Ma tesoro, era solo un ballo, la storia di Linda

799Report
Ma tesoro, era solo un ballo, la storia di Linda

Sequel di; "Ma tesoro, era solo un ballo."
Linda racconta la sua storia a un amico.
Nota: non c'è sesso in questa storia
A tutti i lettori che hanno chiesto di rispondere alle domande, grazie.


Ma tesoro, era solo un ballo
Il seguito


Un altro inverno di Chicago era storia. Oggi è stato il primo vero giorno di primavera. Quando Linda uscì, sentì l'odore dell'aria fresca e pulita del mattino. Ricorda il suono della pioggia primaverile sul tetto mentre lei e suo marito facevano l'amore la sera prima e come si aggiungeva alla sensazione calda e sicura che provava tra le braccia di suo marito.

Sulla strada per la sua macchina nota i bellissimi fiori selvatici blu che crescono nel prato. Lei sorrise. Non importa quanto fosse brutto l'inverno, persistevano nella loro ricerca di un nuovo inizio, un nuovo inizio di vita ogni primavera.

Linda cantava insieme alla radio dell'auto mentre guidava verso il piccolo bar per incontrare Cathy, una buona amica che non vedeva da un po'. Cathy aveva un figlio della stessa età di Jennifer, la figlia di Linda. Si sono conosciuti anni fa a una funzione scolastica, si sono trovati d'accordo e da allora sono diventati buoni amici.

Cathy aveva già un tavolo per due e stava sorseggiando il suo caffè quando Linda entrò. Linda si sedette con un grande sorriso ed espresse quanto fosse bello vederla, dicendo che era passato troppo tempo.

Le ragazze hanno chiacchierato, recuperando i vecchi tempi e ridendo di cose divertenti accadute in alcune delle funzioni scolastiche a cui hanno partecipato. Si sono chiesti a vicenda dei loro figli ed entrambi hanno espresso quanto velocemente crescono. Erano circa un'ora nella loro conversazione quando Cathy si sporse sul tavolo e abbassò la voce.

«Linda», disse Cathy quasi sussurrando, «sai mantenere un segreto?»

"Beh, certo Cathy, come va?"

“Non dovrei nemmeno dirtelo, ma devo dirlo a qualcuno o scoppierò. Sono stato ... beh, ho visto questo ragazzo.

La testa di Linda si alzò rapidamente per guardare la sua amica negli occhi.

“Oh, non abbiamo ancora fatto nulla, ma ci sto davvero pensando. Non so proprio cosa fare. Mi piace molto questo ragazzo e ho paura di perderlo se non dormo con lui.

"Beh, lascia che ti chieda questo", disse Linda, "sei disposto a perdere tuo marito, se vai a letto con lui?"

“Oh no, certo che no. Non sto parlando di sposare il ragazzo, solo... sai, avere una piccola avventura.

«Cathy, ti ricordi un paio di anni fa, quando io e Harry avevamo dei problemi. In realtà mi ha lasciato per un po'... ricordi?"

“Sì, lo so, ma non ho mai saputo veramente di cosa si trattasse. Non ne hai mai parlato e non volevo fare il fisco.

“Non l'ho mai detto a nessuno. Immagino di essere stato imbarazzato, inoltre non penso che siano affari di nessuno, ma voglio raccontarti l'intera storia. Penso che tu abbia bisogno di sentirlo», disse Linda.

Entrambe le donne ordinarono altro caffè e Linda iniziò la sua storia. “Probabilmente non sono diversa dalla maggior parte delle altre donne sposate là fuori, dopo dodici anni di matrimonio mi sentivo… non so… annoiata, immagino tu dica. Tutto stava diventando routine. È stato strano, è stato come dopo tutti quegli anni in cui mi sono guardato intorno e ho detto, cosa sto facendo, dove sto andando, no dove, sono bloccato qui.

