Io e il signor Bill! Parte 4: Il vecchio strip club

326Report
Io e il signor Bill! Parte 4: Il vecchio strip club

Parte 4: Io e il signor Bill!
Il vecchio strip club

Bill ha raccolto il mio vestito e mi ha aiutato ad alzarmi. "Penso che una bella doccia calda e un'altra bevanda energetica sia in ordine per te." Disse mentre mi guidava con le mie gambe ancora tremanti sul retro del camion. Lì ha digitato un codice nella porta che ha aperto il retro del camion e siamo entrati nella zona giorno. Mentre mi stavo togliendo gli stivali e le mutandine, Bill ha aperto la doccia per me.

"Mio, quei ragazzi ti hanno lavorato bene, vero?"

"Certo che l'hanno fatto. È stata la prima volta per me, non ho mai avuto due cazzi in me mentre ero tenuto sollevato da terra, un'esperienza totalmente nuova. Mi hanno scopato il culo e la figa così forte che le gambe tremano. L'ho davvero adorato! "

La doccia calda era così bella, ho lasciato che l'acqua mi cadesse addosso e mi aiutava a rilassarmi. Ho usato il soffione della doccia staccabile per pulire e rinfrescare la fica e il culo maltrattati. Uscendo dalla doccia, Bill mi porse un grande asciugamano di spugna e mi aiutò ad asciugarmi. Poi mi ha passato una bevanda energetica che ho ingoiato avidamente. Stavo già iniziando a sentirmi ricaricato e pronto a scuotere un po' di cazzo in più e, si spera, anche un po' di figa!!

Quando ho finito di indossare il mio vestito, Bill mi ha consegnato un cappello da cowgirl nero. "Ecco, indossa questo, ti aiuterà ad adattarti un po' meglio alla folla."

Siamo entrati nel club al suono della musica country rock della band dal vivo. C'erano persone che ballavano, bevevano, si baciavano e si divertivano. Bill mi ha guidato verso il bar.

"Andiamo a bere qualcosa, poi voglio che tu conosca altri miei amici."
Mi condusse al bar e dopo che ognuno di noi beveva un drink in mano, verso il backstage, lontano dalla band. "Sarà più tranquillo laggiù e i miei amici hanno una vetta per noi."

Seduti in cima c'erano tre ragazzi e due ragazze. una delle ragazze era una ragazza estremamente bella, dai capelli ramati, che sembrava essere nella tarda adolescenza. Aveva la pelle bianca come il latte e sembrava essere ricoperta di lentiggini che le davano un aspetto incredibilmente sexy. Entrambe le femmine erano vestite in modo succinto come me. Il più giovane indossava una minigonna con una canotta trasparente ed era ovviamente senza reggiseno. I suoi seni erano in qualche modo sodi e grandi per la sua corporatura esile. Le stavano in alto sul petto con grandi capezzoli che erano visibili attraverso il materiale fragile della sua parte superiore. Sembrava solo leggermente più alta dei miei 5'1". L'altra ragazza, anche se più grande, era una bionda molto attraente, almeno 5' 8" o giù di lì, con grandi seni e vestita con un prendisole bianco trasparente senza reggiseno e mutandine perizoma bianche. Entrambi indossavano cappelli da cowgirl.

Bill mi presentò al tavolo. Gli uomini erano Tom, Bob e Jake. La ragazza più giovane era la figliastra di Jake, Lisa. La ragazza più grande era la moglie di Tom, Gina. Mi sono seduto sullo sgabello vuoto accanto a Lisa. Il più giovane dei due mi ha guardato e quando i nostri occhi si sono incontrati è stato magico! Mentre parlavamo e ci conoscevamo, ho sentito le unghie di Lisa accarezzarmi leggermente la coscia. Mi hanno mandato i brividi lungo le gambe direttamente nella mia figa! Mentre continuava, la sua mano iniziò a strisciare più in alto. Mi guardò e mi fece un sorriso bellissimo, i suoi occhi verdi che brillavano. Stavo diventando estremamente eccitato da lei per non dire altro.
Proprio mentre le sue dita hanno raggiunto la mia fessura bagnata e hanno iniziato a giocare con le labbra della mia figa, Tom ha detto "Ehi, questa è la mia canzone preferita, balliamo!" Ci siamo alzati tutti e siamo andati sulla pista da ballo e abbiamo ballato molto sporco.

