Lussuria 3

59Report
Lussuria 3

Ancora una volta, stavo terminando la notte masturbandomi dopo essere stato estremamente eccitato a causa delle avventure di mia figlia. Oggi è stata una giornata pazzesca e non potevo credere a quello che era successo dopo aver calmato i miei pensieri arrapati con un orgasmo. Mi sono addormentato come un angelo dopo.

Al mattino mi sono svegliato presto e ho preparato la colazione. Quando i bambini sono scesi, ho servito loro dei cereali e ho preso la banana che mia figlia aveva messo nel culo la sera prima e l'ho data a mio figlio. Ho guardato il viso di mia figlia quando ha visto che era lo stesso che aveva usato lei, ed è stato fantastico. Dopodiché, sono saliti entrambi al piano di sopra per prepararsi ad andarsene e io ho fatto una doccia per essere pronto per le persone del sistema di sicurezza. Dopo la doccia sono tornato al piano di sotto a prendere della roba per i bambini, quando è scesa mia figlia. Mi ha sorpreso con il vestito che indossava. La sua minigonna bianca non lasciava molto all'immaginazione mostrando le sue belle gambe e il suo top senza reggiseno mostrava i suoi capezzoli molto chiaramente. Sono sicuro che suo fratello avrebbe amato il suo aspetto e mi sono chiesto se indossasse qualcosa sotto la gonna. Mio figlio è sceso pochi minuti dopo e non ha potuto fare a meno di fissarle le tette mentre le spiegavo le regole della macchina e della carta di credito. Gli ho dato le chiavi e ho dato la mia carta di credito a mia figlia e le ho detto di usarla con attenzione. Poi mi ha chiesto se potevano andare al centro commerciale più tardi quel giorno e se poteva comprarci dei vestiti. Questo mi ha dato un'ottima idea per dopo, quindi le ho detto di comprare quello che voleva. Sono partiti per la casa del mio amico e ho aspettato i ragazzi del sistema di sicurezza.

Dopo un paio d'ore sono finalmente arrivati ​​e hanno iniziato a spiegare come avrebbe funzionato il sistema e dove volevo che fossero installate le telecamere. Ho chiesto loro di installarli in ogni stanza in modo da poter vedere ovunque in casa e alcune telecamere speciali nel soggiorno dove volevo assicurarmi di avere una vista da diverse angolazioni. La cucina ne avrebbe uno e poi ovviamente alcuni all'esterno con almeno uno nell'area della piscina. Hanno iniziato a lavorarci e mi hanno detto che ci avrebbero lavorato entrambi per due giorni, ma che avrebbero finito, sicuramente, il pomeriggio successivo.

Ho deciso di lasciarli lavorare a casa e andare a fare shopping. Ero davvero entusiasta di visitare un sexy shop per poter comprare dei bei vestiti e dei giocattoli con cui giocare. Sulla strada ho iniziato a ricevere messaggi sul mio telefono. L'ho guardato velocemente e ho visto che erano di mia figlia.

“Ehi papà, sono appena arrivato a casa del mio amico. Stiamo uscendo con lei e sua madre fino a quando non parte per il lavoro. Sono davvero entusiasta di portare a termine alcuni compiti oggi. Mio fratello non riesce a smettere di fissarmi le tette"

“Sono felice di sentire quella principessa. Cosa indossi?"

“Una minigonna e una canotta”

"Biancheria intima?"

"Niente"

"Nemmeno sotto la gonna?"

"No "

"Brava ragazza. Assicurati di dare a tuo fratello delle belle viste della tua bella fighetta. Voglio che tu lo faccia davvero arrapare per tutto il giorno”

"Sarò felice di farlo quando la mamma del mio amico se ne andrà"

"Fammi sapere quando inizi a essere una piccola troia"

Ho messo via il telefono e ho continuato a guidare. Ero davvero nervoso quando sono arrivato al sexy shop. Non ero mai stato in uno prima. Mio marito mi aveva regalato l'unico vibratore che avessi mai avuto e non era niente di pazzesco per dimensioni o forma. Volevo qualcosa di più divertente ora ed ero determinato a entrare.

Scesi dalla macchina e finalmente entrai. Non c'erano clienti all'interno perché era ancora presto ed ero grato che la persona dietro il bancone fosse una ragazza. Per qualche ragione andare in un sexy shop mi ha fatto provare un po' di vergogna, anche se ultimamente avevo fatto delle cose molto cattive. Mi ha salutato quando mi ha visto e si è offerta di aiutarla, ma le ho detto che mi stavo solo guardando intorno. C'erano delle cose davvero fantastiche lì dentro. Da vibratori piccoli a enormi, strap-on e giochi di sesso. Ho preso un paio di cose che pensavo mi avrebbero aiutato a divertirmi nel prossimo futuro e sono passato alla sezione outfit. C'era un pezzo di biancheria intima con un vibratore adattato che includeva anche un telecomando. Ho pensato che anche questa sarebbe stata un'acquisizione fantastica. Nella sezione successiva c'erano alcuni giochi sessuali di cui non avevo idea esistessero. Ce ne sono stati alcuni davvero fantastici che mi hanno dato delle idee da provare con un gruppo di persone. Quando sono arrivato sul retro del negozio ho visto che c'erano un paio di porte che hanno attirato la mia attenzione e curiosità. C'era anche una grande selezione di film porno tra ogni porta. Stavo guardando in giro e ne ho trovati di davvero interessanti sull'incesto, alcuni su ragazzi neri su ragazze bianche, sesso a tre, orge, praticamente ogni tipo di sesso che potevo immaginare fosse lì. Stavo cercando di sceglierne uno da portare a casa quando la signora del negozio ha iniziato a parlarmi.

"Posso aiutarti con qualcosa?"

"No, sto solo guardando i film"

“Sai che puoi vedere la maggior parte delle anteprime in uno degli showroom. Sono molto riservati e puoi passare tutto il tempo che vuoi lì dentro, a patto che tu prenda alcune cose dal negozio”

"Oh non lo so, mi sembra troppo"

"Ecco perché non lo provi?" Mi ha chiesto, aprendo una delle porte nella sezione posteriore.

"Va bene, immagino che non faccia male" La mia curiosità è scattata e ho iniziato a scaldarmi.

"Certo, fammi sapere se hai bisogno di aiuto per qualcosa"

Sono andato nella stanzetta. Aveva un odore strano e aveva una sedia e un computer che era stato impostato per guardare la loro collezione di film e le anteprime. Stavo guardando i primi titoli quando ho ricevuto un altro testo.

“La mamma del mio amico è appena andata via. Stiamo solo guardando un film"

"Quali sono i tuoi programmi per la giornata?"

"Beh, il mio amico ha una piscina davvero bella, quindi forse quella e forse vai al centro commerciale più tardi"

“Mi piace l'idea della piscina. Ti sei messo in mostra per tuo fratello?"

