi attorno al mio dito medio, e le onde di piacere si allontanano dalla mia figa e comincio a tremare e sorridere in modo incontrollabile. Mi sento come svenuto.
Pochi minuti dopo, ritorno alla coscienza normale, sentendomi un po' come un grumo di gelatina, senza muscoli o ossa e capace solo di dondolare qua e là. La mia mano è ancora piantata sulla mia figa più per procrastinazione che altro. I miei occhi sono fissi sul sesso in televisione. Mi chiedo dei miei ex fidanzati. Alla fine sono riusciti tutti a cercare di rendermi un po '"più selvaggio". Mi sono sempre sentito strano e imbarazzato quando tentavo di parlare sporco o in qualsiasi posizione in cui non eravamo faccia a faccia. La parola F era off limits. Non lo so, forse mi sento solo come se stessi cercando di essere qualcuno che non ero e loro avrebbero visto attraverso di me e si sarebbero resi conto che non ero un essere sessuale pazzo e selvaggio, ma un puritano che stava solo fingendo. Forse perché mi conoscevano già come quel pudico non crederebbero alla mia natura selvaggia e quindi mi imbarazzo solo a pensarci. Mi chiedo se fossi con un uomo nuovo se potessi essere selvaggio fin dall'inizio. Ricordo di aver pensato a questo prima di andare al college. Erano tutte persone nuove, potevo reinventarmi totalmente. Non puoi semplicemente passare dall'essere una cheerleader all'essere un nerd al liceo, ti conoscono già tutti, sembrerebbe artificiale, falso e ridicolo. Stesso genere di cose. E con questo, e un po' più di pensieri durante il giorno, ho deciso che A. volevo scopare, e B. mi sarei reinventato, sarei diventato pazzo e C. per la prima volta nella mia vita avrei SCOPATO e non fare l'amore.

*
Incontri occasionali
W4M
La donna ha bisogno di un po' di sesso - 24
Caro Craiglist,

Sono una donna di 24 anni. Sono arrapato e ho bisogno di scopare. Senza obblighi. Sono magro e alto cinque piedi e sei. Ho un lavoro serio, quindi devo essere discreto. Non voglio ragazzi che dormono un sacco, devono essere liberi da droghe e malattie. Di solito faccio sesso solo all'interno di relazioni serie, ma per ora ho deciso che è passato abbastanza tempo e voglio averne un po' e vorrei un uomo che si trova in una situazione simile.
*


Ho pubblicato questo annuncio sabato sera e sono andato a letto. Domenica mattina ho controllato l'e-mail dell'indirizzo appena registrato appositamente per l'inserimento di questo annuncio. Ero scioccato. Ho avuto più risposte di quante mi piacerebbe contare. Fortunatamente hotmail mi ha informato che c'erano 34 nuovi messaggi nella mia casella di posta. Ti risparmierò i dettagli noiosi, ma ho ricevuto tutti i tipi di risposte. Un vecchio inquietante che ha continuato a inviarmi e-mail per un'altra settimana, anche se non gli ho mai risposto, che consisteva in poesie sessuali che descrivevano ciò che voleva farmi. Ho un sacco di foto di cazzi. Non è esattamente il messaggio giusto da inviare, quindi non ho mai risposto. Ne ho scelti alcuni che sembravano ragazzi abbastanza carini che non andavano molto in giro, ho risposto loro e lentamente ho ristretto il campo nel corso di una settimana a un ragazzo. Ne avevo altri due di riserva, per ogni evenienza. Si chiamava Ben

Ecco il primo messaggio di Ben:

Ciao,

Ho 23 anni e ho anche un buon lavoro. Mi sono laureato un anno e mezzo fa, e la mia ragazza principale del college e io ci siamo separati per motivi pratici quando è successo (ho trovato un buon lavoro in un'altra città), e da allora sono single. Sono un po' timido con le persone che non conosco, ma con gli amici non sono timido o mansueto. Ma ho problemi a incontrare nuove persone, principalmente solo perché non mi piacciono molto i bar o i club o altro, e non penso che le ragazze che frequentano i club che dormono molto siano davvero il mio tipo comunque. Inoltre, non penso davvero che il sesso al di fuori delle relazioni sia una buona idea, ma sono passato molto tempo senza sesso e sto iniziando a ripensare a questa posizione. Mantenere davvero un numero basso di partner è una buona idea, forse un fottuto amico è ciò di cui ho davvero bisogno, sembra che tu stia pensando la stessa cosa. Bene chiunque, fammi sapere se sono rimasto al di sotto della soglia di inquietudine a cui puoi rispondere.

