LA STORIA DI ALICIA PARTE SECONDA

757Report
LA STORIA DI ALICIA PARTE SECONDA

La cosa successiva di cui mi sono reso conto è stata una maggiore pressione in seguito al ritiro delle dita, quindi è stato inserito un oggetto più grande. L'uomo dietro di me ha detto: "Joe, questo ragazzo ha davvero un bel culo, fai un giro anche tu". Ha iniziato a fottermi più lentamente che più forte, poi ha iniziato ad ansimare e a spingere davvero forte, poi l'ho sentito sussultare: "Ohhhhhhhhhhhh sto sparando" e ho sentito qualcosa di caldo entrare nel mio stomaco. Ero appena stato inculato per la prima volta. Joe ha poi dato la pistola al mio primo stronzo e poi Joe è andato dietro di me. Ora sapevo cosa sarebbe successo dopo. Joe ha strofinato il suo pene in circolo sul mio ano e poi ha spinto lentamente dentro. Non c'era davvero alcuna resistenza. Quando ha iniziato a scoparmi, mi sono sentito così bene che ci sono entrato davvero dentro e ho iniziato a strizzargli il cazzo in uscita, rilassandomi in entrata. Questo mi ha fatto sentire ancora meglio. Questo era qualcosa che non avevo mai nemmeno pensato che mi accadesse, e in realtà mi è piaciuto. Ho pensato, questo significa che sono davvero gay e non lo sapevo.

Joe ha allungato la mano e mentre mi stava scopando ha iniziato a giocare con il mio cazzo. Ha iniziato a crescere come lui. Ero sotto shock mentale. Anche quello ha iniziato a sentirsi bene. Dopo avermi schizzato nel culo, si è tirato fuori e ha detto ora sdraiati sul tappeto. Ormai non resistevo più a tutto ciò che dicevano, quindi l'ho fatto. Joe ha iniziato ad accarezzare di nuovo il mio cazzo e ha risposto alla mia sorpresa. Poi ha fatto qualcosa con cui non ho mai avuto alcuna esperienza. In realtà ha iniziato a leccare su e giù ed è stato così bello. Dopo alcuni minuti, e quando ho iniziato a gemere per la sensazione, ha messo la bocca sopra la testa e ha iniziato a succhiarla. Dopo un minuto o due, ha iniziato a scoparsi la bocca muovendola su e giù su di essa.

Poi il suo amico con la pistola gli ha tirato fuori il cazzo e ci ha giocato. Era lungo circa 9 pollici e abbastanza grande intorno. Ha fatto sembrare il mio piccolo con i miei 6,5 pollici. Poi è venuto e ha detto di aprire o ti faccio saltare le cervella. Ho aperto la bocca e lui mi ha messo il cazzo in bocca e l'ha mosso. Ha detto che se mi mordi ti ammazzo. Preparati a scoprire che sapore ha lo sperma. Ha iniziato a fottermi la bocca con il suo cazzo e dopo circa dieci minuti, quando la mia mascella stava iniziando a farmi male, mi ha detto di deglutire o altro, poi ha iniziato a spruzzare getti dopo getti di sperma caldo denso e scivoloso nella mia bocca. Ero sorpreso. Non aveva un cattivo sapore. In effetti aveva pochissimo gusto. Ho pensato bene ora, sono un vero gay di sicuro. Ma non lo erano
ancora chiuso con me.

Non potevo più trattenermi, inarcai i fianchi e diedi un boccone a Joe. Mi ha succhiato per qualche altro minuto, finché non mi sono rimpicciolito. Joe ha detto: "Dovremmo lasciarlo riposare ora, ha molto più lavoro da fare".
Così mi fecero sedere di nuovo sul pavimento di fronte a loro. Non avevo idea di dove fossimo. Stavamo guidando da quella che sembrava un'ora. Joe è sceso davanti a me e ha ricominciato a leccare e succhiare il mio cazzo. Ha risposto molto rapidamente. Quando ero completamente duro e palpitante, si è tolto, si è abbassato i pantaloni e ha detto che ora tocca a te la parte divertente. Si strofinò qualcosa sul buco del culo, si chinò e disse: fottimi o muori. Cosa potevo fare. Dato che ne avevo imparato un po' dalle mie prime due scopate, ho strofinato l'estremità del mio cazzo intorno alla sua grinza spalmandoci sopra la lozione, poi l'ho spinta nel suo buco. Mio Dio, non sapevo che sarebbe stato così bello. Mi ha detto: "Vaffanculo finché non vieni, altrimenti!" Così ho proceduto ad annoiarlo completamente fino a quando improvvisamente le mie palle si sono strette, la testa del mio cazzo ha pulsato e poi sono esplosa nel suo culo.