“È seduto di fronte a me in questo momento. Vuoi che gli dia un bello spettacolo in questo momento?"

"Perché non metti le gambe sulla sedia e continui a guardare il telefono"

"Ok l'ho fatto ma non mi guarda"

"Perché non inizi a parlare di andare in piscina per attirare la sua attenzione"

“Ok ora sta cercando. Sono abbastanza sicuro che possa vedere la mia figa"

"C'è anche il tuo amico?"
"Sì, è seduta accanto a me"

“Ok, voglio che tu vada a cambiarti per la piscina in un secondo, ma prima voglio che lasci le gambe sulla sedia e poi gli dici che andate a cambiarvi, poi guardatelo negli occhi e aprite il vostro gambe larghe per almeno 5 secondi in modo che possa essere sicuro che sei una troia apposta. Poi prima che ti alzi per andare a cambiarti, toccati la figa con le dita e aprila per farla vedere a tuo fratello”

“Fa davvero caldo. Te ne parlerò quando salgo di sopra per cambiarmi.»

Ho iniziato a guardare l'anteprima di un film sui cornuti come quello che avevo visto sul sito preferito di mio figlio. I ragazzi chiedevano alle loro mogli di scopare altri ragazzi mentre guardavano nella stessa stanza. Alcune delle ragazze venivano scopate da enormi ragazzi neri che mi hanno fatto davvero eccitare. L'anteprima durò solo un paio di minuti. Il mio telefono ha squillato di nuovo.

"OMG che mi ha fatto davvero caldo"

"Ti ha guardato la figa"

"Ha cercato di non farlo, ma quando ho aperto le gambe come avevi chiesto, ha guardato la mia figa per alcuni secondi e poi si è svegliato quando mi sono alzato"

"Bello. Brava ragazza. Sei già cambiato?"

“No, sono in bagno. Volevo dirtelo prima"

"Anche la tua amica è abbastanza troia?"

"No, è una puritana"

"I Prude non baciano i loro migliori amici"

"È stata solo una volta ed è stato solo perché le ho detto del ragazzo con cui stavo chattando e l'ho praticamente costretta a farlo in modo da poter inviare le foto"

"Le hai già parlato di me?"

“No, non l'ho fatto. Dovrei?"

"Beh, ho un piano per lei"

"Cosa intendi?"

"Vorrei che fosse la tua piccola troia"

“Non credo che sarebbe all'altezza. È una tale puritana"

"Tutto ciò di cui hai bisogno è essere più dominante con lei"

"E come lo faccio"

“Parlale di me e chiedile di ripetere la foto del bacio per iniziare. Sono sicuro che troverai un modo per farglielo fare. Dopodiché, mandami la foto e partiremo da lì".

"Ok ci proverò"

“E assicurati di indossare quel bikini minuscolo quando fai le foto. Infatti trovane uno piccolo anche per lei. Voglio vedere quanto è sexy il tuo piccolo amico”

"Si papà"

Pochi minuti dopo ho ricevuto una foto di mia figlia che baciava in bocca la sua migliore amica. Aveva gli occhi completamente chiusi ed era davvero erotico. Non potevo credere fino a che punto ero arrivato con questo piano, ma non c'era niente che potesse fermarmi ora. Ho deciso di comprare un paio di film sul cornuto per cercare di imparare un po' di più su quel mondo. Ho pagato tutto e sono tornato in macchina per rispondere a mia figlia.

"Fa davvero caldo" dissi.

"Tu la pensi così?"

"Decisamente. Ragazzi, ora andate in piscina?"

"Sì, stiamo ancora cambiando"

"Hai trovato quel bikini per la tua amica?"

"Ne ha una vecchia come la mia"

“Faglielo provare e mostramelo” Sono passati un altro paio di minuti e poi sul mio telefono è apparsa una foto di Jenny con un bikini minuscolo”

“Mi piace, è sexy. Non caldo come te ovviamente principessa”

"Haha grazie. Dopotutto non è stato così difficile convincerla”

"Scrivimi un messaggio prima di andare in piscina, ho alcuni compiti per te"

Sono tornato a casa e durante il tragitto il mio telefono ha squillato un paio di volte, ma stavo guidando quindi non ho prestato attenzione a quello che mi stava scrivendo.

Quando sono tornato a casa, ho parcheggiato e ho guardato il mio telefono. C'erano almeno 4 messaggi da lei. Questo mi ha mostrato quanto le piacessero questi giochi. Voleva farmi sapere che ora erano in piscina con suo fratello e la sua amica.

“Voglio che tu prenda una di quelle sedie abbronzanti e chieda a tuo fratello di applicarti una crema solare. Digli che non vuoi sporcarti le mani"

"Dovrei lasciargli applicare tutto"

“Chiedigli un corpo completo. Inoltre, inizia sdraiandoti sulla pancia e digli di andare dal basso verso l'alto. Una volta che ti arriva alla vita, slega il bikini. Digli che non vuoi segni di abbronzatura. Dopo che ha finito con la tua schiena, girati, ma non allacciarti il ​​bikini, copri solo le tue tette con esso in modo sciatto. Voglio che veda più che può. Dovresti incoraggiarlo a diventare profondo e alto nelle tue cosce e molto vicino al tuo bikini, non vogliamo che le tue linee di abbronzatura siano pazze. Scrivimi dopo che ha finito con te e poi chiedigli di fare il tuo amico"

"K"

Sono arrivato a casa mia e i 2 ragazzi avevano fatto grandi progressi con le telecamere nelle stanze al piano di sopra. Ero davvero entusiasta di pianificare la settimana a venire e tutte le cose che avrei potuto vedere con queste fotocamere. Alla fine il mio cellulare squillò di nuovo.

“Sta facendo la mia parte anteriore in questo momento. Sta salendo sulle mie gambe. Non posso credere che mi abbia già fatto un massaggio al culo davanti a Jenny"

"Apri un po' le gambe in modo che non diventi timido quando si avvicina alle cosce"

“È molto vicino alla mia figa. Ci si sente davvero bene"

"Assicurati di dirgli di applicare un po' di più in quell'area"

“L'ho convinto a farlo di nuovo. Ha persino spostato un po' di lato il mio bikini e ha messo la crema solare nella mia figa un paio di volte con le sue dita”

"Ora, quante delle tue tette sono coperte?"

“Come i miei capezzoli e un po' intorno. La mia parte superiore è piccola quindi…”

“Quando ti sta facendo la vita, sposta un lato della tua maglietta verso l'alto in modo che possa vedere chiaramente il tuo capezzolo. Digli che non vuoi ferire a causa del sole”

“OMG mi ha toccato il capezzolo. Ha praticamente messo la crema solare sul mio capezzolo”

"Come ti sei sentito?"

“Quella è stata la cosa più eccitante di sempre. Se sono così arrapato non riesco a immaginare quanto deve essere duro"

Pochi minuti dopo ho deciso di scriverle di nuovo.