P.S. ecco una foto del mio enorme cazzo nel caso ve lo steste chiedendo.
*
(e qui c'era una foto di un gallo)

Dopo alcune e-mail, abbiamo iniziato a parlare su messaggistica istantanea, avevamo un senso dell'umorismo simile e andavamo abbastanza d'accordo e sembrava che ci saremmo incontrati presto. Sembrava un po' timido e alla fine sono stato io il primo a suggerire di incontrarci. Ogni giorno al lavoro mi emozionavo quando mi inviava una nuova e-mail e non vedevo l'ora di tornare a casa e parlare con lui online. Giovedì sera, a meno di una settimana dal post, ho proposto di vederci domani. Un appuntamento del venerdì sera sembrava divertente. Entrambi abbiamo concordato in una conversazione pomposa che ci saremmo incontrati in un luogo pubblico, cenato in un ristorante abbastanza carino, quindi tornare al suo appartamento per guardare un film e riprenderlo da lì, con la possibilità di terminare l'appuntamento in qualsiasi momento lì dentro. Fondamentalmente vogliamo solo assicurarci che l'altra persona non sia psicotica o un bugiardo patologico o qualcosa del genere, e che andiamo abbastanza d'accordo e poi probabilmente lo faremmo e poi ci separeremmo. Entrambi abbiamo continuato ad assicurarci che l'altra persona fosse con noi sulla stessa pagina che si trattava di sesso e di non affezionarci troppo o pensare che fosse una cosa seria, è solo un'avventura.


*


Dopo un bel appuntamento, siamo andati d'accordo, abbiamo mangiato e siamo tornati a casa sua. Era bello e pulito, e ci siamo seduti sul suo divano e abbiamo acceso un film con la disposizione che avremmo passato un po' di più a conoscerci prima di fare l'atto. L'ha acceso e poi è andato in cucina a prenderci da bere. Posò i bicchieri sul tavolino e si sedette. Gli sono subito saltato addosso con passione. Mi sono sdraiato sopra di lui e ci siamo baciati vigorosamente. Le sue mani erano un po' timide e le ho afferrate. Mi sono messo una mano sul sedere e l'altra sul seno. Schiaccio i miei fianchi contro i suoi e le sue mani iniziano a stringere e strofinare con sicurezza. Gli ho succhiato la lingua, gli ho morso leggermente il labbro, gli ho succhiato il collo e gli ho massaggiato il petto. Mi sono alzato un po' a sedere e per poco non mi sono strappato di dosso la camicetta. La mia mano destra è scesa sul suo inguine e gli ha strofinato il rigonfiamento nei pantaloni.
Stava perdendo di nuovo un po' di fiducia, e io ho afferrato la sua mano che mi massaggiava il sedere, l'ho spostata sotto la mia gonnella, e sotto le mie mutandine, e sulla mia guancia nuda. L'altra mano ha ripreso fiducia e mi ha slacciato il reggiseno e poi mi ha succhiato la tetta.
«Scopami Ben», gemetti. Mi ha afferrato e ci siamo rotolati su un fianco sul suo divano. Si è tolto la camicia mentre io lavoravo per slacciargli i pantaloni. Gli ho tolto i pantaloni e i suoi boxer pulsavano con il suo cazzo palpitante che sporgeva dritto fuori. Mi baciò appassionatamente lungo il petto, succhiando ogni capezzolo, e mi fece rotolare sulla schiena mentre le sue mani si allungavano sotto e afferravano la parte posteriore delle mie mutandine e le tirava giù per le mie gambe. Sentì i miei piedi e le mie gambe, dandomi leggeri baci lungo la strada, e dando un piccolo bacio alla mia figa e succhiandolo prima di tornare su di me. Ha preso un preservativo dai pantaloni sul pavimento e se l'è messo molto velocemente. Era in cima e pronto.
"Fuck me Ben", ho chiesto. Ha spinto il suo cazzo nella mia figa in attesa, era così bagnata e pronta. Sono quasi venuto solo dalla consapevolezza che un grosso cazzo di uomo mi stava penetrando. All'inizio spinse lentamente, apparentemente per sentirmi, vedere con cosa mi sentivo a mio agio. Qualcosa che avrei apprezzato prima, ma ora sembrava condiscendente.
"Scopami più forte!" gemetti. “Più forte, più forte, più forte,” gemetti mentre lui iniziava a fottermi con ferocia. Le sue palle mi stavano schiaffeggiando il culo e ho avvolto le mie gambe intorno a lui mentre mi scopava.
"Oh Cynthia," gemette.
"scopami più forte puttana," chiesi a denti stretti. La mia figa ne adorava ogni secondo, e anche il mio clitoride veniva martellato da lui, e lei stava raggiungendo un immenso orgasmo. Potrei dire che sarei stato dolorante domani, ma non mi importava affatto.
"OH!" Ho urlato perché sapevo che l'orgasmo era proprio dietro l'angolo. “Sborra dentro di me, riempi la mia figa stretta! Dammi tutto il tuo sperma!
Gemette e io guardai il suo viso mentre i suoi occhi si chiudevano ei suoi fianchi davano i colpi più duri fino a quel momento. Sono venuto duro, la mia figa lo ha stretto così forte che quasi gli ha spinto fuori il cazzo, e sicuramente mi sono sentito bene, perché è venuto all'istante. È crollato sopra di me mentre giacevo in estasi e in realtà desideravo che non ci fosse preservativo e potevo sentire il suo sperma che colava dentro di me. Oh, ero così soddisfatto.

