Lo sperma è più denso dell'acqua

211Report
Lo sperma è più denso dell'acqua

Da quanto Cynthia poteva ricordare, voleva dei figli. Era il suo sogno per tutta la vita. Ed essendo sposata con Norman pensava che i suoi sogni finalmente si sarebbero avverati. Per quanto Norman potesse ricordare, desiderava una famiglia a cui provvedere e proteggere. E il matrimonio tra lui e Cynthia sembra aver reso possibile tutto questo. Dopo le campane nuziali, volevano iniziare subito a costruire la loro famiglia. Dopo un anno lunghissimo di scopate giorno dopo giorno, avrebbe dovuto esserci un po' di gioia ma invece è il contrario. La coppia è andata dal medico per scoprire quale fosse il problema. Era Norman e il suo numero di spermatozoi pari a zero. Quando Cynthia gli chiese se voleva utilizzare un donatore di sperma, Norman rispose rapidamente con un "NO!" Norman era un uomo molto geloso e il solo pensiero dello sperma di un altro uomo in sua moglie non era piacevole. Quindi la coppia ha deciso di adottare.
Per prima cosa hanno adottato una bambina di tre mesi di nome Candice. L'amavano ma non era abbastanza. Due anni dopo, adottarono un bambino di sei mesi di nome Cory. Ora sembrava che la loro famiglia fosse completa. Amavano i bambini come se fossero i loro figli. Man mano che i bambini crescevano e le loro personalità cominciavano a svilupparsi, la famiglia divenne disfunzionale. Candice e Cory non andavano affatto d'accordo. Essendo la più grande dei due, Candice avrebbe preso il posto di Cory. Ma a volte, dal modo in cui parlavano, potresti pensare che i due si odiassero.
Al giorno d'oggi, Candice è una donna di 21 anni, 5'6", 125 libbre, lunghi capelli castano scuro che le arrivavano fino a metà schiena, occhi verdi naturali e un seno di taglia 36c. Era una persona molto responsabile e molto affidabile, ma era anche una figlia di papà e una mocciosa viziata, che otteneva quasi tutto ciò che voleva non solo da suo padre ma dai tanti uomini che ammiravano la sua bellezza.
Cory, d'altra parte, era un piantagrane. Era un cattivo ragazzo; si mette sempre nei guai e fa sì che la sua famiglia si interroghi sul suo futuro. Era alto un metro e ottanta, pesava 90 chili, aveva capelli castano chiaro e occhi azzurri profondi, che usava per farsi strada con le molte donne che scopava praticamente ogni giorno. Era sorprendente perché non avesse ancora figli.
Norman e Cynhtia avevano finalmente messo da parte abbastanza soldi per partire per la loro seconda luna di miele. Decisero di lasciare Candice al comando mentre erano via per due settimane intere, dato che lei era a casa dal college per l'estate. "Oh, e Candice, tieni d'occhio tuo fratello e cerca di assicurarti che non si metta nei guai.", disse Cynthia mentre correva fuori dalla porta. "Non preoccuparti, andrà tutto bene. Per quanto sarà difficile, cercherò di andare d'accordo con lui." rispose Candice accompagnando sua madre alla macchina con suo padre che aspettava. "Ciao tesoro, ti amo!" - gridarono i genitori mentre si allontanavano. "Finalmente", pensò Candice, "è ora di finire un po' di lavoro." Tornò in casa e salì nella stanza di Cory. Aprì la porta e lo trovò addormentato. "Beh, immagino che pulire la casa possa aspettare." Mentre lo guardava dormire, vide il suo cazzo steso sulla pancia. Le coperte erano sul pavimento. Inconsapevolmente si leccò le labbra sul sito. "Imbecille, non può mai dormire vestito addosso?" Lei ha pensato.