"Cosa state facendo adesso?"

"Stiamo pensando di andare al centro commerciale"

"Fare shopping?"

“Beh, non ho molti soldi per comprare cose ma per lo più vado in giro”

"Posso farti un'offerta?"

"Che tipo di offerta?"

“Beh, stavo pensando che forse potrei inviarti cose, come regali. Cose che potresti usare per i nostri piccoli giochi. Anche i vestiti se lo volessi. Non devi dire di sì, non voglio offenderti o altro” Sapevo che le sarei piaciuto ancora di più se avessi iniziato a comprarle le cose.

“No, sarebbe fantastico. Come li manderesti però? Vuoi il mio indirizzo?"

"Sarebbe perfetto. Potrei inviarti qualcosa oggi e arriverà domani mattina. Spero che ti vada bene"

"È perfetto. Grazie papà ; "

Quindi mi ha inviato il suo indirizzo che mi ha dato modo gratuito per molti nuovi giochi con lei.

“Fantastico, lo spedisco subito. Ho la cosa perfetta per te”

"Che cos'è?"

"È una sorpresa"

“Giocattoli o vestiti”

“Potrebbero essere entrambi”

"Mi piace"

“Fammi sapere quando arrivi al centro commerciale, ho una lista della spesa per te”

“Ok, ci vorranno un paio d'ore però”

Finalmente ho preso una piccola pausa dalla mia giornata e ho deciso di rilassarmi a casa mia. I ragazzi stavano ancora lavorando con le telecamere del soggiorno, quindi sono andato in camera mia. Ho disfatto i miei giocattoli acquistati di recente sul letto. Ero davvero entusiasta di guardare i film che avevo comprato, ma specialmente uno. Questa parlava di storie di cornuti amatoriali, proprio come quella che avevo trovato nel sito web di mio figlio, ma doveva contenere molte più coppie. L'ho inserito nel mio lettore DVD e ho mandato un messaggio a mio marito per vedere come stava.

È uscito il menu e c'erano alcune scene da scegliere, ognuna con coppie diverse. Ho deciso di andare con ordine. Ho cliccato sul primo e le immagini hanno iniziato a mostrare con piccole descrizioni di loro. Le prime foto riguardavano il matrimonio di questa coppia apparentemente normale. La descrizione riguardava quanto fosse normale la loro vita sessuale quando si sono sposati. Le foto successive la mostravano in posa nuda a letto in attesa di lui. La descrizione riguardava il modo in cui il ragazzo l'ha convinta ad avere una mentalità più aperta in modo da poter iniziare a fare video su di lei. C'erano alcune clip che duravano secondi ciascuna di queste coppie che facevano sesso in posti diversi tra cui stanze, balconi, un'auto. È stato emozionante vedere come stavano iniziando a diventare sempre più caldi con ogni clip. Una delle clip mostrava come la stava soffocando con il suo cazzo finché non le è venuto in faccia. Questo mi ha reso più veloce e ho deciso di iniziare a giocare con uno dei miei nuovi giocattoli (un dildo di buone dimensioni che simulava il pene di un uomo di colore). Ora c'erano diverse clip di gola profonda con la stessa coppia, ma una mi ha colpito di più. In questa clip, ho potuto vedere solo le gambe del ragazzo e lei era sdraiata su di lui in posizione 69. Sembrava una ragazzina con un bel viso molto innocente. Era nuda e baciava il suo cazzo da cima a fondo. Quando è andata a baciare la testa del suo cazzo, il ragazzo le ha afferrato la testa da dietro e gli ha spinto il suo cazzo fino in fondo alla gola. Ho potuto vedere chiaramente lo sforzo che ha dovuto fare per lasciare l'intera lunghezza del suo cazzo nella sua gola. Spinse dentro un paio di volte e la lasciò prendere fiato. Si è ripresa per un secondo e poi all'improvviso lui ha iniziato a spingerle la testa verso il basso e a fidarsi di nuovo. Questa volta più difficile e più profondo. Potevo vedere le sue palle che colpivano i suoi occhi ogni volta che caricava il suo cazzo. Lo sputo iniziò a uscire dagli angoli della sua bocca e gli corse lungo le palle e le cosce. Si fermò di nuovo e potei vedere il suo eye-liner che iniziava a scorrere giù da tutta l'umidità. Questa è stata la scena migliore finora e tutto ciò che desideravo era di essere nella sua posizione. Il mio dildo stava entrando in profondità nella mia figa ora quando mio marito ha finalmente risposto.

“Ehi tesoro, scusa se ero impegnato in una riunione ma ora sono tornato in hotel. Come sta andando la tua giornata?"

Volevo rispondere ma non riuscivo a smettere di masturbarmi e guardare questa ragazza farsi sfondare la gola. Ho preso il mio telefono e ho deciso di inviare una foto a mio marito. L'immagine mostrava la mia figa che veniva riempita con il mio nuovo dildo nero e sullo sfondo si vedeva chiaramente la ragazza che cercava di riprendere fiato, con la faccia completamente bagnata da tutto lo sputo che il suo cazzo stava spingendo fuori.

"Holly merda, è davvero caldo, quando l'hai capito"

Ho messo in pausa il film per un secondo ma ho lasciato il dildo nella mia figa.

"Il dildo o il film del cornuto?" Volevo vedere la reazione di mio marito con la parola cornuto.

“Cornuto? Non te l'avevo mai sentito dire prima"

"Sto cercando di raccogliere tutte le conoscenze che posso"

"Ti piace il film?"

“Uno dei miei preferiti finora. Non vedo l'ora che tu sia qui così possiamo guardarlo insieme mentre mi dici quali scene vuoi che crei con altri ragazzi"

"Non mi dispiacerebbe che ti prendessi una gola profonda come quella ragazza nel film"

"E facci un video in modo che tu possa guardarlo?"

"Sarebbe la cosa più calda"

“Ci penserò mio piccolo cornuto”

"Cos'altro stai pianificando?"

"Beh, ho appena comprato questo grande amico così posso abituare la mia figa ad essere usata da un vero cazzo"

"Come ti fa sentire"

"Non vedo l'ora di averne uno davvero caldo in me"

"Farai venire quello vero nella tua figa?"

"Solo se ne succhi tutto lo sperma come un buon marito"

A questo punto ero troppo immerso in questa conversazione e vedevo la ragazza nel film usata come un oggetto dal suo stallone nero e mio marito che parlava di quanto gli sarebbe piaciuto che fossi nella sua posizione, oltre al mio nuovo grande amico allungare la mia figa era troppo e ho avuto un grande orgasmo.

"Era troppo per me cara" Mio marito ha inviato una foto di quello che sembrava essere un bagno nel suo ufficio e c'era sperma su tutto il water.