*

Mi sono svegliato per rendermi conto che il mio incontro glorioso e orgasmico era solo un sogno. Erano le 2 del mattino e mancava ancora un giorno lavorativo al mio appuntamento con Ben. Potevo sentire il succo della mia figa gocciolare tra le mie chiappe e inzuppare il letto. Ero così incredibilmente eccitato. Ho discusso per un secondo se avrei dovuto risparmiarmi per del buon sesso stasera (si spera), ma non ho potuto combattere l'impulso. Ho spinto la mano verso il basso e ho strofinato furiosamente il mio clitoride, facendo dei cerchi sul mio clitoride con la pressione. Ho pensato alla faccia a O di Ben, a lui che mi riempiva di sperma, ai suoi fianchi che spingevano sempre più forte, a farsi scopare come mai prima d'ora, e presto stavo venendo.


Non ho mai avuto un giorno di lavoro così lungo in vita mia. Non potevo aspettare le sette. Quando sono uscito dal lavoro sono tornato a casa e ho cercato di far andare avanti l'orologio, e ho cercato di occuparmi pulendo il mio appartamento e poi facendo la doccia, facendomi sembrare carino, profumato, tutta quella roba. Indossavo la gonna che indossavo nel mio sogno, quella e una camicetta blu, con il mio reggiseno rosa preferito.


Alle sette ho incontrato Ben in un Wal-Mart. Non di classe, lo so. Ma è un posto grande, con molte telecamere e persone, perfetto per incontrare uno sconosciuto da Internet. Ci siamo conosciuti nella sezione libri. Aveva un bell'aspetto. Non molto alto, un po' timido, ma non solitario, carino. Mi ha visto dal corridoio accanto e ha sorriso e io ho sorriso e sapevamo entrambi di esserci trovati. Sono rimasto nel mio corridoio, guardando un libro, e lui ha girato l'angolo e accanto a me. Prese un libro e fece ancora finta che non ci conoscessimo.
"È stato bello anche per te?" chiese mentre leggeva la quarta di copertina di un libro.
"Che cosa?" Ho chiesto.
"È stato bello, dovremmo farlo di nuovo qualche volta", ha detto con un sorrisetto.
"Sei affamato?" Ho chiesto.
"Oh, quindi è già il tuo turno per l'orale?" disse con una voce un po' goffa. "Che fine ha fatto la cavalleria?" chiese. Non ho potuto fare a meno di strappare un sorriso.

Siamo andati da Applebee's, abbiamo condiviso una bella conversazione, mangiato del cibo ed eravamo troppo entusiasti di quello che sarebbe successo più tardi quella notte. Ben presto lo stavo seguendo fino al suo appartamento con la mia macchina. È tempo per me di brillare, è tempo per me di diventare la cowgirl sexy, aggressiva, lamentosa, che parla in modo sporco e in controtendenza. È ora che io gli mostri quanto selvaggio e pazzo potrei diventare.