Andò in soggiorno a guardare un po' di tv. sullo schermo da 60 pollici. Dato che erano passate le 22, erano in onda tutti gli spettacoli porno softcore. Era interessata al sesso in quasi tutti i sensi. Mentre guardava uno degli spettacoli, la sua mano scivolò giù dalla sua biancheria intima da superuomo e toccò il suo bambino liscio figa per prepararsi per una scena calda e pesante. Proprio in quel momento il ragazzo e la ragazza stavano scopando. I ragazzi sullo schermo la presero con forza da dietro mentre le tette delle ragazze cadevano verso la telecamera. Ad ogni colpo la ragazza urlava un po' più forte ciascuna tempo. Candice era in uno stato di stordimento fottuto. Si massaggiava il clitoride mentre sollevava la canottiera e iniziava a massaggiarsi la tetta sinistra. "Mmmmmmmm, oh merda, è vero, fanculo quella figa, stallone. Ooooo sì. Fanculo forte." disse Candice. Dopo ogni carezza con le dita del ragazzo, si stava eccitando meglio della ragazza. Tornando alla realtà con uno dei gridi della ragazza, abbassò la tv per non svegliarsi Cory. Ma Cory era alzato, vestito solo con i suoi boxer, e la guardava giocare con la sua figa ormai inzuppata. La guardò continuare a guardare lo spettacolo e andare più in profondità con le dita. Scese le scale lentamente e in silenzio. "Sì tesoro, succhia quelle tette, succhiamele. Fottimi tesoro, fottimi." disse Candice che ora si stava davvero appassionando con gli occhi chiusi.
Cory entrò furtivamente in cucina e si prese del latte da bere. "Hhhmmm, mi chiedo," pensò Cory tra sé. Si avvicinò al divano dove Candice era con il suo bicchiere di latte non finito. "Oh merda, oh merda, dammelo, sì, sì, sì, fanculo, fanculo, fanculo la mia figa!" urlò Candice avvicinandosi davvero all'orgasmo. Sapendo questo, Cory le versò addosso il resto del suo latte. "CHE CAZZO!!!", urlò Candice saltando su con entrambe le tette che uscivano dalla canottiera. "CORY, fottuto bastardo! Come osi!" "Oh, mi dispiace sorella, pensavo che avessi bisogno di aiuto per calmarti laggiù." Cory ha risposto: "Non puoi convincere un uomo a scopare o ti piace semplicemente guardare". "Dovrei farti la stessa domanda." disse lei accennando al suo enorme cazzo da 8" duro come una roccia e che sporgeva dai suoi boxer. Cory lo afferrò, "Oh, questo ti eccita, è questo che ti piace?" Si avvicinò furtivamente a Candice accarezzandogli il cazzo "Diavolo, no, non è così. Portami via quella dannata cosa!" urlò Candice mentre cercava di toccarla con esso. Ma Candice non riusciva quasi mai a resistere a un cazzo, e questo non era diverso. "Toccalo e basta, una volta, è tutto." Disse Cory con occhi calmanti. Lui le mise la mano sul cazzo e automaticamente lei iniziò ad accarezzarlo. "Sei un bastardo. Ti odio." Disse Candice sembrando arrabbiata. Questo era un cazzo enorme. Non era solo lungo ma anche grosso. Questo le fece dimenticare i suoi vestiti bagnati e prestò più attenzione alla sua figa bagnata. Afferrandogli il mani, ne spinse una contro la figa e l'altra su uno dei seni. "Mettiti al lavoro", disse con voce compiaciuta. "Ecco di cosa cazzo sto parlando. Togliti quei vestiti bagnati, stronza. E poi succhiami il cazzo." chiese Cory. Sorprendentemente lei fece quello che le disse. Non aveva mai avuto un ragazzo che le parlasse in quel modo. e la cosa la eccitò molto più di quanto qualsiasi film potesse fare.