La pista da ballo era piuttosto affollata. Ho iniziato a ballare con Jake. Gli ho provocato provocatoriamente le spalle e gli ho premuto il culo contro l'inguine, facendogli ottenere un'erezione immediata. Mi sono piegato leggermente in vita e ho dimenato il culo nel suo rigonfiamento, poi mi sono girato rapidamente in modo che la mia bocca fosse sulla sua patta e ho respirato pesantemente attraverso i suoi jeans. Ha iniziato a pompare i fianchi nella mia bocca. Mi sono alzato e gli ho avvolto le braccia intorno al collo mentre sono saltato in piedi, ho avvolto le gambe intorno a lui e ho iniziato a baciarlo. Ci siamo girati un paio di volte poi lui mi ha messo a terra e mi ha afferrato da dietro e con le sue mani su tutte le mie tette ha iniziato a succhiarmi a secco. Ho allungato la mano e ho cercato di disfare la sua patta. Mi ha aiutato a tirarlo giù e ha liberato il suo cazzo dai suoi jeans. Poi sono tornato su di lui e gli ho lasciato infilare il suo cazzo duro nella mia figa bagnata. Siamo stati bloccati insieme a pomparci a vicenda in questo modo per circa un minuto, quando la canzone è finita. Ci siamo separati e io mi sono voltato verso di lui e gli ho piantato un grande bacio bagnato sulle labbra e gli ho detto: "Continueremo più tardi".

Quando è iniziata la canzone successiva, ho iniziato a ballare con Tom. Avevo notato che stava guardando Jake e io ballavo, quindi ho pensato di dargli un'occhiata. Notai che Jake era con Gina e Bob si era unito a loro in un trio di ballo, mentre Bill ballava con Lisa. Mentre ballavo con Tom, continuavo a guardare Lisa. Bill stava facendo scorrere le mani su e giù per il suo corpo stretto e per i suoi seni. Ho potuto vedere che i suoi capezzoli erano diventati ancora più stimolati e stavano sforzando il materiale sottile della sua parte superiore. Ancora una volta i nostri occhi si incontrarono e questa volta mi fece l'occhiolino e si leccò le labbra con la sua lingua rosa a punta.

La band ha smesso di suonare e si è presa una pausa. Siamo tornati tutti a tavola per bere qualcosa. Ora due uomini nuovi erano seduti al tavolo. Erano neri ed erano grandi!
"Ehi, Marcus, ehi Darius, sono felice che ce l'abbiate fatta! Voglio che vi presentiate RJ" disse Bill mentre me li presentava. "Marcus e Darius giocano a football professionistico a Dallas. Sono nostri amici e di solito cercano di incontrarci qui quando non sono fuori a battere qualche altra squadra di basso livello". Poi con un sorriso malizioso aggiunse "Sono sicuro che ti divertirai a conoscerli meglio".

"Alza una sedia dolce cosa" mi ha detto Marcus. "Sicuramente sei un po'!"

"Mio, mio" aggiunse Darius "Penso di poterti mettere in tasca e riportarti a Dallas con me."

Questi ragazzi erano enormi. Anche sedendomi mi facevano sembrare una bambina minuscola. La notte è diventata improvvisamente molto più interessante!

Ho sentito un grido di Lisa "Oh, Darius, Marcus, yay, siete riusciti a farcela!" Saltò tra le enormi braccia di Darius e avvolse le gambe intorno alla sua vita mentre si alzava. L'ha appoggiata allo schienale dopo averle dato un grosso bacio e ha detto "Ragazza, stai benissimo con quegli stracci, non vedo l'ora di vederli cadere a terra!" L'ha rimessa a terra e Lisa si è seduta sulla sedia accanto a me e abbiamo iniziato a chiacchierare con loro.

Bill è venuto da noi e ha detto che il VIP privato. la camera era vuota e il nostro gruppo si stava dirigendo lì. Quindi noi con un drink in mano, ci siamo fatti strada nella nuova stanza.

La stanza era scarsamente illuminata e aveva un bar privato. C'era anche un altro palco più piccolo completo di due pali! Invece di tavoli e sgabelli da bar, la camera aveva divani, sedie a sdraio e tavolini in stile caffè. Era il tipico VIP di uno strip club. sistemazione della stanza. La band doveva essere tornata dalla pausa e la loro musica veniva pompata nella stanza a un volume molto più basso rispetto al club principale.

Ci siamo rinfrescati tutti i drink e Lisa, Darius, Marcus e io ci siamo seduti su un divano vicino al palco. Lisa ed io eravamo di nuovo seduti tra i due uomini, Lisa accanto a Darius.

Marcus ha fatto la prima mossa su di me, mettendo la sua enorme mano sul mio ginocchio e accarezzandomi la pelle fino all'orlo della mia minigonna. Potevo vedere un'incredibile altezza che si alzava sotto i suoi pantaloni e ci appoggiavo leggermente la mano, accarezzando la lunghezza del rigonfiamento. Con mia sorpresa, ha cominciato a crescere ancora di più! Si chinò su di me e iniziò a baciarmi mentre le sue dita iniziavano ad accarezzare la mia figa bagnata. Poi ho sentito un paio di mani sui miei seni, cosa che non aveva senso per me, finché, Lisa mi ha sussurrato all'orecchio "mettiamo i ragazzi sul ghiaccio e tu ed io saliamo sul palco e lavoriamo i pali". Le mani sulle mie tette erano state sue.