Parcheggiammo ed entrammo insieme nel suo edificio, salendo in ascensore con un misto di quieta goffaggine ed eccitazione, con la voglia di gobba.

Il suo appartamento era carino e pulito, non così pulito come il sogno, ma pulito per la casa di un ragazzo. Viveva da solo e io mi sono seduto sul suo divano e ho posato la borsa. Mi ha chiesto se volevo da bere e io ho detto di sì e lui è andato in cucina a prepararne uno. Io, d'impulso, decisi di andare in cucina. Mi avvicinai dietro di lui lentamente e silenziosamente. Mi ha urlato nell'altra stanza, ma io non c'ero. Stava versando due coca cola e poi ha aperto una bottiglia di rum e ha iniziato a versare. Non appena ha posato la bottiglia, sono scattato, allungandomi, afferrandolo, abbracciandolo da dietro. Era solo pochi centimetri più alto di me e gli sussurrò "fottimi" all'orecchio. Ho sentito il suo cazzo indurirsi nei pantaloni. Si voltò e io cominciai a slacciargli la cintura.
Aveva uno sguardo di totale shock mentre mi inginocchiavo e tiravo fuori il suo cazzo, dandogli un piccolo colpo e baciando la punta con molta cautela. Era tagliato e lungo circa sei pollici e mezzo. Mi sono alzato e gli ho chiesto di scoparmi immediatamente. Sorrise, mi guardò, si leccò le labbra. Scosse un po' la testa, con questo enorme sorriso stampato addosso, come se stesse assaporando questo momento e facendo i conti con questa donna calda che sostanzialmente realizzava la sua fantasia. Si allungò e mi prese per il culo. Questo mi sorprese un po' perché non era un tipo grosso e muscoloso, e non molto più alto di me, e probabilmente solo trenta libbre più pesante di me, ma mi portò e mi palpò il culo, mentre io mi abbracciavo a lui e gli succhiavo il suo collo. La cosa successiva che ho saputo è stato come buttarmi sul letto e arrampicarsi su di me.
«Scopami Ben», dissi. Mi sentivo strano e quasi imbarazzato, un po' come se fossi in un film o non proprio me stesso. Una parte di me era scioccata dal fatto che queste parole stessero effettivamente uscendo da me, eppure non avevo problemi a lasciarmi andare e diventare la ragazza selvaggia e pazza. "Dammi il tuo enorme cazzo, fottimi fino a quando non esplodi," gemetti. I vestiti iniziarono a volare via e presto il suo cazzo mi stava penetrando. Ho mosso i miei fianchi verso di lui, strofinando la mia figa dentro di lui, avvolgendo le mie gambe attorno a lui mentre gli chiedevo di fottermi più forte. Gli ho ordinato di riempirmi e i suoi fianchi hanno ferito i miei. Mi ha morso il collo con una forza sufficiente a farmi desiderare di più.
Volevo essere selvaggio, volevo essere pazzo e l'epitome del desiderio maschile, la donna perfettamente pazza. Volevo essere sopra le righe. Sono venuto e l'ho esagerato, urlando e urlando oscenità. La cosa divertente è che ho sempre pensato che le urla orgasmiche di altre donne fossero così false e forzate, e mentre lo facevo, esagerando, mi sembrava anche che stessi solo scatenando un'altra parte di me. Anche se pensavo fosse forzato, sembrava che provenisse davvero da me, ero davvero io che urlavo "cazzo!"
Volevo essere così esageratamente pazzo, e l'ho afferrato e gli ho chiesto di sdraiarsi sulla schiena. Mi sono arrampicato e sono diventato la cowgirl selvaggia in controtendenza, martellando insieme la mia figa e il suo cazzo. L'ho scopato fino a farmi bruciare le gambe e l'ho scopato ancora. "Sbattimi il culo!" Mi sono lamentato e lui l'ha fatto. Lo ha fatto troppo piano e non ha fatto molto rumore. "Più forte" ho chiesto e lui l'ha fatto più forte. L'abbiamo ripetuto più volte finché non ho sentito l'impronta rossa di una mano che si formava sulla mia guancia del culo inzuppata di sudore, e l'ho adorato. Sono tornato di nuovo e sono crollato su di lui. Volevo così tanto essere selvaggio e pazzo che mi sono rifiutato di smettere di muovermi. Invece, ho sussurrato, con una voce profonda e sensuale, "scopami da dietro".
"Sì mamma", disse con un sorrisetto e si alzò e mi fece da dietro. Lo amavo. Spinsi indietro e gemetti e adorai il modo in cui le sue mani afferravano le mie tette. Mi sono sdraiato in avanti, sul mio stomaco e lui era sopra di me, fottendomi da dietro. Le mie mani afferrarono il suo culo stretto e lo tirarono su di me.
"Sborra dentro di me, puttana", gli chiesi.
"Oh, ci sono vicino", gemette. Ho piantato le mani sul letto e mi sono alzato. Mi girai e mi sdraiai sullo stomaco, e lo tirai verso di me. Le sue ginocchia erano su entrambi i lati del mio stomaco e il suo cazzo era attaccato proprio alla mia faccia. Ho strappato il preservativo e l'ho buttato via. Gli ho succhiato il cazzo, l'ho accarezzato con la mano e l'ho guardato dritto negli occhi e ho detto che il suo orgasmo è iniziato con l'abbassamento della sua mascella e l'ho sentito venire nella mia bocca. Ho mantenuto il primo getto di sperma nella mia bocca, ho chiuso gli occhi, l'ho tirato fuori e l'ho masturbato, leccando l'estremità del suo cazzo mentre lasciava che il suo carico di sperma si liberasse su tutto il mio viso, collo, seno e mano . Ho appena gemuto e leccato tutto intorno alle mie labbra. Le mie mani l'hanno strofinato e ho assaporato fino all'ultima goccia. Ho succhiato il suo cazzo per l'ultima volta e poi l'ho lasciato sdraiare accanto a me.
Dopo un lungo periodo di respiro pesante, ha detto: "Non sei una pornostar, vero?"
Ho appena riso e ho detto "no".
“Allora... vuoi sposarti? Domani sono libero», disse. Suona un po' inquietante mentre lo scrivo, ma ovviamente stava scherzando e stava esprimendo quanto fossi perfetto e sexy, l'ho adorato.
"Penso di essere impegnato domani, in realtà", dissi.
"Facendo cosa? Puoi annullare ", ha detto,
"Fottiti il ​​​​cervello".