Ha continuato, “Non fraintendetemi, ho amato Harry, ho amato Jennifer, ho amato la mia vita, ma, all'improvviso, sembrava che mancasse qualcosa. Penso che stavo iniziando a scivolare in una leggera depressione. Niente sembrava più divertente, nemmeno il sesso. Non è stata colpa di nessuno. Diavolo, Harry si stava facendo in quattro per me, specialmente in camera da letto. Avrei dovuto essere la persona più felice del mondo, ma niente sembrava aiutare.

Linda bevve un sorso del suo caffè e poi continuò. “Poi un giorno ero in quel piccolo negozio di alimentari in Marshal Avenue e ho visto questo ragazzo. Era alto ed estremamente bello. Immagino che stavo fissando perché ha alzato lo sguardo e mi ha preso. Arrossii quando mi guardò e sorrise. Era così carino e mi sentivo birichina a flirtare con lui. È stato piuttosto eccitante. Sono andato lungo il corridoio dei prodotti e stavo cercando di decidere cosa comprare quando è venuto e si è messo accanto a me. Mi ha guardato con i suoi grandi occhi azzurri e quel sorriso meraviglioso e mi ha salutato. Penso di essere probabilmente arrossita di nuovo. Allungò la mano per stringermi la mano e si presentò come Terry. Ha notato subito le mie fedi nuziali, ma non si è lasciato scoraggiare dal cercare di passare del tempo con me. Era decisamente lusinghiero. Abbiamo parlato mentre andavamo in giro a comprare quello che ci serviva, poi mi ha dato il suo numero e ha detto che avrei dovuto chiamarlo e avremmo pranzato la settimana successiva.

Cathy stava ascoltando. È stato incredibile quanto della storia di Linda fosse ciò che stava vivendo in questo momento.

«Comunque», proseguì Linda, «sapevo che non avrei dovuto, ma l'ho chiamato e ho pranzato. Entrambi abbiamo parlato di essere soli. Ti dirò Cathy, volevo così tanto andare a letto con questo ragazzo, ma la mia coscienza non me lo permetteva. Questo però non ha fermato Terry, stava lavorando su di me. Ha iniziato a parlare di Harry che non sapeva cosa aveva e che non mi apprezzava. Stupido me stavo iniziando a credergli. Stavo iniziando a risentirmi con mio marito, convinto che mi stesse dando per scontato.

«Dio, Linda, sembra proprio quello che sto passando in questo momento», disse Cathy.

“Ecco perché ti sto dicendo tutto questo, Cathy, voglio che tu sappia in cosa ti stai cacciando. Ad ogni modo, abbiamo pranzato un altro paio di volte e mi stavo avvicinando molto a fare sesso con lui, e intendo davvero vicino. La volta successiva che abbiamo pranzato insieme gli ho detto che Harry mi stava parlando per il nostro anniversario. Ho pensato che Harry mi avrebbe portato in quella discoteca in cui eravamo soliti andare, aveva parlato del divertimento che ci divertivamo a ballare. Quando l'ho detto a Terry ha detto che sarebbe stato lì per ballare con me. Gli ho detto che sarebbe stato meglio di no, ma si è comportato in modo arrogante e ha detto che avrebbe mostrato a Harry che ero desiderabile da altri uomini e questo lo avrebbe svegliato.

Linda bevve un altro sorso di caffè e proseguì. «Be', che io sia dannato se non c'era. L'ho visto non appena siamo entrati, ma non ho osato dire nulla. Finora io e Harry ci stavamo divertendo. Finché, cioè, Terry non si avvicinò e mi chiese di ballare.

"Non l'ha fatto", ha detto Cathy scioccata dal coraggio di questo ragazzo.

“Oh sì, l'ha fatto e ciò che ha peggiorato le cose è che ha ignorato Harry. In effetti, era decisamente maleducato. Harry si è messo con le spalle al muro e mi ha dato un ultimatum dicendo che non potevo ballarlo. Beh, sai che sono stato stupido, poi mi sono arrabbiato e ho detto che avrei ballato con lui lo stesso. Harry mi ha detto che non ci sarebbe stato quando saremmo tornati dalla pista da ballo, ma la gente dice sempre cose del genere, chi ci crede?"