Ci siamo staccati dai ragazzi, lasciandoli entrambi con enormi erezioni che si sforzavano i pantaloni e siamo saliti sul palco. Il gruppo ha iniziato a fischiare e gridare incoraggiamento mentre qualcuno alzava il volume. Ognuno di noi ha preso un palo e ha iniziato a girare al ritmo della musica. Le grida di "toglilo" e "vediamo un po' di tette e figa" sono arrivate dal pubblico.

Lentamente mi sono tolto il giubbotto e la canotta per gridare ancora, rivelando il mio mezzo reggiseno in cui le mie tette erano a malapena dentro. Lisa ha sollevato la canotta in modo che coprisse solo le sue tette lentigginose senza reggiseno. Come se fosse stato il momento giusto, abbiamo entrambi voltato le spalle alla folla e ci siamo tolti i top. Le grida si fecero più forti. Poi ci siamo tolti entrambi i cappelli da cowgirl, ci siamo infilati dentro le tette e ci siamo girati per affrontarli. Si potrebbe dire, l'avevamo fatto entrambi prima! Ci dimenavamo e ondeggiavamo al ritmo della musica, a volte facendo sembrare che ci togliessimo i cappelli. Gli spettatori esultavano e cantavano "Togliti tutto!"

Lisa si è fatta strada ballando fino al mio palo e ci siamo girati intorno insieme. Con un cenno del capo l'uno all'altro, ci siamo tolti i cappelli e li abbiamo lanciati alla folla. I ragazzi e Gina si sono scatenati! Abbiamo premuto insieme, il polo tra noi, seno contro seno, e abbiamo continuato la nostra routine. Mi sono girata, poi ho voltato le spalle a Lisa e al palo. Si è allungata dietro di me e ha rilasciato il fermo sulla mia minigonna e io ne sono scivolato fuori. Adesso ero nuda, fatta eccezione per i miei stivali e le mutandine senza cavallo.

Lisa ha ballato davanti a me e mi ha avvolto le braccia intorno al collo, piantando un grande bacio sulle mie labbra mentre le toglievo la minigonna. Scivolando lungo il mio corpo, ha messo la bocca sulla mia fica calda e ha iniziato a leccare la mia fessura attraverso le mie mutandine senza cavallo! La folla ora esultava selvaggiamente!

Sciogliendo il palo, mi sono sdraiato sul palco. Lisa si è tolta le mutandine e ha allargato le gambe per consentire un migliore accesso alla mia figa. Si fermò, si tolse il perizoma e ci girò in modo che la folla potesse vedere meglio l'azione. Allungarmi ad accarezzarmi le tette e pizzicarmi i capezzoli mentre iniziava a mordicchiarmi il clitoride mi stava facendo impazzire. Volevo venire male, ma volevo anche prolungare il piacere. La sua lingua di talento mi stava leccando dal culo al clitoride e girando intorno alla mia apertura bagnata. Fece scivolare la lingua il più lontano possibile dentro la mia fica bagnata e la fece roteare, leccando i miei succhi. Ero quasi arrivato con un enorme orgasmo, quando improvvisamente si fermò. Mi sono lamentato per il dispiacere e lei ha scambiato le posizioni, quindi ora eravamo nella classica posizione "69".

Ho subito afferrato le sue chiappe strette e sono andato al lavoro. La sua figa era così dolce. Aveva lunghe labbra esterne della figa e un grande clitoride che sembrava un pene in miniatura! Ho fatto scorrere la lingua nella sua fessura bagnata, mordicchiando quelle adorabili labbra della figa. Ho mosso la lingua su, giù e intorno al suo clitoride, a volte anche succhiandolo. Si contorceva i fianchi per il piacere.

Nel frattempo ha continuato il suo assalto alla mia fica. Aprendo la mia figa con le mani, ha seppellito il suo bel viso nel mio inguine e mi ha dato una frustata completa della lingua! Sono esploso non appena ha iniziato a mordicchiare di nuovo il mio clitoride gonfio. Ha continuato a leccarmi e succhiarmi, la sua lingua continuando a leccare i miei succhi.

Ho fatto scivolare due dita nella sua figa bagnata e le ho pompate mentre le succhiavo il clitoride. Alla fine esplose con un potente climax tutto suo. Rotolando via da me si è girata e mi ha abbracciato e abbiamo iniziato a baciarci, assaggiando il nostro sperma sulle labbra dell'altro. Restammo lì ad accarezzarci i seni e continuammo a baciarci. Mi fece rotolare i capezzoli tra le dita e strinse con forza le mie tette. Ho tirato i suoi grandi capezzoli e desideravo succhiarli e morderli.