"Lo stesso qui. Non vedo l'ora di fare la cosa vera"

"Ti voglio bene. Devo tornare al lavoro"

Alla fine mi sono calmato dal mio orgasmo e ho spento la TV. Era tardo pomeriggio e sapevo che i ragazzi del piano di sotto sarebbero tornati a casa presto. Mi sistemai i vestiti e scesi a vedere come stavano. Stavano preparando tutto per tornare a casa ma avevano finito tutto il soggiorno e la cucina. Tutto ciò che avrebbero dovuto fare il giorno successivo sarebbero state le 3 stanze. Hanno detto che avrebbero finito entro mezzogiorno, quindi ho fatto in modo che i miei figli tornassero quel pomeriggio. I ragazzi se ne sono andati e ho deciso di preparare del cibo e rilassarmi poiché sapevo che avrei avuto un po' di tempo per me stesso. Mentre stavo cucinando ho ricevuto un messaggio da mia figlia.

"Siamo al centro commerciale ora, c'è qualcosa di speciale che volevi che prendessi?"

"Ho bisogno che tu prenda dei calzini alti al ginocchio a righe"

“Ho sempre desiderato quel tipo

“Compra un po' anche per il tuo amico”

"K. C'è qualcos'altro che vuoi che compri?"

"C'è un Victoria's Secret in quel centro commerciale?"

"Sì, ce n'è uno"

“Voglio che tu faccia camminare tuo fratello con te e Jen in giro per il negozio e gli chiedi quale sia la sua preferenza per la biancheria intima femminile. Compra un paio di quelli più piccoli che gli piacciono solo così sa che vuoi accontentarlo"

Passano pochi minuti e mia figlia mi scrive.

“Siamo nel negozio ora. Ne ha scelti alcuni davvero piccanti per me”

"È fantastico. Ora ho bisogno che tu prenda i pantaloncini più piccoli che vedi e vai a provarli con il tuo amico nello stesso camerino”

“Questi pantaloncini ci stanno davvero bene”

Mi ha mandato una foto di loro due piegati guardando la telecamera attraverso lo specchio. Sembravano davvero sexy e sapevo che i pantaloncini più i calzini al ginocchio avrebbero fatto impazzire mio figlio in poche notti.

“Assicurati di comprare alcuni di quei pantaloncini, non voglio che torni a quello che indossavi prima in casa. Magari anche dei bei pigiami che ti fanno sembrare sexy”.

"Lo farò. Dobbiamo tornare a casa del mio amico, si sta facendo tardi. Parli di nuovo domani?"

“Certo principessa. Non dimenticare di prendere in giro tuo fratello sulla via del ritorno."

Ho finito di mangiare e sono andato di sopra a rilassarmi nella mia stanza, ma mentre stavo attraversando la stanza di mio figlio ho deciso di guardare ancora una volta nel suo computer. Ho spostato il mouse e ha aperto la sua pagina Facebook. Ho iniziato a guardare il suo newsfeed quando è apparso un volto molto familiare; Era una foto di John e Steve che si divertivano a quella che sembrava essere una festa in piscina. Il mio cuore si è fermato per un secondo dopo aver realizzato che i ragazzi con cui mi stavo scopando in realtà conoscevano mio figlio e non solo, ma erano amici. Non avevo idea di cosa fare adesso. E se scoprissero chi ero? E se dicessero a mio figlio che li stavo scopando in palestra di fronte ad altre persone?

Ho spento il computer per un secondo e ho deciso di andare in camera mia a pensare. Mi sono sdraiato sul letto pensando alle conseguenze di tutte le cose folli che avevo fatto negli ultimi giorni. Le immagini dei miei amici in palestra continuavano a venirmi in mente mentre pensavo a mio figlio. Inevitabilmente ho iniziato a pensare a mio figlio che mi scopava proprio come aveva fatto John in palestra. Ho preso il mio nuovo giocattolo e ho iniziato a giocare con la mia figa pensando che fosse il cazzo di mio figlio che si muoveva nel mio punto più dolce. Non mi ci è voluto molto per smettere di preoccuparmi che John dicesse a mio figlio che ero una troia e invece ho iniziato a pensare a come iniziare a scopare mio figlio.

Ho smesso di masturbarmi e sono tornato al computer di mio figlio per guardare ancora una volta il suo account porno. Volevo vedere i suoi ultimi video preferiti sul suo sito web preferito. Ho effettuato l'accesso senza problemi e sono entrato nella sua pagina personale sul sito web. Ho cliccato sui suoi preferiti e c'erano alcuni nuovi video con ragazze che sembravano adolescenti e avevano le stesse caratteristiche di mia figlia. Sapevo che i nostri giochi stavano facendo impazzire mio figlio per sua sorella, quindi avevo bisogno di un nuovo piano per rendere tutti felici. Ho deciso che creare un account e inviare messaggi a mio figlio sarebbe stata una buona idea poiché l'avevo provato con mia figlia con risultati fantastici.

Ho creato un profilo come un ragazzo che aveva un debole per il sesso tabù. Ho caricato alcune delle foto che avevo ricevuto da mia figlia senza la sua faccia e ho aggiunto titoli come "mia sorella in bikini" o "mia sorella non indossa biancheria intima". Ho anche aggiunto ai preferiti alcuni dei video che mio figlio aveva nel suo account. Dopo alcuni minuti di analisi del mio nuovo account, ho deciso di aggiungerlo come uno dei miei account amici e di inviargli un messaggio in modo da poter iniziare a parlare con lui.

"Ehi, so che non abbiamo mai parlato prima, ma mi piacciono molto i video che hai nel tuo account. Sembri un tabù proprio come me e mi piacerebbe molto parlare di queste cose con te. Non tutti capiscono questo tipo di cose, quindi sono sicuro che entrambi possiamo trarre vantaggio da un amico online che non giudica".

Mi ci è voluto un po' per stabilire un account credibile, ma si spera che rispondesse nei prossimi giorni. Ero davvero eccitato per aver pianificato tutto per mio figlio e per essermi masturbato lo stesso giorno senza finire, quindi quella notte ho scritto a John e gli ho chiesto se sarebbe andato in palestra la mattina dopo. Ha finito per dire che l'avrebbe fatto, ma questa volta senza Steve. Ha detto che aveva un nuovo amico che voleva che conoscessi. Mi sono incuriosito ma felice di avere carne fresca in palestra. Ho quindi mandato un messaggio a mia figlia per far loro sapere che potevano tornare quel pomeriggio.

Il giorno dopo mi sono svegliato al suono del campanello. I ragazzi della sicurezza erano già lì, quindi ho dovuto alzarmi per farli entrare. Sono tornato a letto e ho controllato il mio telefono prima di tornare a dormire. Ho ricevuto un paio di messaggi da mia figlia.