Cathy poteva vedere gli occhi di Linda che si riempivano di lacrime mentre continuava. “Ovviamente Terry mi ha tenuto molto vicino sulla pista da ballo e mi ha letteralmente strofinato il cazzo dentro. Ero un po' preoccupato che Harry ci stesse guardando e sarebbe stato ancora più incazzato. Quando il ballo finì tornammo al tavolo ma Harry non c'era nemmeno. Terry stava per sedersi ma gli ho detto assolutamente di no, di andare a sedersi al suo tavolo, quella notte mi aveva creato abbastanza problemi. Ho pensato che Harry fosse nel bagno degli uomini, quindi mi sono seduto lì ad aspettarlo. Dopo una decina di minuti buoni chiesi a uno dei camerieri se voleva controllarlo. Il cameriere è uscito e ha detto che Harry non era lì. È stato allora che ho iniziato a preoccuparmi. L'ho chiamato sul suo cellulare. Ha detto che era diretto a casa. Non potevo credere che mi avrebbe lasciato lì.

Cathy capiva che raccontare questa storia era dura per Linda. “Non dovresti dirmi tutto questo, Linda, stai davvero piangendo. Perché non ci fermiamo qui?

«No, voglio raccontarti tutta la storia, Cathy. Devi conoscere tutta la storia, è importante che tu lo sappia. Quindi, dov'ero io... oh sì, lo so.
Ho detto a Harry di tornare a prendermi. Fu allora che mi disse che pensava che lo stessi prendendo in giro, che avessi una relazione e aveva una buona idea che fosse con Terry. Dio, Cathy, mi ha colpito come una fottuta tonnellata di mattoni, stavo rischiando il mio intero matrimonio per un buco del culo. Harry non voleva tornare per me così ho chiamato un taxi. Mentre stavo aspettando Terry è venuto da me e ha detto che Harry non mi meritava e che avrei dovuto andare a casa con lui. Ho detto a quello stronzo di morire e non volevo vederlo mai più. E pensare che sono quasi andata a letto con lui!

Linda si prese la testa tra le mani e si prese un minuto prima di andare avanti. «Comunque, quando sono tornato a casa Harry non c'era più. Ho provato a chiamarlo ma aveva il cellulare spento. Cathy tutto quello che riuscivo a vedere era il mio matrimonio che si dissolveva. Tutto ciò per cui abbiamo lavorato come coppia è andato in fumo. Ti dirò, Cathy, non sono mai stata così spaventata in vita mia. Il giorno dopo ho provato a chiamarlo al lavoro ma non voleva parlarmi così sono andato a parlare con Andrea, non so, il mio vicino. A Harry piacevano lei e suo marito, quindi ho pensato che forse le avrebbe parlato. Beh, l'ha fatto, ma ha detto solo che mi avrebbe chiamato alla fine della settimana. Cathy, quella è stata la settimana peggiore della mia vita. Quando Jennifer era nei paraggi, ho cercato di rimanere forte e le ho appena detto che papà era fuori città, ma non appena se n'è andata tutto quello che ho fatto è stato piangere. Pensavo di averlo davvero fatto saltare. Harry era così incazzato che non pensavo davvero che sarebbe tornato da me, soprattutto se pensava davvero che lo stessi tradendo.

Linda ora stava piangendo mentre ricordava il dolore che aveva attraversato. «Mi dispiace», disse a Cathy, «è difficile parlarne anche adesso. Come stavo dicendo, finalmente Harry ha chiamato e ha detto che sarebbe tornato a casa. Cathy, sono arrivato così vicino a perdere tutto, credimi, mi ha fatto capire cosa avevo e quanto fossi incredibilmente fortunato. Alla fine Cathy, l'amore deve prevalere sulla lussuria. Amo Harry e lui ama me. Per quanto mi riguarda, non c'è un uomo al mondo che valga la pena metterlo a repentaglio.