Come se mi leggesse nella mente, ha rotto il nostro ricciolo delle labbra e ha sollevato il suo corpo per darmi accesso alle sue meravigliose tette lentigginose. Mentre i suoi grandi seni penzolavano sul mio viso, succhiai avidamente i suoi capezzoli rosso ciliegia e li mordicchiai leggermente e li allungai con i denti. Prendendo un capezzolo grassoccio tra le dita, l'ho pizzicato e succhiato allo stesso tempo. Poi, afferrando una tetta enorme con entrambe le mani, la strinsi e me la succhiai più che potevo in bocca.

Lisa ha tirato fuori la sua tetta dalla mia bocca avida. Ha spostato la testa verso il mio petto dove poteva imboccare i miei seni. Prendendo uno dei miei capezzoli sodi in bocca, lo succhiò e leccò i cerchi intorno alla mia areola. Gemevo in estasi. Spostando una mano sulla mia figa super bagnata, iniziò ad accarezzarla con le dita. Ho alzato i fianchi per incontrare la sua mano e lei ha sondato la mia fica con almeno tre dita. Quando ha iniziato a pizzicare e strofinare il mio clitoride, sono esploso con un altro enorme orgasmo!

Quando ho aperto gli occhi, scendendo dal mio climax, Gina era con noi e ha abbassato la sua figa bagnata sul mio viso. Ho cominciato a leccare la sua fica. Lisa si alzò in modo che Gina potesse lavorare sulla sua figa. Stavamo facendo un grande trio! Figa e tette in abbondanza!

Improvvisamente una voce tuonò da sopra di noi, "Va bene puttane, vi siete divertite abbastanza insieme" la voce continuò "tempo per alcuni cazzi e palle!" Detto questo, Gina è stata strappata dalla mia faccia e adagiata sul pavimento del palco alla mia sinistra a faccia in su. Lisa era distesa sul pavimento a faccia in giù alla mia destra.

Ho visto Jake sollevare Lisa a quattro zampe mentre diceva "Ok Bill, volevi scopare la mia figliastra da un po' di tempo, ora è la tua occasione!" Bill si inginocchiò dietro Lisa e iniziò a strofinare il suo cazzo duro tra le sue gambe. "Vieni qui Tom, Lisa desiderava succhiarti il ​​cazzo da quando l'ha visto quando eri alla festa in casa il mese scorso. Ti succhierà le palle a secco! Ragazzi lavorate bene la mia piccola troia. Bill, continuerò se fossi rimasto con quella puttana provocatrice che hai portato."

Mentre Bill spingeva il suo cazzo in profondità nella fica in attesa di Lisa e Tom la stava scopando in bocca, Jake si è avvicinato a me. "Ora piccola puttana presa in giro, ti scoperò in entrambi i buchi come farebbe qualsiasi bravo stallone!"

"Ehi Jake," chiese Tom "ti dispiace se le faccio succhiare il cazzo mentre tu le fai i buchi?"

"Provaci, Tom, ho sentito che può aspirare il cromo da un fumaiolo diesel" Jake ha poi aggiunto "assicurati di soffiare un carico sul suo bel viso. Sembra che Gina si stia divertendo con Andy e Rich".

Poco prima che Tom infilasse il suo cazzo duro nella mia bocca in attesa, ho guardato alla mia sinistra e ho visto Andy nel culo di Gina mentre Rich le stava martellando la figa e un ragazzo che non avevo incontrato aveva il suo cazzo in profondità nella sua bocca.

Jake ha iniziato a scoparmi nella mia figa bagnata. Tirava fuori lentamente tutto il suo cazzo, poi lo sbatteva più forte che poteva nella mia fica, le sue palle che mi schiaffeggiavano il culo. Afferrò le mie tette e le strinse più forte che poteva facendomi guaire per il dolore mentre continuava l'assalto alla mia fica con il suo cazzo. Mi ha pizzicato i capezzoli così forte che ho pensato che potessero sanguinare! Di nuovo sussultai per il dolore.

Tom ha tirato fuori il suo cazzo dalla mia bocca e l'ha sollevato per spruzzarmi flussi di sperma in faccia e su tutte le mie tette. "Attaboy Tom, spruzza bene quella cagna!" Jake lo esortò a continuare. Jake ha poi tirato fuori il suo cazzo pulsante dalla mia figa, mi ha afferrato le gambe e le ha aperte mentre le metteva sulle spalle. Poi mi ha speronato il cazzo nel culo e ha iniziato ad aggredirlo. Mi ha tenuto le gambe divaricate alle caviglie, allargandole così tanto che ho pensato che avrei potuto dividermi in due! Allo stesso tempo, un altro cazzo è entrato nella mia bocca e ha iniziato a scoparmi la faccia. Jake mi ha martellato il culo forte, poi ha tirato fuori il suo cazzo palpitante e ha spruzzato sperma su tutta la mia figa e sul mio corpo, spruzzandomi anche le tette! Il cazzo nella mia bocca è stato tirato fuori e anche lui ha spruzzato sperma appiccicoso su di me. Entrambi gli uomini risero mentre Jake parlava "Ecco, puttana sborra, sembri un biscotto glassato! Ora vado a scopare la mia figliastra in entrambi i suoi buchi!" Ha dichiarato mentre si trasferiva da me a Lisa.