Joe ha detto eccitato: "Freddie, siamo qui adesso". Ho sentito il SUV girare e iniziare a rimbalzare come se fosse sulla terra. Poi si è fermato e hanno spento il motore. La prossima cosa che ho saputo sono stato bendato e le mie mani erano legate insieme dietro la schiena. Joe disse: “OK, marcia ora, niente scherzi. Sono stato condotto per un breve tratto, poi su alcuni gradini, poi su un pavimento di legno di qualche tipo e poi in una stanza. Mi hanno messo su una sedia pieghevole e hanno detto che aspetterai qui finché non saremo pronti per te. La prossima cosa che sapevo ero legato alla sedia e i miei piedi erano legati insieme. Ora non potrei muovermi anche se ci provassi.

Dopo che gli uomini mi avevano fatto venire diverse volte come non avevo mai fatto prima. Mi hanno detto di mettermi di nuovo sulle mani e sulle ginocchia di fronte alla parte anteriore del SUV. Poi ho sentito uno di loro strofinare i miei succhi scivolosi su tutta la mia figa e sul buco del culo. La cosa successiva è stata un dito che mi è entrato di nuovo nella parte posteriore. Ha giocato all'interno per un minuto, poi si è ritirato. Uno di loro ha detto: ricorda di stare zitto, qualunque cosa accada o non vedrai la nostra destinazione viva.

Ho sentito qualcosa di duro e appuntito contro il mio buco del culo rosso rosato, e poi improvvisamente è affondato dentro. Gesù, non avrei mai saputo che potesse essere così bello. Cosa mi sono perso in tutti questi anni. Ha iniziato a fottermi come se non ci fosse un domani. A questo punto ero davvero preso perché mi sentivo così bene. La cosa successiva che ho sentito qualcosa di caldo in me, e lui gemeva e gemeva. Aveva appena spruzzato il suo seme nel mio culo. Mentre si rimpiccioliva e scivolava fuori, disse: OK, tocca a uno degli altri uomini. Ho pensato: oh mio Dio, mi stanno prendendo in giro. Ho sentito un cazzo diverso entrare nel mio sedere. Era più grosso del primo che prendeva per culo la verginità, e si sentiva un po' più lungo. Ma Dio ha fatto sentire bene. Lo stava mescolando e spostandolo dentro e fuori allo stesso tempo. Che sensazione. All'improvviso si tirò fuori e disse: "Tesoro, ora alzati". L'ho fatto e lui si è sdraiato con il suo enorme cazzo duro che sporgeva dritto in aria.

Mi ha detto di sederci sopra e mettermelo nella figa, poi di piegarmi in avanti il ​​più possibile. Ho obbedito quasi volentieri. Si sentiva di nuovo così bene in me. Poi il primo uomo gli ha detto di tenermi fermo. Lo ha fatto, ma comunque non stavo lottando. Stavo iniziando a godermi questa cosa dello stupro. Poi ho sentito il primo uomo penetrarmi l'ano con il suo cazzo lungo e duro. La sensazione!!!!! Entrambi i buchi sono stati riempiti contemporaneamente per la prima volta in assoluto. Mio Dio, mi sentivo così bene che non potevo sopportarlo. Hanno iniziato a speronarmi in sincronia e io ho iniziato a venire e poi a venire di nuovo. Sembrava di essere in una continua estasi orgasmica. Rimasero immobili dentro di me per qualche minuto, finché i loro bastoncini si raggrinzirono e scivolarono fuori. Non riuscivo a superare i sentimenti a cui ero appena stato sottoposto. Nemmeno la paura di questi ragazzi. Li ho quasi amati per avermi dato una sensazione così gloriosa.