"Wow, Cathy ha detto con voce pensierosa," hai ragione. Non so cosa farei se mio marito mi lasciasse. Sono così felice che tu me l'abbia detto, mi hai impedito di fare un grosso errore, Linda, grazie.

Le due ragazze parlarono ancora per qualche minuto poi, facendo progetti per la prossima volta, si salutarono. Linda si sentiva bene e sapeva di aver appena salvato un amico dal commettere un terribile errore di giudizio. È entrata nel suo vialetto in un sacco di tempo per salutare sua figlia con un bacio e uno spuntino dopo la scuola. Accidenti, pensò tra sé, Jennifer sta crescendo così in fretta. Presto avrà dieci anni. Dove va il tempo.

Quando Harry tornò a casa dal lavoro, Linda salutò il suo uomo con baci e abbracci. Parlare con Cathy oggi le ha solo ricordato di nuovo che marito meraviglioso aveva.

Il mese successivo Jennifer ha festeggiato il suo decimo compleanno con una grande festa nel cortile sul retro. Mamma e papà hanno invitato tutti i suoi amici e le hanno comprato un altro giocattolo costoso.

Storie simili

Divertimento con Steve II

A casa da solo Sono passati circa quattro mesi da quando io e Mark ci divertivamo negli spogliatoi, e abbiamo deciso che sarebbe stato meglio se nessuno avesse scoperto le nostre attività, quindi eccoci qui, a cogliere ogni occasione possibile per stare insieme. Questo fine settimana in particolare mia madre e mio padre saranno fuori per tutto il sabato, quindi ho chiesto a Mark di venire, i miei genitori non hanno problemi con Mark che viene a trovarci ma ci controllano sempre ogni dieci minuti, quindi è impossibile diventiamo un po 'selvaggi con lui, normalmente ci sediamo sul mio letto di...

2.1K I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

2K I più visti

Likes 0

Io e il signor Bill! Parte 4: Il vecchio strip club

Parte 4: Io e il signor Bill! Il vecchio strip club Bill ha raccolto il mio vestito e mi ha aiutato ad alzarmi. Penso che una bella doccia calda e un'altra bevanda energetica sia in ordine per te. Disse mentre mi guidava con le mie gambe ancora tremanti sul retro del camion. Lì ha digitato un codice nella porta che ha aperto il retro del camion e siamo entrati nella zona giorno. Mentre mi stavo togliendo gli stivali e le mutandine, Bill ha aperto la doccia per me. Mio, quei ragazzi ti hanno lavorato bene, vero? Certo che l'hanno fatto. È...

1.8K I più visti

Likes 1

One Lucky Bastard (modificato e riscritto)

Un fortunato bastardo prt 1 Ciao gente, questa è la mia prima storia. Ho pensato che sarebbe stato bello iniziare a scrivere da una vera prospettiva afroamericana. Dimmi cosa pensi sia positivo che negativo. Inoltre, questa sarà una storia in otto o nove parti, basta guardare i colpi di scena. Devo essere il bastardo più fortunato del mondo. Avevo appena compiuto 18 anni quando ho perso la verginità con una ragazza di 26 anni. Al tempo del mio ultimo anno al liceo, avevo fatto sesso più di 30 volte e avevo imparato a mangiare la figa in modo esperto e sapevo...

1K I più visti

Likes 0

L'estate di Brooke_(1)

Al liceo non sono mai stata la grande star o il pagliaccio della classe, o davvero niente. Sono scivolato nel mezzo in tutto e non sono mai stato notato da nessuno tranne che da alcuni amici. Le donne sono state incluse perché non ho mai avuto una personalità o un corpo di spicco. C'era una ragazza, Brooke, mi sarebbe andato bene coccolarla tanto quanto volevo scoparla. Aveva una personalità elettrica e il corpo da abbinare. In qualche modo abbiamo formato una relazione improbabile, ovviamente essendo io l'idiota che ero volevo ottenere qualcosa di più. Inutile dire che ero in zona amico...