Prima che me ne rendessi conto, sono stato aggredito di nuovo quando due nuovi cazzi hanno iniziato a usarmi. Uno nel culo e uno in bocca. Quando avrebbero finito, o soffiando il loro carico nella mia figa, nel culo o sulla mia faccia e sulle mie tette, altri cazzi avrebbero preso il loro posto. Non avevo idea di quante volte sono stato fottuto nel culo, nella bocca e nella fica né per quanto tempo! Ero ricoperta di sperma appiccicoso e gocciolava sia dalla mia figa che dal mio culo.

Ho dato un'occhiata a Lisa e sembrava che avesse ricevuto tanto sperma quanto me, stava gocciolando sperma da entrambi i suoi buchi e anche glassata dalla faccia lentigginosa alla fica di sperma. Eravamo entrambi ben fottuti. Sembrava che tutti i cazzi fossero esauriti perché non c'erano più cazzi che ci picchiavano. Mi sbagliavo. Mi ero completamente dimenticato di Marcus e Darius. Ora sono entrati nella nostra visione.

"Beh, ciao ragazze" ridacchia Marcus "sembra che voi due vi siate annoiati, accarezzati e lubrificati. Dovreste essere entrambi pronti per quello che abbiamo nei nostri pantaloni ora. A proposito, abbiamo un video fantastico di voi due da mostrare la squadra. Darius, quale puttana vuoi?"

"Beh, Marcus, lo sai che da un po' di tempo guardo quella piccola troia dai capelli rossi lentigginosi" rispose Darius. "Penso che la prenderò e basta."

Mentre guardavamo, entrambi gli uomini iniziarono a togliersi i vestiti. Avevano i corpi muscolosi strappati di atleti professionisti. Rimasi senza fiato quando Marcus si tolse i boxer. Il suo cazzo era il più grande che avessi mai visto in vita mia e non era nemmeno difficile! Il suo sacco di noci sembrava contenesse due grandi limoni! Darius si è poi tolto anche i boxer. Lisa rimase anche senza fiato per l'enorme cazzo che ha scatenato. Era più grande di quello di Marcus! Aveva anche un enorme sacco di palle.

Darius si avvicinò a Lisa, il suo enorme bastoncino di carne nera che cominciava a irrigidirsi. Lo accarezzò mentre cresceva fino a raggiungere un'incredibile lunghezza di almeno 14 pollici! Marcus è venuto da me e mi ha detto "Ok piccola troia, fai un po' di magia su questo mostro mentre guardiamo Darius lavorare con la tua piccola ragazza". Quindi, ho leccato e succhiato il suo enorme cazzo nero mentre gli accarezzavo le palle grandi come un limone con le unghie e abbiamo guardato lo spettacolo di sesso svolgersi accanto a noi.

Darius ha presentato il suo grosso cazzo nero alla bocca di Lisa. Lo afferrò con entrambe le mani e tentò di succhiarlo. Riuscì a prendere solo la testa e circa tre o quattro pollici dell'asta in bocca. Lavorando con le mani e la bocca, muovendo la testa per tutto il suo valore, lo portò fin dove voleva. Le afferrò la nuca e iniziò a pompare quello che poteva del suo cazzo più in là nella sua bocca e nella sua gola finché il suo riflesso del vomito non prese il sopravvento. Estrasse il suo cazzo dalla sua bocca mentre la saliva gocciolava dalle sue labbra. "Guarda cosa hai fatto ora, l'hai reso ancora più grande" ridendo ha continuato "Fai scorrere le tue belle labbra e la tua lingua su e giù per un po', poi ti lascerò sedere sul palo."

Lisa strinse le labbra, facendole scorrere per tutta la lunghezza dell'asta, leccandole spesso con la sua lingua di talento. Il suo cazzo divenne nero lucido con la sua saliva. "Ora, voglio che tu metta la tua dolce figa sul mio cazzo e vediamo fino a che punto può arrivare la tua fica bagnata." L'ha comandata. Quando si voltò per affrontarlo e iniziò a impalare se stessa sul suo cazzo gigante, lui disse "voltati dall'altra parte, voglio che tutti vedano la tua faccia mentre prendi il cazzo della tua vita!"

Lisa si voltò, invertì la posizione da cowgirl e ricominciò da capo. Darius le afferrò i grossi seni e la tirò indietro verso di sé, offrendo a tutti una visuale perfetta dell'impalare. I suoi occhi si spalancarono mentre la sua figa si aprì quando la testa del suo enorme cazzo entrò in lei. Le sue lunghe labbra da fica erano disegnate all'interno cavalcando il suo albero. Dopo circa tre pollici entrati, lei lentamente tirò fuori tutto tranne la testa del suo cazzo e poi lentamente lo spinse indietro un po' più lontano. Questo è continuato fino a quando Lisa non ha preso tutto quello che poteva nelle sue profondità bagnate, circa quattro o cinque pollici del suo albero non erano nella sua fica. Ora i suoi occhi erano chiusi e la testa gettata all'indietro mentre entrava nel ritmo.