“Così, dopo essere tornati a casa dal centro commerciale, il mio amico voleva guardare un film e non riuscivo a smettere di pensare a quello che era successo l'ultima volta che ho visto un film con mio fratello. Ho provato a sistemarci allo stesso modo dell'ultima volta, ma alla fine mi sono seduto accanto a lui. Il mio amico era davanti a noi e sarebbe stato troppo ovvio se avessimo fatto qualcosa. Così ho preso una coperta per coprirci e ho messo le gambe su di lui proprio come l'ultima volta".

“All'inizio era timido, ma dopo un po' ha iniziato a toccarmi ancora una volta. Non volevo venire così gli ho chiesto di cambiare lato con me e gli ho messo la testa in grembo. Ho infilato la mia mano nel fondo dei suoi pantaloncini e ho iniziato a carezzargli lentamente il cazzo. La mia mano e il suo grembo erano coperti dalla coperta ma la mia faccia era sopra di essa. Ho massaggiato la testa del suo pene e la base e anche le sue palle. È stato incredibile! Alla fine è venuto dopo pochi minuti su tutta la mia mano. Ho tirato fuori la mia mano e l'ho leccata mentre lo guardavo negli occhi. Dovevo dirtelo prima di andare a letto".

Questo testo mi ha fatto impazzire. Non potevo credere che avesse fatto tutto questo da sola. Questo era suo fratello e c'era qualcun altro nella stanza con loro. Se la sua amica l'avesse scoperto, avrebbe perso la testa. Non vedevo l'ora di vedere cosa John aveva per me in palestra quella mattina.

Ho deciso di farmi una doccia e mi sono preparata per la palestra. Ero estremamente arrapato ma non volevo scendere perché sapevo che ne avrei fatti un po' in palestra. Indosso il mio vestito preferito con solo i pantaloncini corti, niente biancheria intima e il mio reggiseno sportivo. Quando sono arrivato in palestra, John non si trovava da nessuna parte, quindi ho deciso di iniziare ad allenarmi. Dopo 30 minuti buoni ero a corto di pazienza e la mia figa aveva bisogno di un po' di azione. Ho deciso di chiedere al ragazzo della reception che avevo succhiato l'ultima volta che ero in palestra. Sembrava un po' nervoso a parlare con me, ma mi ha detto che John ha detto che sarebbe stato nella sauna.

Ho finalmente trovato la sauna che aveva una grande finestra trasparente che se non fosse stato per il vapore, probabilmente avresti potuto vedere tutti all'interno. Stavo per entrare quando l'addetto alla reception mi ha detto che dovevo essere nudo per entrare. Ha detto che potevo andare a cambiarmi nell'armadietto delle donne e lì dentro ci sarebbero stati degli asciugamani per me. Mi sono spogliata e ho preso un asciugamano, tornando in sauna. Quando sono entrato, non riuscivo davvero a vedere nessuno, ma ho continuato a camminare verso la fine della stanza, più vicino al fornello. Alla fine vidi la forma di due ragazzi seduti in un angolo in fondo alla stanza.

"John?" Ho chiesto.

Il tipo non ha detto niente ma mi ha preso la mano e mi ha fatto sedere sulle sue ginocchia. Aveva la pelle scura e potevo sentire le sue cosce forti sotto il mio sedere. Sapevo che non era John, ma sapevo anche che aveva detto di avere un nuovo amico per me. Il ragazzo ha slacciato la parte superiore del mio asciugamano che mi stava coprendo le tette e mi ha fatto alzare in modo che potesse liberarsene completamente. Lì ero in piedi nudo di fronte a un ragazzo sconosciuto che si addolciva come un matto e nervoso che chiunque potesse entrare nella stanza in qualsiasi momento e vedermi così. Il ragazzo si tolse l'asciugamano e lo piegò, mettendolo sul pavimento da lui. Si sedette di nuovo e mi afferrò, indicandomi di inginocchiarsi davanti a lui. Era seduto sulla seconda fila di sedili, quindi mi sono messo in ginocchio sulla prima fila e ho aspettato che il suo comando iniziasse a succhiare. Improvvisamente mi afferrò la testa e la spinse verso il suo cazzo che ora potevo vedere chiaramente. Aveva una taglia grande, forse anche più grande di mio marito. Non era completamente duro ma era lungo e spesso. Mi ha ricordato il mio nuovo dildo nero. Ho afferrato il suo cazzo con la mano destra e ho iniziato a leccare il suo cazzo sudato dal basso verso l'alto. Aveva un sapore delizioso e mi ha fatto venire voglia di succhiarlo per ore.

All'improvviso ho sentito due mani afferrarmi il culo. Ho guardato indietro e ho trovato John completamente nudo e con un'erezione, pronto a scoparmi da dietro. Gli ho sorriso e ho continuato a succhiare il cazzo del suo amico nero. L'umidità della sauna più il tempo in cui stavo scherzando con l'altro ragazzo avevano la mia figa pronta per John. Ha messo il suo cazzo all'ingresso della mia figa e ha iniziato a spingere dolcemente dentro e fuori. Prima solo la testa, ma ogni volta che si tirava indietro tornava con un po' più del suo cazzo più in profondità nella mia figa. È stato bello essere scopato da dietro mentre succhiavo un cazzo sconosciuto con tanta fame. Ho iniziato a ricordare il messaggio di mia figlia di quella mattina e questo mi fa davvero andare avanti. Ho iniziato a succhiare più forte e a mettere il suo cazzo più a fondo nella mia gola cercando di imitare ciò che stava facendo la ragazza nel film della scorsa notte. A volte mi imbavagliavo quando John spingeva così forte che il cazzo del suo amico andava più in profondità di quanto potessi sopportare. Stavamo per farlo quando improvvisamente la porta della sauna si è aperta e abbiamo potuto sentire due voci femminili che parlavano e camminavano nella stanza. Eravamo abbastanza lontani dalla porta che non potevano vederci e noi non potevamo vedere loro, ma mi rendeva ancora nervoso. Ho cercato di uscire dalla mia posizione, ma il ragazzo nero mi teneva la testa mentre John mi teneva inchiodata al suo cazzo da dietro. Eravamo immobili come statue. Non riuscivo davvero a vedere le ragazze perché erano dall'altra parte della stanza e il vapore non mi faceva vedere nulla. Speravo che nemmeno loro sarebbero stati in grado di vedere nulla e poi John ha iniziato a martellare di nuovo, questa volta non così forte ma si sentiva ancora il suono del suo cazzo che entrava e usciva dalla mia figa bagnata. Il suo amico si sporse in avanti e mi afferrò la testa con le sue due mani iniziando a prendermi in gola in un modo che non avevo mai provato prima. Mi sentivo come la troia che ho visto nel film la scorsa notte, tranne per il fatto che lo stavo facendo in pubblico, mentre un altro ragazzo mi stava scopando da dietro. John ha aumentato il suo ritmo e potevo dire che stava per entrare in me ma allo stesso tempo stava facendo molto più rumore schiaffeggiandomi la figa con le sue palle. Potevo sentire l'altro ragazzo costruire il suo orgasmo mentre aprivo completamente la mia gola. John ha tirato fuori il suo cazzo e ha iniziato a sborrarmi sul culo mentre il suo amico ha tirato fuori il suo cazzo dalla mia gola e ha iniziato a sborrarmi in faccia. Mi ha afferrato brutalmente i capelli e ho aperto la bocca cercando di prendere un po' del suo sperma, ma penso che stesse mirando di più ai miei occhi e alle mie guance. Una volta che entrambi ebbero finito, tornai alla realtà e notai che la stanza era diventata completamente silenziosa. Le ragazze che hanno parlato tutto il tempo non dicevano più niente e ho iniziato a notare meno vapore nella stanza. Ho girato a destra e ho visto queste due ragazze che ci fissavano con la bocca spalancata.