1.1K I più visti

Likes 0

Il patto del diavolo, la figlia dei tiranni Capitolo 7: Sorella nei ceppi

Il patto del diavolo, La figlia dei tiranni da miopenname3000 Diritto d'autore 2015 Capitolo sette: Sorella nei ceppi Nota: grazie a b0b per la beta che legge questo! Domenica 29 maggio 2072 – Chasity “Chase” Glassner – Sacramento, CA Mi sentivo molto meglio quando mi sono svegliata accanto a suor Stella la mattina dopo, con la luce del sole che entrava dalla nostra finestra. La scorsa notte era stata magica. Non ho resistito alla tentazione di scostarle i capelli biondo chiaro dalla guancia. Mi chinai per accarezzarla e baciarla. Puzzavamo di figa calda, quel meraviglioso muschio d'amore. La mia figa prudeva...

876 I più visti

Likes 0

Da stagista a troia universitaria PARTE 2

Questo è il sequel della prima parte con lo stesso titolo. Per comprendere appieno la storia, ti incoraggio a tornare indietro e leggere la breve parte 1 di questa storia. Inoltre, ecco alcune foto della troia che è l'ispirazione della storia; http://imgur.com/a/Brjjl -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ---------------------------- Joe aveva lasciato a Sara un memorandum indicandole cosa avrebbe dovuto indossare il giorno successivo al lavoro. Sara è andata a lavorare sentendosi estremamente nervosa e impacciata. Indossava un abito nero molto corto e succinto che le copriva a malapena le gambe e mostrava un'ampia scollatura. Le ordinò di non indossare mutandine e un reggiseno push-up...

772 I più visti

Likes 0

Colpire la curva (Capitolo 1)

Nota prima di leggere: se stai cercando una lettura veloce senza trama e sesso immediato, questo non fa per te e ti incoraggio ad andartene. Se ti piace una storia con una trama e non hai bisogno di sesso subito e in ogni momento, allora ti incoraggio a restare. .................................................. Se hai critiche o commenti, non esitare a lasciarli nella sezione dei commenti. Cercherò di rispondere a qualsiasi commento che contenga domande, suggerimenti o qualsiasi altra cosa che susciti il ​​mio interesse. Grazie e spero che ti piaccia il mio primo tentativo di scrivere su questo sito. E così iniziamo. -KWAR14...

784 I più visti

Likes 0

La prima volta che condivido mia moglie

Beh, davvero non so come iniziare questa storia, quindi entriamoci subito dentro. Questa è una vera storia vera che è accaduta e ora la condivido con tutti voi ragazzi. Dopo aver finito di leggere questa storia e sei interessato a foto o video, inviami un'e-mail a [email protected]. Quindi la mia storia è iniziata circa 2 anni dopo essermi sposata. Ma prima di entrare nei dettagli pesanti, lascia che ti spieghi di noi. Mi chiamo Ethan e sono un maschio ispanico di 25 anni e mia moglie Angelina è una femmina ispanica di 22 anni. Siamo usciti insieme dai tempi del liceo...

744 I più visti

Likes 0

Un altro ospite gradito 2

Afrodite - Figlia di Zeus, dea dell'amore, della bellezza e della sessualità Artemide - Figlia di Zeus, dea della caccia, della luna e della castità Atena - Figlia di Zeus, dea della saggezza, del coraggio, dell'ispirazione, della civiltà, della legge e della giustizia, della guerra strategica, della matematica, della forza, della strategia, delle arti, dei mestieri e dell'abilità. Zeus - Re degli dei greci Ares - Figlio di Zeus ed Era, dio della guerra Ephus - l'uomo divino con un potere insolito. Dr. Quinn - moglie umana di Ephus Dee egizie e mogli a Ephus -------------------------------------------------- -------------- Bast - Dea dei...

738 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.