Ha iniziato a pomparla più forte e più velocemente. Mettendo le mani sulla sua vita, l'ha assistita mentre usava le gambe rimbalzare su e giù sul suo palo di carne mentre la scopava. "Questo è un palo molto migliore su cui ballare, vero?" ridacchiò.

Di colpo si fermò e si ritirò completamente. Mostrando il suo sesso a tutti per vederlo. La sua fica era un buco spalancato, di circa tre pollici di diametro! Quando i suoi muscoli hanno iniziato a contrarsi, lui ha speronato di nuovo il suo cazzo dentro di lei e ha iniziato a pomparla di nuovo. Ad ogni colpo il suo succo di figa stava dipingendo strisce bianche sul suo albero nero. Le sue lunghe labbra da fica lo stavano afferrando e si allungavano ad ogni colpo verso l'esterno del suo cazzo per poi scomparire di nuovo dentro di lei ad ogni spinta in entrata.

Ha iniziato a usare le mani sulle sue grandi tette lentigginose ora che aveva trovato il suo ritmo cavalcando il suo enorme palo. Lui tirò e pizzicò i suoi grandi capezzoli rosso ciliegia in tempo per il suo movimento su e giù sul suo grosso cazzo. Ha iniziato a gemere con il piacere ritrovato di un cazzo gigante che si riempie e si allunga la fica al massimo. Darius tese una mano verso il basso e trovando il suo grosso clitoride gonfio di sangue esclamò "Wow, hai un enorme pulsante del piacere lì ragazza!" Detto questo, lo sfregò e lo accarezzò con il suo enorme pollice. Una volta che il suo clitoride è stato strofinato, non ci è voluto molto perché lei esplodesse in un orgasmo urlante!

"Vediamo che la allevi" è venuto un grido dal gruppo di osservazione. "Riempi quella figa con il tuo uomo goo!" gridò un altro. "Vediamo quanto sperma hai in quelle palle enormi!" Potrei dire che Gina lo ha urlato.

Ha continuato a pompare la sua figa e puoi vedere le sue grandi palle iniziare a contrarsi mentre si preparavano a scaricarsi dentro di lei. L'ha fatta girare su se stessa a quattro zampe e ora ha sbattuto il suo cazzo nel suo stile più duro, a pecorina. Ad ogni spinta lo incontrava meglio che poteva. Raggiungendola sotto di lei, le massaggiò il clitoride e lei raggiunse l'orgasmo di nuovo, il suo sperma bianco dipingendo il suo cazzo nero con succhi bianchi e spessi. Darius emise un ruggito e sparò il suo carico di sperma in Lisa. Le sue palle hanno pompato il suo sperma nella sua fica per un po' di tempo e ad ogni ritiro dalla sua figa, il suo sperma si è mescolato con lei e sono scesi lungo il suo grosso palo.

Trascorso, Darius estrasse il suo cazzo dalla sua figa e si girò sulla schiena. Lisa, ancora a quattro zampe, lascia che il succo del suo uomo fluisca dalla sua figa come se fosse stato aperto un rubinetto! Poi si avvicinò a lui e crollò sul suo petto.

"Beh, signorina, ora tocca a te provare il grosso cazzo nero mostruoso!" esclamò Marco. "Vieni quassù e metterò il tuo stretto buco del culo sul mio palo."

Mi sono alzato e, come Lisa, mi sono appoggiato a lui di fronte agli spettatori. "Ora accovacciati sul mio cazzo e lascia che ti riempia il culo di piacere", ha dichiarato. "Prenditi il ​​tuo tempo e vediamo quanto grosso cazzo nero riesci a prendere in quel tuo dolce culetto."

Grazie al cielo ho avuto così tanti cazzi nel culo durante la precedente festa del sesso. Ero ben lubrificato e il mio culo era piuttosto allungato. Anche con quello, seduto sul suo enorme cazzo sembrava come se una grande mazza da baseball mi stesse invadendo il culo!

"Ohhh, va bene, ne hai circa un terzo dentro, spingi un po' verso il basso e vedi se riesci a prenderne un altro."

Rilassandomi e lasciandomi aiutare dal mio peso, ho sentito il suo cazzo scivolare più in profondità fino a raggiungere la lunghezza massima che potevo sopportare. Il dolore era intenso, ma anche il piacere! Ha pompato lentamente il suo grosso cazzo lungo dentro e fuori dal mio culo disteso. Ogni tanto, tirava fuori completamente il suo cazzo e mi prendeva per le gambe, le allargava mentre mostrava il mio culo spalancato agli osservatori. Quindi mi rimetteva a terra sul suo grosso cazzo e continuava il suo lento assalto a pompare il mio culo. Allungando la mano sinistra verso il basso, ho iniziato a strofinarmi il clitoride, la mia mano destra accarezzandomi il seno. Mentre mi avvicinavo all'orgasmo, mi tirai e pizzicai i capezzoli finché non sono esploso!