Dopo aver gettato i suoi vestiti sul pavimento si è messa in ginocchio e ha tenuto il suo enorme cazzo che usciva ancora dai pantaloncini. "È questo che ti piace, figlio di puttana?" disse mentre lo portava il più lontano possibile dal suo cazzo. "Slurp, slurp, slurp" e "Mmmmm, mmmmm, mmmm" era tutto ciò che Cary riusciva a sentire dalla bocca di Candice. "Succhia quel cazzo, puttana. Proprio così, ooooh sì, mmmm, succhialo." disse Cory non credendo che sua sorella gli stesse succhiando il cazzo. Candice circondò la testa con la lingua, leccò su e giù per l'asta e succhiò finché le sue mascelle non furono stanche. Lei si alzò, si sedette sul divano, allargò le gambe e le labbra della figa e disse: "Mettila addosso con il culo e mangia questa figa!" Cory si inginocchiò e le fece succhiare due dita, poi le inserì il più possibile all'interno di Candice. "OOOOOOOOOHHHH, MERDA," disse Candice. Le sue dita erano grandi quasi quanto il suo cazzo. Spinse le dita dentro e fuori dalla sua figa. Tutta la sua mano inzuppata dai suoi succhi. Poi ha iniziato a leccarle e succhiarle il clitoride, dandole il piacere che non aveva mai sognato. "Uh huh, oh merda, oh merda, succhialo, proprio lì, proprio lì! OOOOOOO non fermarti bastardo. Usa quella dannata lingua! Mangia quella figa! Oh sìììììì!" Candice urlò. Cominciò a puntare la figa verso il viso di Cory. Poi improvvisamente si fermò. Sapendo che stava per venire.
"Che diavolo stai facendo, figlio di puttana, ero quasi arrivato!" Candice urlò a Cory afferrando il suo cazzo, "Dammelo, adesso, stronzo! "Stai zitto, stronzo," disse Cory mentre l'aiutava a mettere il suo "OOOOOOOOOOHHHH FFUUUUUUCK!!!" dissero insieme i due fratelli. Cory entrò sempre più profondamente in Candice. Sorprendentemente lei lo penetrò facilmente. Con la sua figa così bagnata, era facile entrare e "Fanculo, fanculo quella figa! È tuo! Più forte, più forte, fammi venire, bastardo!" Candice esclamò mentre affondava le unghie nella schiena di Cory. Questo faceva semplicemente scopare Cory come un animale. Era preso per il pazzo. Più scopava più andava a fondo. Più in profondità lui andava più velocemente scopava. Più velocemente scopava, più lei gemeva. Più gemeva più diventava bagnata. L'odore dei suoi succhi e la sensazione che scorreva lungo la sua gamba lo eccitavano ancora di più. Candice poteva sentire il suo cazzo crescendo dentro di lei. "Oooooooh merda! Fottimi!" Candice urlò mentre raggiungeva l'orgasmo. Mentre Cory continuava a sbattere il suo cazzo sempre più profondamente, si strofinò il clitoride per alimentare ancora di più il suo orgasmo. "OOOOOOOOOOOHHHHH Figlio di puttana, FUUUUUUUUUUCK!!!" disse mentre iniziava a farlo. avere un orgasmo multiplo. Questo ha fatto sì che i succhi scorressero quasi come una cascata. Questo ha fatto per Cory. Era troppa umidità perché il suo cazzo potesse gestirla ma era troppo bello per tirarlo fuori. "AAAAAAAAAAAHHHH, MERDA, OOOOOOOHHHH, OOOOHH! !!" urlò Cory mentre sballava e sembrava che ci fossero secchi di sperma tutti nella figa di Candice. Una parte di esso fuoriusciva gocciolando lungo entrambe le gambe. "MERDA!!" urlò Candice, "Perché cazzo non l'hai tirato fuori ? Pensi che solo perché hai un cazzo di quelle dimensioni voglio commettere un errore, stronzo!?" "Non ti avevo visto dirmi di metterti un preservativo su quella puttana. Lo sai che ti è piaciuta quella merda!" rispose Cory. "Bene, vaffanculo e buonanotte, torno a letto." disse mentre saliva le scale verso la sua stanza. Il suo sperma dentro di lei è ciò che le ha dato un enorme orgasmo . Non poteva negare a se stessa che valeva la pena avere di nuovo il suo cazzo. Il solo pensiero che il suo cazzo fosse di nuovo dentro di lei le fece scorrere di nuovo i succhi. Salì le scale fino alla stanza di Cory, e questa volta lo avrebbe cavalcato finché non ne ebbe abbastanza.