L'autista ha detto agli altri che eravamo lì, e ho sentito il SUV uscire dal marciapiede e salire per un tratto di strada sterrata. Mi hanno bendato con del nastro adesivo e mi hanno legato le mani dietro la schiena, piuttosto delicatamente, ho pensato. A me stesso, ho pensato, beh, devono aver apprezzato molto quello che hanno appena fatto. Sono stato più o meno cauto a camminare per un breve tratto, su alcuni gradini e poi attraverso un ponte di legno in una stanza. Mi hanno detto di non muovermi. Ho sentito una sedia che veniva spostata, poi sono stato spostato in posizione e mi è stato detto di sedermi. Sentii sotto di me una sedia pieghevole di metallo imbottita. Mi hanno legato i piedi insieme, hanno spostato le mie mani dietro lo schienale della sedia e le hanno legate lì. Poi li ho sentiti lasciare la stanza. Mi è sembrato di sentire qualcun altro respirare, quindi ho ansimato un po' forte. Ho sentito un ansimare reattivo, poi un secondo. Ho pensato che diavolo sta succedendo.
__________________

Storie simili

Ma tesoro, era solo un ballo, la storia di Linda

Sequel di; Ma tesoro, era solo un ballo. Linda racconta la sua storia a un amico. Nota: non c'è sesso in questa storia A tutti i lettori che hanno chiesto di rispondere alle domande, grazie. Ma tesoro, era solo un ballo Il seguito Un altro inverno di Chicago era storia. Oggi è stato il primo vero giorno di primavera. Quando Linda uscì, sentì l'odore dell'aria fresca e pulita del mattino. Ricorda il suono della pioggia primaverile sul tetto mentre lei e suo marito facevano l'amore la sera prima e come si aggiungeva alla sensazione calda e sicura che provava tra le...

763 I più visti

Likes 0

Il vaso cinese

Il vaso cinese di Signorina Irene Clearmont 1 Preparazione. ---------------------------------- Questo è il problema del furto con scasso, puoi entrare in una culla, ad esempio una casa di periferia e mettere in rete un televisore e un lettore DVD e per tutti i tuoi problemi guadagnerai forse cento sterline o anche meno. Ogni giorno corri lo stesso rischio di un professionista ma la matematica del caso ti vedrà rispondere dei tuoi crimini davanti ai magistrati in breve tempo. L'alternativa è dedicare del tempo alla ricerca e alla ricerca dell'obiettivo perfetto e accumulare qualche centinaio di migliaia. Due volte all'anno mi metto...

508 I più visti

Likes 0

Scoprire che sono gay parte 3

Quindi pochi giorni dopo, dopo aver rotto con Lizzy, mi stavo abituando all'idea di essere di nuovo single. Quando ero al college a lezione con McKenzie, ha iniziato a sedersi accanto a me e ha detto Tu e Lizzy vi siete lasciati perché vi ho baciato? Ho guardato McKenzie e ho detto No, il motivo per cui io e Lizzy ci siamo lasciati è perché mi piaceva baciarti. Dopo aver detto che mi sono alzato dal mio posto, ho preso la borsa e sono andato a uscire dalla lezione mentre camminavo, il mio insegnante mi ha detto E dove pensi di...

1.9K I più visti

Likes 0

La mia giornata con James

James e io ci siamo incontrati tramite un annuncio craigslist che avevo pubblicato alcune settimane prima, ma non ci siamo mai incontrati. Abbiamo inviato un'e-mail di risposta e di quarto per circa una settimana prima che decidessi finalmente che ero pronto per incontrarci. Il mio cuore batteva forte e le mie mani tremavano mentre ho digitato il messaggio che avrebbe cambiato tutto. Ehi, penso di essere pronto per farlo. James ha risposto in pochi minuti, Perfetto ho domani libero. Prenderò una stanza d'albergo e ti verrò a prendere domattina, in questo modo possiamo passare l'intera giornata insieme. Il mio cuore ha...