Storie simili

Famiglia adottiva Capitolo 9

Ehi ragazzi, scusate per quanto tempo è passato. Spero vi piaccia ^_^ Si applicano le stesse note. Questo è un lavoro di FICTION qualsiasi parvenza di eventi reali è del tutto una coincidenza. Se hai meno di 18 anni (o 21 a seconda di dove ti trovi) o se è illegale per te leggere questo per qualsiasi motivo, o se il sesso tra ragazzi/uomini ti offende comunque, per favore non leggere. altrimenti buon divertimento! ________________________________________________________________________________ Capitolo 9 Positivo. Quell'unica parola rimase nella testa dei ragazzi per il resto della notte. Nessuno dei due ragazzi riuscì a dormire quella notte, con loro...

2K I più visti

Likes 0

Che cosa hai fatto a Jessica?

Ho aperto lentamente gli occhi e ho visto una bella ragazza che dormiva accanto a me. La sua pelle morbida e pallida, gli occhi adorabili, le labbra succose, i capezzoli morbidi, i capezzoli succosi mi stavano facendo sentire quanto sono fortunato ad averla. Ricordo ancora la nostra relazione di allora prima che lei lasciata la casa. Non abbiamo mai avuto un rapporto fratello-sorella. Non parlavamo mai molto. Lei era impegnata nel suo mondo e io nel mio mondo. Aveva 8 anni più di me. Quindi non mi piaceva l'idea di stare a casa di mia sorella quando mia madre decise di...

1.9K I più visti

Likes 0

Il compagno del campione 12

La tarda estate al Menthino è stata un periodo intenso. Kaarthen si ritrovò nella gigantesca stanza della mappa del palazzo. L'intero piano era un'immagine in movimento in tempo reale di Menthino, scale su rulli e tavoli cartografici su ruote erano lungo le pareti. Marcos era vestito in modo quasi casual con una camicia di seta verde scuro e pantaloni neri Safi. La regina e due principesse, Saliss la più anziana e Ruegin, ascoltavano con lei i piani annuali di migrazione dalle vaste pianure alluvionali a Cardin. Tre Hjordis in nero Safi con i capelli raccolti in chignon stretti stavano lungo il...