"Andiamocene di qui" ho detto ai ragazzi mentre mi alzavo dalle ginocchia.

I ragazzi hanno preso i loro asciugamani e sono usciti di lì nello spogliatoio dei ragazzi. Ho cercato il mio asciugamano ma non l'ho trovato e ho capito che probabilmente John l'ha preso per farmi uscire dalla sauna nuda. Le ragazze mi stavano ancora fissando quando alla fine decisi di uscire dalla stanza e dirigermi verso lo spogliatoio delle ragazze. Non appena sono uscito dalla sauna e mi sono diretto verso l'armadietto, ho visto l'addetto alla reception che stava facendo il suo giro. Mi sorrise mentre guardava il mio viso coperto di sperma e il mio corpo completamente nudo. Sono finalmente arrivato agli armadietti e c'erano alcune ragazze lì dentro che non mi hanno notato. Mi diressi verso le docce e finalmente mi calmai. Non sapevo cosa fosse successo esattamente. Provavo un misto di eccitazione e vergogna. Ero arrabbiato come John per aver preso il mio asciugamano, ma allo stesso tempo eccitato perché mi aveva fatto camminare nudo davanti a quelle ragazze e attraverso la palestra mentre era coperto di sperma. Avevo scoperto che la mia vergogna svanì rapidamente e fu sostituita dall'essere orgoglioso del mio corpo che era stato usato da due ragazzi contemporaneamente in un luogo pubblico. Ho provato a masturbarmi sotto la doccia, ma continuavo ad aver bisogno di qualcos'altro per scendere. Alla fine ho deciso di uscire di lì, mi sono rimesso i vestiti e sono tornato a casa. Tornando a casa ho ricevuto un messaggio da John.

“È stato fantastico tornare in palestra. I loved how those girls were just watching us fuck the whole time but were too curious to leave”

“What do you mean the whole time” I replied.

“Yeah right after they came in I stopped putting water in the steamer so they could see us fuck for a while. I’m pretty sure they enjoyed the show”

“OMG I hate you for taking my towel”

“Yeah that was a nice touch. I’m pretty sure you don't mind being seen naked and full of cum in public places though”

“Maybe you're right”

When I got home It was noon and the guys were done with the camera system. They taught me how to use it and gave me a special password for the room cameras. I couldn't wait for my future plans with this new toy.

I went up to my bedroom thinking that I could finally get off with the help of my new toy. I was laying in bed moving my gym shorts to the side so I could start working on my pussy when I heard the door open. It was my kids who had gotten back from my friend’s house. I put away all my toys and went down to say hi. I was still in my gym outfit which doesn't cover much and let my pussy show very well. I caught my son looking at my pussy a couple of times which with how horny I was made me want to fuck him right there. But the voice of reason in my mind told me to cool down and keep having fun with my plans instead. I was surprised to see that Jenny was with them and my daughter asked me if she could spend the weekend with us. This gave me great ideas for the weekend so I said yes to her request.

My kids went up to unpack in their rooms while I decide to take another shower to cool down the sex thoughts from my head. All I could think of was how to make my kids have even more fun with each other. I got out of the shower with a new plan in my mind.

I got out of the shower with horny thoughts still in my mind when I realized that my son had been busy on his computer sending me a message back to my fake profile.

“That’s awesome! I really enjoy taboo too but I haven't met anyone yet who is into it like I am. Here is my email address if you want to message me later, I could really use a friend to talk about this stuff right now”

My son had just opened up for me to bring up a whole new set of fantastic plans I had in my mind. The first thing was to try to figure out what he had been thinking about his sister’s behavior in the past few days. I sent an email back asking him to add me to the chat I had been using with my daughter that way we could have instant communication.

“Hey, I’m new to this chat type of thing so I just wanted to try it first” He texted me.

“Awesome, thanks for adding me. I have been looking for someone that shares the same taste I have”

“Nice! I guess me too, I just didn't know other people were into these type of things”

“Yeah I know what you mean but I guess after I started feeling sexually attracted to my sister I did some research and found that it is actually not that uncommon”

“Really? You feel attracted to your sister?”

“Yeah, all the time. I just don’t think that the feeling is mutual but that’s why I like to fantasize about it”

“Oh, so you have never actually done anything with your sister?”

“No, I wish. I guess it’s very common to have feelings of attraction but is not that common to get to the point where you actually do something”

“Interesting” He texted back.

“Do you have a sister?”

“Yeah she’s younger than me”

“Have you ever felt attracted to your sister or do you just like to watch videos about it?”

“Well I have always felt attracted to her and that’s why I started watching videos of taboo sex and videos that showed girls like her but lately it’s been weird”

“What do you mean weird?”

“Well she has been acting weird and dressing really hot which has been driving me crazy”

“Damn I wish I was in your shoes man”

“Well I don’t know. I’m kinda scared that we are gonna get caught”

“You mean you guys are actually having sex?”

“No, we haven't had sex, but we have done other stuff that is kinda risky”

“Like what?”

“I don’t know it feels weird talking about it”

“Oh come on man I understand what you’re feeling just talk to me”

“Well the other day she came to my room asking for help and she was wearing a mini skirt. When she was laying on the bed she opened her legs and showed me her pussy since she was wearing nothing underneath”

“Damn that’s really hot”

“Yeah and then the other night she made me massage her legs while we were watching a movie with my mom and kept pulling my hand closer to her pussy until I fingered her”

“Holy shit”

“She then turned around after I came in my shorts and put her head on my lap and started putting her hand in my shorts so she could get some of my cum and taste it”

“She did this in front of your mom?”

“Well my mom was facing away watching a movie”

“Well that is very risky. But doesn't that just make it better?”

“Well it felt really good when I came and she tasted my cum”

“Damn I think your sister is really horny for you man. Are you gonna fuck her?”

“Well I can’t, I have a girlfriend and she is my sister so I don't know. I think Im just really confused right now. I’m glad I have someone to talk about this finally because it’s driving me insane?”

This was new to me since I didn't know my son had a girlfriend yet.

“Well how is your relationship with your girlfriend?”