1.8K I più visti

Likes 0

Cottage 13 – Parte 1

Questa storia parla di una moglie che sceglie di vivere la sua fantasia sessuale per il sesso forzato anonimo, all'insaputa del marito. Se non ti piace questo tipo di storia, o qualcuno a cui piace fare commenti anonimi denigratori, salta questa storia. Apprezzo i messaggi privati ​​che forniscono feedback e/o idee costruttive... NOTE: Ai fini di questa storia, il Geosexing è definito come una variante del geocaching, in cui uomini e donne utilizzano il Global Positioning System (GPS) per designare o cercare luoghi in cui fare sesso con un individuo consenziente. Questo non è in alcun modo un tentativo di ridefinire...

1.7K I più visti

Likes 1

Prima volta_(3)

Era la primavera del '99 e frequentavo l'ultimo anno delle superiori, avevo appena compiuto diciotto anni. Ero nella squadra di pallavolo, fisicamente in forma e pronto a sfidare il mondo. Avevamo appena vinto la nostra prima partita e dopo un discorso di incoraggiamento di coach Azzerelli, ci ha mandato alle docce. Mi ero spesso eccitato quando ero sotto la doccia dopo l'allenamento mentre guardavo gli altri fare la doccia. Li fissavo mentre tenevo la testa sotto il getto d'acqua, quindi non era ovvio. O così ho pensato. Uno degli chic della mia squadra era piuttosto figo, ma non sembrava mai avere...

1.5K I più visti

Likes 0

Una cerimonia del tè più erotica

Il toroko è, per mancanza di una traduzione migliore, uno stabilimento balneare di alta classe che pulisce, massaggia rilassa tutto il corpo e intendo ogni singolo muscolo importante. Questo non è il tipo di sala massaggi che trovi nelle città americane, né è un bordello. Ho sempre sostenuto che entrare con il giusto atteggiamento con una hostess simpatica diventa quasi un'esperienza spirituale. Un'esperienza che ho visto vissuto da due a quattro volte al mese per oltre dieci anni. Ho scoperto il mio toroko preferito quando sono stato preso come ospite da un uomo d'affari locale che mi ha aiutato a ottenere...

1.5K I più visti

Likes 0

Joan va a Las Vegas #6

Mia moglie Joan ha viaggiato con me per viaggi di lavoro. Mentre lavoro, Joan cerca possibili avventure sessuali. Il prossimo viaggio di lavoro fu a Las Vegas. Las Vegas è un paese delle meraviglie del divertimento per adulti: casinò, showgirl, artisti famosi e meravigliosi hotel e resort. L'hotel in cui alloggiavamo era il Cosmopolitan. Avevamo una suite Lanai. Era una suite su due livelli con piscina privata e accesso diretto alla piscina Bamboo dell'hotel. Joan aveva comprato dei vestiti nuovi per il viaggio. Ha comprato eleganti abiti da sera e un nuovo micro bikini. Il lavoro mi consumava sempre durante il...

952 I più visti

Likes 0

Impero perduto 39

0001 - Tempo                                    0403 - Johnathon               in crescita 0003 - Conner                                   0667 - Marco                        -------- 0097 - Ace                                            0778 - Jan                         0098 (Lucy) 0101 - Shelby (nave madre)        0798 - Celeste 0125 - Lars                                           0908 - Tara 0200 - Ellen                                         0999 - Zan 0301 - Rodrick                                    1000 - Sherry Derrick alzò lo sguardo dal pavimento verso Shelby che si strofinava il lato del viso che sembrava reale! Non come un solido ologramma ma vera carne e sangue! Rimettendosi in piedi, indietreggiò lentamente da Shelby che fino a quel momento non si era mosso. Non so chi o cosa tu sia, ma...

792 I più visti

Likes 0

Condivido Kate

Vuoi un altro drink? No, grazie amico, risposi con un gesto sprezzante della mano. Penso di aver finito per la notte. Oh andiamo! lo pungolò Ryan. Non essere una femminuccia! Ho appena riso e scosso la testa per l'insistenza del mio amico. Va bene, risposi con decisione. Ma solo se anche Kate ne ha uno. Ryan inclinò la testa in direzione della sua ragazza che era seduta sul divano accanto a me, le gambe tirate sotto il corpo. La sua espressione rivelava il suo desiderio che tutti e tre continuassimo la nostra notte di bevute. “Ooooookay,” disse Kate, alzando gli occhi...

628 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.