2K I più visti

Likes 0

L'amore è tutto ciò che conta pt2 - Nuovo dipendente, vecchie abitudini

Ero a casa ad aprire la porta, entrando nel mio appartamento quando il mio cellulare ha ronzato, mi infilo in tasca per prenderlo e controllare chi fosse a quest'ora, Jessy. Il messaggio diceva: Scusa :( te lo devo, la prossima volta puoi scegliere un film. Forse scegline uno con più azione, così non mi addormento Ho sorriso al messaggio e mi sono spogliato preparandomi per andare a letto, mi sono lavato i denti e sono andato in toillete tirando fuori il mio cazzo e mirando con i miei occhi assonnati, una mano che scriveva a Jess l'altra che mi teneva il...

1.9K I più visti

Likes 0

Il papà del mio amico 8

Il giorno dopo era normale come al solito. Sono andato a scuola con Jeanette e abbiamo studiato nella sua stanza dopo i reparti, ma ovviamente entrambi avevamo qualcos'altro in mente che sarebbe stato archiviato sotto Cattivo se capisci cosa intendo. Ti sei davvero masturbato mentre ci guardavi? Ho chiesto. Sì, era davvero fottutamente caldo. Voglio dire, ti stava arando come un matto. Sono sorpreso che i vicini non si stiano lamentando con noi in questo momento. Voglio dire, guardandoti, non avrei idea che ti lamentassi così molto quando hai fatto sesso. Voglio dire, dannazione mia signora, se non ti conoscessi meglio...

1.9K I più visti

Likes 0

diario di una casalinga. prima parte.

Sposarsi ha causato molto stress nelle nostre vite. Rick si rifiuta di lasciarmi lavorare, e anche con una nuova casa in città (in una zona a basso reddito) e le bollette che accumulano si rifiuta di muoversi. Smorza la nostra relazione e ci mette a dura prova emotivamente e sessualmente. È costantemente al lavoro. Lo stress gli rende difficile essere affettuoso. Vedi dove sta andando. Sono una brava ragazza. E una buona moglie. Ho cercato per settimane di soddisfarlo. Ogni mattina lo succhiavo a secco. Quando è tornato a casa tardi, ho messo da parte i miei bisogni e l'ho succhiato...

1.9K I più visti

Likes 1

Lussuria 3

Ancora una volta, stavo terminando la notte masturbandomi dopo essere stato estremamente eccitato a causa delle avventure di mia figlia. Oggi è stata una giornata pazzesca e non potevo credere a quello che era successo dopo aver calmato i miei pensieri arrapati con un orgasmo. Mi sono addormentato come un angelo dopo. Al mattino mi sono svegliato presto e ho preparato la colazione. Quando i bambini sono scesi, ho servito loro dei cereali e ho preso la banana che mia figlia aveva messo nel culo la sera prima e l'ho data a mio figlio. Ho guardato il viso di mia figlia...

2K I più visti

Likes 0

Divertimento con Steve II

A casa da solo Sono passati circa quattro mesi da quando io e Mark ci divertivamo negli spogliatoi, e abbiamo deciso che sarebbe stato meglio se nessuno avesse scoperto le nostre attività, quindi eccoci qui, a cogliere ogni occasione possibile per stare insieme. Questo fine settimana in particolare mia madre e mio padre saranno fuori per tutto il sabato, quindi ho chiesto a Mark di venire, i miei genitori non hanno problemi con Mark che viene a trovarci ma ci controllano sempre ogni dieci minuti, quindi è impossibile diventiamo un po 'selvaggi con lui, normalmente ci sediamo sul mio letto di...

2K I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

1.9K I più visti

Likes 0

Ragazzone 1

BigBoy 1 modifica 2 ​Alla fine degli anni settanta, dopo aver divorziato dalla mia seconda moglie, ho iniziato a picchiare di nuovo la scena della festa.. Ho incontrato questa donna in un bar una notte, mi sono fatta abbastanza ubriaca e arrapata, quindi noi deciso di andare a casa mia.. Lungo la strada passammo davanti a un negozio di libri per adulti, Mi ha chiesto se ero mai stato lì e ovviamente ho detto di sì perché il il proprietario era un cliente e un amico.. Ha detto che non era mai stata perché era troppo timida per andare da sola...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.