“We have been together for a couple of months and she is really horny all the time which keeps me satisfied, but my sister is as hot as she is and the fact that she is my sister makes me even more horny”

“Well I can’t say I understand what you are going through but I am definitely more than available every time you want to talk to me about this stuff”

“Thanks, I’m glad I message you back, I feel like I can breathe again even though I’m still in the same situation. It’s nice to know someone understands”

We stopped chatting and I kept thinking about what to do next with my two little horny kids and their friend.

Once at dinner we all started talking about what they did at the mall and at my friend’s house. Obviously no details about masturbating or tasting cum came out of my daughter’s mouth. When we finished eating I suggested playing cards since we had four people. I went upstairs to get the cards from my room and texted my daughter.

“Are you ready for some games tonight?”

“I don’t think so. My mom and my friend Jenny are in the house. We are about to play cards. It looks like it’s gonna be a boring night daddy”

“That’s even better princess. I have some ideas we can work on while you all play cards. But first, what are you wearing?”

“Jeans and a t-shirt. Should I go change?”

“No, stay like that for a little bit. I will let you know when to go change”

I went back downstairs and asked my son to serve me some wine while I was dealing the cards. We started playing and I told them I was gonna be texting dad since we hadn't talked all day just so I could text my daughter.

“Are you playing cards now?”

“Yeah we just started. I’m already bored”

“I can fix that”

“Yeah? Come?"

“What is your brother wearing?”

“Shorts and a t-shirt as usual”

“Perfect. I want you to go back to your room and change into something more “comfortable”. But first, I want you to pretend you dropped something on the floor and then grab your brother’s dick and pull it out through the opening he uses to pee. Then tell him to keep it like that”

“Risky. Should I wear my new pajamas?”

“What kind are they?”

“It’s one of those long t-shirt pajamas from VS I bought. It’s white and it’s very tight on me”

“That’s perfect but just make sure you are wearing no underwear at all”

“You’re gonna make me cold

My daughter suddenly dropped all her cards on the floor under the table. It was a small square table so nobody could see the bottom half of anyone else. She took a few seconds picking them back up and I could see the expression of surprise on my son’s face, probably when she started touching his dick with all of us next to them. Then she excused herself and went up to change into her pajamas saying that she was getting sleepy.

We kept playing and I kept drinking wine giving the impression that I was getting a little drunk after a few minutes. I offered some wine to Jenny who happily took her first glass. I asked my son if he wanted some but he didn't. Then, my daughter texted me from upstairs.

“So I tried pulling my brothers dick out but his shorts didn't have an opening so I pulled his shorts down a bit until I saw his dick coming out through the top of his shorts”

“Nice work little princess. When you go back down, I want you to play a little game with your brother”

“What is it”

“I want you to come back to the table where you were playing and claim that he stole your spot. When he refuses to accept the “truth”, I want you to sit on him and tell him you're not letting them play until he moves”

“But I’m wearing no underwear and isn't this too obvious with my mom and friend there?”

“It all depends on your acting skills really. If you act like a brat then that’s what they are going to think. As far as the underwear problem, is it really a problem if your brother’s bare dick touches his sister’s bare pussy?”

“That sounds like fun, I just hope that he doesn't get too hard or they will find out”

When she came back down I realized how tight she meant her pajamas were. Her boobs looked incredibly perky and her nipples were showing just a little through the thin material. Her bottom didn't leave much to imagination since her new blouse only covered up to her pussy. She then started telling her brother that he had stolen her spot and put up show that resembled a little kid fighting for her toys. Her brother obviously couldn't move since he had his dick out and she knew it. When I told her that she was acting like a little girl she sat on her brother, crossed her arms and said that she wasn't moving from her spot.

In an effort to make my son have a little more fun while her sister was on top of him, I decided to go change into my pajamas and take Jenny with me so she could change too.

“Tyler you shouldn't move just because your sister is being a brat but if she isn't gonna move so we can play then I’m gonna go change. Come on Jenny I’ll give you some pajamas too so you can be comfortable”

I walked around the table to where my kids were sitting and started tickling my daughter just enough so she was bouncing up and down and side to side on her brother’s dick. I left her alone after a few seconds and went up to change. I gave some clothes to Jenny so she could change in my daughter’s room and I went to my room.

I was changing into my pajamas when I got a text from my daughter.

“So… I sat on my brother and then my mom decided to go change and she took my friend with her so I’m still sitting on him”

“Is he hard?”

“Very. He got hard after my mom started tickling me and I started bouncing on his dick”

“Tell me how his dick is touching you right now”

“The base of his dick is by my pussy and the head is by my ass and I’m slowly rocking front to back so I can feel it more”

I started walking downstairs without making too much noise while I was texting at the same time.

“I want you to back up a little so the head of your brother’s dick is at the entrance of your pussy”

While I pressed the send button to that message I was looking at my kids from behind. I saw her putting her weight on her feet and moving upwards, closer to her brother. She then sat back down with all her weight resting on his lap. I got closer to them from behind and I saw her moving from side to side on him. I was sure she was enjoying his dick rubbing on her clit or maybe even better trying to get in her pussy.

Jenny was finally on her way down so I yelled at my daughter being playful.

“You haven't moved this whole time!!!?”

“Nope, he has my spot. I’m not moving”

Jenny sat back down on her spot so I started tickling my daughter again while at the same time I was putting pressure on her shoulders so she could feel her brother’s dick a little more. She was laughing as hard as last time but she let out some little moans that went unnoticed by Jenny but not by me. I did this for about a minute and then left her alone, sat down on the opposite side of them and asked her in a more serious voice to take her other spot so we could start playing again. She slowly got up and sat next to me. My son in the meantime was flushed and looked sweaty but wouldn't say a word.

We kept playing cards for a little more while I was getting more wine for Jenny and I. I noticed Jenny was looking very drunk but still offered her a little more since I had plans for her that night. I offered her one more glass and after we finished that last glass I said I was too tired to keep going but I asked them to continue the party in my daughter’s room where they could watch a movie. They wanted to help me pick up but I asked them to go upstairs. When I was fixing the chairs and picking up the glasses, I noticed that the chair where my daughter was sitting had a shiny spot. I touched it with my fingers and brought it up to my nose. It smelled like pussy but the consistency was that of semen. Did my son cum in his sister’s pussy? I asked myself.

Storie simili

Nutrire i giovani

Norm aveva la sensazione che sapesse che la stava perseguitando e questo lo rendeva cauto. Voleva essere violentata? Non sembrava la tipica esca della polizia per il modo in cui era vestita. La cagna si è vestita in modo strano in realtà; un trench ampio, ampio cappello floscio e occhiali da sole oversize. No, non un poliziotto ma... beh, Norm sperava che non fosse una travestita. L'uomo di mezza età sarebbe dovuto tornare in ufficio per un incontro importante e non voleva arrivare in ritardo. Ma a volte questi impulsi prendevano il controllo e lui doveva agire di conseguenza. La cagna...