Storie simili

Skyrim: Le avventure di Carthalo Parte 1

Carthalo le accarezzò la guancia, sentendo la sua pelle liscia e fredda e scostandole i capelli nerissimi dagli occhi. Lydia, disse, la sua voce roca si trasformò in un sussurro nel suo orecchio rilassati. Questo non è un altro fardello per te da portare. le slacciò la maglietta e lei rabbrividì leggermente al tocco. Questo non è un comando del tuo Thane. le sue mani forti la presero per la vita e la portò al letto. Le assi del pavimento scricchiolarono mentre la trasportava su per le scale di Breezehome. La adagiò dolcemente sul letto e cominciò a baciarle il collo...

1.7K I più visti

Likes 0

Papà torna a casa dal lavoro (pt. 7)

Erano passati alcuni giorni da quando papà e io potevamo scherzare. Ero così eccitata per lui che volevo violentarlo ogni volta che lo vedevo, ma la mamma di solito era in giro e so che sarebbe andata fuori di testa come minimo se avesse saputo cosa abbiamo fatto. Tuttavia, ho colto ogni occasione per prenderlo in giro. Un giorno stavamo preparando la cena tutti insieme e mi assicuravo di strofinarlo un po' contro ogni volta che ci incrociavamo e un paio di volte gli strofinavo l'inguine con la mano quando ero sicuro che la mamma non stesse guardando. Un giorno mentre...

1.1K I più visti

Likes 0

Zia Ruth 2

Ruth 2/la cognata La mattina seguente riuscivo a malapena a fare colazione in previsione di quel pomeriggio con Edith, la cognata di mia zia. Mia zia Ruth aveva un aspetto orribile seduta dall'altra parte del tavolo. Ho chiesto: Come sta Al? Non bene, non credo che durerà ancora a lungo, ha detto. I suoi occhi si riempirono di lacrime. I bambini erano piuttosto tranquilli tanto per cambiare. Nessuna discussione o piagnucolio. Le girai intorno e cominciai a massaggiarle il collo e le spalle. Erano stretti come un tamburo. Zia Ruth ha detto: “Oh, è così bello, hai un bel tocco. Non...

880 I più visti

Likes 0

Fare da mentore a Brandon 2

MENTRE BRANDON Di Bob Capitolo 2: Il mio sogno diventa realtà! Bussano alla porta: FINALMENTE! Il mio cuore batteva da un po' di tempo e ora non c'era niente di diverso. Ho iniziato a camminare per aprire la porta quando Dave è saltato fuori dalla sua cuccetta ed è corso verso di me. Quando ha aperto la porta, ho visto Brandon in piedi nel corridoio. Ehi Dave. Che c'è? risuonò la voce che stavo aspettando. Non molto ragazzo, sto solo facendo un po' di cazzate per la storia, fu la risposta di Dave. Sì, senti. In realtà ho bisogno di parlare...

882 I più visti

Likes 0

La scoperta di Sammy pt. 1

NOTA DELL'AUTORE: Questo lavoro è puramente fittizio. Eventuali somiglianze con eventi o persone reali possono essere casuali. Suona, suona, suona. Ciao? Jen, sono io! Oh, ehi, Sam! lei rispose. Wazup? Beh, dato che è ufficialmente il primo giorno d'estate, ho pensato che avrei dovuto invitarti! Ho detto. Ed era estate. Il clima era diventato sempre più caldo ogni giorno che passava ei miei compagni di classe erano diventati sempre più ansiosi di uscire da scuola. Dato che eravamo in prima media, però, avevamo avuto gli esami e ora le vacanze estive erano più dolci e rinfrescanti che mai. Dato che studiavamo...