Le mie gambe si sono trasformate in gelatina e ho iniziato a scivolare più in basso sul suo lungo cazzo. Quando non potei andare oltre, Marcus mi sollevò dal suo palo di carne ancora duro come una roccia e mi adagiò sul pavimento del palco.

"Allevala, allevala" è stato un canto dal gruppo di osservazione.

Marcus allargò le gambe e iniziò a strofinarmi la fica con la testa del cazzo. "Allevala, allevala, fanculo la puttana" cantava di nuovo la folla. "Spingi quel grosso palo nero in quella piccola fica e scopala come una sciocca. Dividi quella figa e riempila con il tuo sperma" hanno continuato. "Vediamo se hai tanto quanto Darius" era di nuovo Gina.

Marcus mi sorrise e disse "Hai sentito la folla, signorina, ti impalerò la figa con il mio bastoncino di carne e ti scoperò finché non ti riempirò del mio sperma. Ti alleverò sicuramente bene!"

Detto questo, ha immerso il suo cazzo nella mia fica e ha iniziato a scoparmi per tutto il suo valore! Mi pompava lentamente, poi velocemente, poi si tirava fuori e mostrava la mia figa spalancata alla folla. Ha cercato di farmi entrare più che poteva, sbattendo la testa del cazzo contro la mia cervice. Ho avuto un altro grande orgasmo solo sentendo il suo enorme cazzo nero riempire la mia figa.

"Ora cagna, ho intenzione di riempirti!" Egli esclamò. Le sue spinte sono diventate più forti e si è mosso e ha ruotato i fianchi avanti e indietro mentre continuava a trapanare la mia figa. Anche se a volte sembrava che avesse dentro di me ogni centimetro del suo cazzo, sapevo che non lo era. Il grande mostro nero dentro la mia figa iniziò a gonfiarsi e pulsare in modo impossibile. Con una potente spinta che sbatté contro il mio grembo, esplose dentro di me! Potevo davvero sentire i forti flussi di sperma mentre le mie viscere venivano fatte esplodere. Gli spettatori hanno applaudito quando ha finito tirando il suo cazzo dalla mia fica spruzzando altri due densi flussi di sperma sul mio corpo.

Mentre me ne stavo lì sdraiato con il suo caldo eiaculato che trasudava dalla mia figa, ha dichiarato "È stata una bella scopata, cagna" dovremo farlo di nuovo qualche volta. La prossima volta riempirò entrambi i tuoi buchi con il mio sperma caldo!"

Bill e Jake si sono avvicinati a me e Lisa mentre eravamo sdraiati. Eravamo entrambi troppo stanchi e consumati per muoverci. "Penso che dobbiamo ripulire voi due troie ricoperte di sperma", ha detto. Ha iniziato a strofinare via lo sperma che mi ricopriva. Jake stava facendo lo stesso con Lisa. "Le nostre puttane hanno fatto un bello spettacolo stasera." disse Bill. Poi ci sono venuti a prendere dal palco e hanno aperto la porta del camion che Bill deve aver spostato sul retro.

Jake aprì la doccia per noi e insieme ci sedemmo e lasciammo che l'acqua calda cadesse a cascata sui nostri corpi maltrattati. Quando abbiamo finito di pulirci dallo sperma e dalla sborra rimanenti, ci siamo asciugati a vicenda e siamo saliti insieme nudi nella grande cuccetta del re. Entrambi ci addormentammo mentre il camion si avviava e iniziava a rombare via dal club....................

Restate sintonizzati per la quinta parte di Io e il signor Bill! Il gioco del poker (colpiscila).

Storie simili

Mother's Submission - Capitolo 12

Alex Morgan si guardò intorno nella sua stanza del dormitorio, la stanza in cui aveva trascorso gli ultimi anni. Aveva alcuni bei ricordi qui, ma ce n'era uno eccezionale. Quando il suo amico, George, lo aveva spinto a creare un profilo per l'app di appuntamenti. Era lì che aveva incontrato la donna che ora amava, che per caso era sua madre. Quando si era presentato oggi, George era stato felice di vederlo. George è stato molto meno felice di scoprire che Alex si sarebbe trasferito a casa e avrebbe completato i suoi studi online. Chi mi aiuterà quando avrò problemi con...