41 I più visti

Likes 1

Breve, sexy e dolce: 2- Un'esplosione di passione

Lascia di nuovo commenti!! Spero ti diverta :) Capitolo 2: “Cazzo... mi ero dimenticato che oggi sarebbe venuta Gloria. A volte fa schifo avere amici” gemette Beth, mettendo le mani sulle spalle di Jericho e vedendo i suoi occhi andare al suo petto. Amava le attenzioni e sapeva di essere bella per una persona piccola. Sbarazzati di lei, voglio giocare implorò Jericho, mettendole la mano sotto la camicia da notte e sfregandole la figa attraverso le mutandine, che sentiva bagnate, facendolo sorridere da un orecchio all'altro. “Credimi... lo faccio anch'io. Vestiti, ma dentro... qualcosa di sciolto, non credo che resterà a...

64 I più visti

Likes 0

L'amore è tutto ciò che conta pt2 - Nuovo dipendente, vecchie abitudini

Ero a casa ad aprire la porta, entrando nel mio appartamento quando il mio cellulare ha ronzato, mi infilo in tasca per prenderlo e controllare chi fosse a quest'ora, Jessy. Il messaggio diceva: Scusa :( te lo devo, la prossima volta puoi scegliere un film. Forse scegline uno con più azione, così non mi addormento Ho sorriso al messaggio e mi sono spogliato preparandomi per andare a letto, mi sono lavato i denti e sono andato in toillete tirando fuori il mio cazzo e mirando con i miei occhi assonnati, una mano che scriveva a Jess l'altra che mi teneva il...

57 I più visti

Likes 0

diario di una casalinga. prima parte.

Sposarsi ha causato molto stress nelle nostre vite. Rick si rifiuta di lasciarmi lavorare, e anche con una nuova casa in città (in una zona a basso reddito) e le bollette che accumulano si rifiuta di muoversi. Smorza la nostra relazione e ci mette a dura prova emotivamente e sessualmente. È costantemente al lavoro. Lo stress gli rende difficile essere affettuoso. Vedi dove sta andando. Sono una brava ragazza. E una buona moglie. Ho cercato per settimane di soddisfarlo. Ogni mattina lo succhiavo a secco. Quando è tornato a casa tardi, ho messo da parte i miei bisogni e l'ho succhiato...

65 I più visti

Likes 1

Così com'è - Parte 3

La mattina dopo Stuie si svegliò dal rumore di sua madre che si preparava per la giornata. Stava ancora pensando a cosa indossare per attirare l'attenzione di una sorella di cui non era ancora sicuro. Ha scelto di indossare la sua canotta aderente rosso vivo e un paio di pantaloncini triathalon aderenti, spesso indossati per gli allenamenti di wrestling, che avrebbero accentuato il suo pacco e i panini. Non riusciva a trovare un paio completo di sandali o infradito prontamente disponibili, quindi i piedi nudi sarebbero andati benissimo. Passò tra le stanze della casa in cucina per aiutare sua sorella a...

63 I più visti

Likes 0

Il papà del mio amico 8

Il giorno dopo era normale come al solito. Sono andato a scuola con Jeanette e abbiamo studiato nella sua stanza dopo i reparti, ma ovviamente entrambi avevamo qualcos'altro in mente che sarebbe stato archiviato sotto Cattivo se capisci cosa intendo. Ti sei davvero masturbato mentre ci guardavi? Ho chiesto. Sì, era davvero fottutamente caldo. Voglio dire, ti stava arando come un matto. Sono sorpreso che i vicini non si stiano lamentando con noi in questo momento. Voglio dire, guardandoti, non avrei idea che ti lamentassi così molto quando hai fatto sesso. Voglio dire, dannazione mia signora, se non ti conoscessi meglio...

62 I più visti

Likes 0

Famiglia adottiva Capitolo 9

Ehi ragazzi, scusate per quanto tempo è passato. Spero vi piaccia ^_^ Si applicano le stesse note. Questo è un lavoro di FICTION qualsiasi parvenza di eventi reali è del tutto una coincidenza. Se hai meno di 18 anni (o 21 a seconda di dove ti trovi) o se è illegale per te leggere questo per qualsiasi motivo, o se il sesso tra ragazzi/uomini ti offende comunque, per favore non leggere. altrimenti buon divertimento! ________________________________________________________________________________ Capitolo 9 Positivo. Quell'unica parola rimase nella testa dei ragazzi per il resto della notte. Nessuno dei due ragazzi riuscì a dormire quella notte, con loro...

63 I più visti

Likes 0

Che cosa hai fatto a Jessica?

Ho aperto lentamente gli occhi e ho visto una bella ragazza che dormiva accanto a me. La sua pelle morbida e pallida, gli occhi adorabili, le labbra succose, i capezzoli morbidi, i capezzoli succosi mi stavano facendo sentire quanto sono fortunato ad averla. Ricordo ancora la nostra relazione di allora prima che lei lasciata la casa. Non abbiamo mai avuto un rapporto fratello-sorella. Non parlavamo mai molto. Lei era impegnata nel suo mondo e io nel mio mondo. Aveva 8 anni più di me. Quindi non mi piaceva l'idea di stare a casa di mia sorella quando mia madre decise di...

61 I più visti

Likes 0

Il compagno del campione 12

La tarda estate al Menthino è stata un periodo intenso. Kaarthen si ritrovò nella gigantesca stanza della mappa del palazzo. L'intero piano era un'immagine in movimento in tempo reale di Menthino, scale su rulli e tavoli cartografici su ruote erano lungo le pareti. Marcos era vestito in modo quasi casual con una camicia di seta verde scuro e pantaloni neri Safi. La regina e due principesse, Saliss la più anziana e Ruegin, ascoltavano con lei i piani annuali di migrazione dalle vaste pianure alluvionali a Cardin. Tre Hjordis in nero Safi con i capelli raccolti in chignon stretti stavano lungo il...

66 I più visti

Likes 0

Broken Birds, Parte 37, Uno spazio nel tempo / Epilogo

Parte 37 Uno spazio nel tempo Epilogo L'elicottero di emergenza ha urlato per tutta la notte. Michael, Jennifer, Beth e Kat erano a bordo. Il dottore che Jennifer aveva di guardia non era potuto venire. Era ubriaco. La consegna è iniziata normalmente. Poi Kat ha cominciato a sanguinare gravemente. Barbara l'aveva già visto. Ha dato suggerimenti che Jennifer ha immediatamente implementato, scoprendo quanto preziosa fosse diventata l'esperienza ginecologica e neonatale di Barbara. Barbara è rimasta indietro a causa delle condizioni e dello stress di Jan. Il terrore attanagliò l'harem. Si sedettero intorno all'enorme soggiorno principale. Cercavano in Barbara consolazione e informazioni...

112 I più visti

Likes 1

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.