649 I più visti

Likes 0

Charles aiuta sua madre a provare di nuovo piacere Capitolo 7

Parole dell'Autore: Ciao a tutti grazie per aver letto la mia storia fino ad ora, è venuto alla mia attenzione da un lettore molto onesto che la mia storia è diventata molto noiosa, mi dispiace se la pensate così, sull'altro mio forum non ho mai avuto nessuno che lo dicesse me questo quindi non l'ho mai considerato. Inoltre, alcuni di voi potrebbero notare errori di grammatica e ortografia, altri sono semplicemente per errore, non sono uno scrittore professionista e la scrittura non è nella mia descrizione del lavoro, quindi non vedrai molto in termini di tecnologia di battitura avanzata con me...

529 I più visti

Likes 0

Potrei aiutarti... Parte I

Io e la mia ragazza siamo sdraiati nel suo letto. Aveva 23 anni in quel momento, il suo nome è Tanya. Io ero nudo, lei indossava un top bianco attillato e una sottoveste di seta, anch'essa bianca. Adoravo il modo in cui i suoi grandi seni le riempivano la maglietta, i suoi capezzoli erano duri e spingevano ulteriormente la mia eccitazione. Come molte volte prima che guardassimo un film porno. Ma qualcosa di molto speciale era diverso quel giorno. Non eravamo soli... Mi chiamo Tomas, sono un ragazzo di 27 anni con i capelli biondi e gli occhi blu verdastri. Sono...

452 I più visti

Likes 0

Sesso telefonico con Patricia

Mentre di recente guidavo verso la mia prossima destinazione per un viaggio di lavoro, ho pensato alla calda lettera che la mia bellissima moglie aveva inviato alla mia ultima posizione. Mia moglie Patricia è una splendida mora con bellissimi seni 35D, un culo caldo e cosce da abbinare! La lettera diceva: Mio carissimo amante, Sto pensando così tanto a te in questo momento... Mi fanno male i lombi. Ho appena fatto qualcosa di cattivo e sexy... spero ti piaccia! Mi sono rasato TUTTI i peli dalla figa. Oh, piccola! Poi sono andato sotto la doccia e mi sono insaponato. Faceva caldo!!...

411 I più visti

Likes 0

Nuovi inizi - Parte 4 Cap 03

Accidenti! Niente sesso in questo! Solo un mucchio di gente che parla! capitolo 3 «Qualcuno è passato attraverso il wormhole nella Grotta di Lisa?» chiese Alicia, con gli occhi spalancati per la sorpresa. Chi era? Qualcuno che conosciamo? «No», rispose Jake. “Una ragazza canadese incinta e il suo ragazzo. La ragazza ha affermato di aver incontrato Beth una volta, evidentemente. E Beth l'ha iniziata.» «Beth è stato tanto tempo fa, Jake», disse Frank. «Vuoi dire che è una longeva? Come noi? Sì! Sia lei che il suo ragazzo», rispose Jake. Com'è il suo ragazzo? chiese Tanya, sorridendo maliziosamente. «Dev'essere piuttosto virile...

307 I più visti

Likes 0

Lezioni dall'aia, parte IV

Bobby entrò per primo nella doccia con il suo nuovo marito proprio dietro di lei. Junior si rannicchiò accanto a lei da dietro e le mise le braccia intorno alle spalle, abbracciandola nel modo più amorevole. Si erano sposati da meno di un giorno e lui le aveva dichiarato il suo amore tante volte e in tanti modi. Adorava assolutamente la sua giovane moglie e ora più che mai si sarebbe assicurato che non le accadesse mai nulla perché, dopo tutto, stava aspettando suo figlio. Si sono sposati quella mattina a casa sua in modo che il loro bambino avesse il...

307 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.