462 I più visti

Likes 0

Skyrim: Le avventure di Carthalo Parte 1

Carthalo le accarezzò la guancia, sentendo la sua pelle liscia e fredda e scostandole i capelli nerissimi dagli occhi. Lydia, disse, la sua voce roca si trasformò in un sussurro nel suo orecchio rilassati. Questo non è un altro fardello per te da portare. le slacciò la maglietta e lei rabbrividì leggermente al tocco. Questo non è un comando del tuo Thane. le sue mani forti la presero per la vita e la portò al letto. Le assi del pavimento scricchiolarono mentre la trasportava su per le scale di Breezehome. La adagiò dolcemente sul letto e cominciò a baciarle il collo...

405 I più visti

Likes 0

I sogni di Ashley

Tutti i nomi e la posizione sono stati modificati Fatemi sapere come vi piace la storia. Questa è la mia prima storia qui. ================================= Quando ho posato gli occhi su Ashley per la prima volta ero in seconda media. Eravamo giovani. I miei primi veri sentimenti sono iniziati in prima media. Il suo compleanno è stato 2 settimane prima del mio. Quando ho compiuto 16 anni ho organizzato una grande festa. E, naturalmente, Ashley era lì. Negli anni in cui sono stata una delle sue migliori amiche, lei non era della nostra città, si è trasferita dalla Florida al suo settimo...

485 I più visti

Likes 0

In famiglia (parte 5)_(1)

Vuoi un po' di compagnia? Cam fece capolino nella doccia. La guardai con gli occhi socchiusi mentre mi tiravo indietro i capelli bagnati dagli occhi. La bella addormentata è finalmente in piedi. ho preso in giro. Fece una risatina e aprì la porta a vetri. Devi sciogliere l'asciugamano, lo sai. dissi, guardando l'asciugamano che stringeva così forte al suo corpo. Entrò e gettò l'asciugamano per terra. Era tutto pieno di vapore nella doccia, quindi non potevo vederla chiaramente, ma potevo vederla. Mamma e papà non si sono ancora alzati? Non credo. Disse e prese una bottiglia di shampoo. Perché non ti...

434 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che faceva la mamma in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un brivido nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

471 I più visti

Likes 0

Un tranquillo interludio

Sto ai piedi del tavolo e ti guardo intensamente. Il silenzio sta provocando il caos sui tuoi sensi già sovraeccitati. I miei occhi viaggiano sul tuo viso prendendo nota della leggera apertura delle tue labbra, del solco tra le tue sopracciglia e del dilatarsi delle tue narici, tutti segni della tua consapevolezza accresciuta. Il mio sguardo si interroga sui muscoli della parte superiore delle tue braccia, serrati e tesi, sui polsini di pelle attorno a ciascun polso, collegati tra loro e tenuti sopra la tua testa con un unico laccio. Anche se posso seguire il cavo solo fino al bordo del...

384 I più visti

Likes 0

La mia giornata con James

James e io ci siamo incontrati tramite un annuncio craigslist che avevo pubblicato alcune settimane prima, ma non ci siamo mai incontrati. Abbiamo inviato un'e-mail di risposta e di quarto per circa una settimana prima che decidessi finalmente che ero pronto per incontrarci. Il mio cuore batteva forte e le mie mani tremavano mentre ho digitato il messaggio che avrebbe cambiato tutto. Ehi, penso di essere pronto per farlo. James ha risposto in pochi minuti, Perfetto ho domani libero. Prenderò una stanza d'albergo e ti verrò a prendere domattina, in questo modo possiamo passare l'intera giornata insieme. Il mio cuore ha...

349 I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

511 I più visti

Likes 0

Adoratore di cazzi - Parte 8

Adoratore di cazzi – Parte 8 Così, nell'estate del 1994, decisi di trasferirmi in una piccola città chiamata Alcolu, nella Carolina del Sud, dove viveva un uomo sulla quarantina e sembrava tutto ciò che avrei mai potuto desiderare. Ha detto che aveva un lavoro in programma per me, il che era fantastico. Era molto romantico nelle sue lettere e nelle conversazioni telefoniche e il mio cuore era in subbuglio. I miei genitori erano preoccupati se fosse stata la decisione giusta, ma nonostante ciò, mi hanno organizzato una festa d'addio con tutta la mia famiglia e i miei amici per celebrare la...

449 I più visti

Likes 0

The Devil's Pact Side-Story: Mark torna a scuola

Il patto del diavolo di mypenname3000 Copyright 2013 Storia secondaria del patto del diavolo: Mark visita il liceo. Nota: questo avviene durante il capitolo 18 mentre Mark è a caccia delle vergini alla Rogers High School. Melody del capitolo 4 e i Cunningham Twins del capitolo 6 fanno la loro comparsa. Ho parcheggiato la mia macchina nel parcheggio affollato della Rogers High School. Era un insieme sconclusionato di edifici in mattoni rossi e portatili grigi. La lezione era già iniziata e l'esterno della scuola era deserto. Mi sono diretto verso l'ufficio della scuola, il cartello davanti diceva che i visitatori dovevano...

429 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.