Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 31: ZOOphilia (Parte 5)

420Report
Le fantasie di Barbie Lez - Settimana 31: ZOOphilia (Parte 5)

Nota dell'autore 1: queste brevi fantasie sono iniziate come mini-storie settimanali per i miei lettori, ma la newsletter è stata chiusa perché gli autorisponditori non accettano contenuti per adulti. Ho quindi deciso di pubblicare queste fantasie gratuitamente per far divertire i miei lettori. Ha lo scopo di intrattenere, quindi per favore non lasciare commenti odiosi se tutto non è perfetto. Dopotutto sono solo umano.

Nota dell'autore 2: Sebbene questo fantasy possa essere letto indipendentemente, è stato scritto come parte di una serie. Per un divertimento completo, leggi "The Barbie Lez Fantasies: Week 1-30".

***

Hai mai avuto una di quelle fantasie? Sai, quelli che sembrano così reali che inizi a chiederti se li stai davvero immaginando. Beh, io sì... perché li ho sempre! A volte si trasformano in una storia, ma per lo più rimangono intrappolati nel mio cervello. Cioè, fino ad ora...

La figlia di dieci anni del mio amico sembrava ipnotizzata dalle giraffe. E lo ero anch'io. Tuttavia, il mio fascino per le creature alte non aveva nulla a che fare con il fascino infantile; aveva più a che fare con la potente fantasia che aveva iniziato a crescere dentro di me. Un sorriso increspò le mie labbra mentre sentivo la sensazione familiare riempirmi. Eppure, qualcosa non andava.

"Dio mio!" Sono rimasto senza fiato quando finalmente l'ho capito. Sebbene più di una delle mie fantasie fosse stata interrotta, non ero mai riuscito a riprendere i miei perversi sogni ad occhi aperti una volta che erano stati interrotti. Poi di nuovo, la fantasia che cresce con me potrebbe benissimo essere del tutto nuova.

"Immagino che sto per scoprirlo", pensai mentre un sorriso mi increspava le labbra. Abbastanza sicuro, il mondo reale ha iniziato a svanire, lasciando gradualmente il posto a uno identico di fantasia. Ma proprio prima che gli ultimi brandelli di realtà svanissero, sono stato riportato alla realtà.

"Cosa dia..." iniziai quando mi resi conto che Candy mi stava tirando per il braccio.

"Andiamo", ha detto, chiarendo che era annoiata a fissare le giraffe. Non potei fare a meno di sospirare, eppure mi sentii in qualche modo sollevato dal fatto che non mi fosse stata data la possibilità di entrare davvero nella mia fantasia perversa prima di esserne strappato fuori.

"Va bene", concordai mentre seguivo Candy attraverso la folla. Questa volta, mi sono assicurato di attaccarmi a lei come colla, non volendo perderla ancora una volta. Fortunatamente, siamo arrivati ​​fino all'habitat della tigre senza essere separati nemmeno una volta. Del resto, probabilmente era perché era quasi ora di pranzo e molte famiglie si erano ritirate al riparo dal sole per uno spuntino veloce.

"Forse dovremmo pensare a fare una breve pausa anche noi", pensai, ma l'espressione affascinata sul viso di Candy mi rese impossibile strapparla alla bellezza dei maestosi felini. Quindi ci siamo fermati il ​​più vicino possibile al recinto e abbiamo guardato le tigri sdraiate. Anche se nessuno dei grandi felini era in piedi, era ancora perfettamente chiaro il motivo per cui sono i più grandi felini vivi. Ma la loro statura imponente non era nulla in confronto a quando si alzarono tutti in piedi, come allertati da un allarme inaudito.

"Cosa sta succedendo?" chiese Candy. Stavo per ammettere che ero perso quanto lei quando ho notato qualcosa con la coda dell'occhio. Concentrandomi su di esso, ho visto una porta spalancata. In piedi sulla soglia c'era un impiegato dello zoo. L'uomo stava gettando una mezza dozzina di grossi pezzi di carne insanguinata nell'habitat felino. Stavo per informare Candy di questo quando ho sentito una sensazione fin troppo familiare afferrarmi.

"Uh Oh!" pensai mentre riconoscevo la sensazione come una fantasia. Ma prima ancora che potessi prendere in considerazione l'idea di combatterlo, la realtà iniziò a svanire. Qualche istante dopo, ero circondato da un mondo fantastico identico, ma puramente fittizio. In questo mondo, l'uomo stava ancora gettando grossi pezzi di carne nell'habitat della tigre. Ma a differenza del mondo reale, non tutte le tigri si trovavano all'estremità opposta dell'ambiente artificiale. Uno dei grandi felini era nascosto in un cespuglio vicino alla porta. Dalla sua postura, era ovvio che stava inseguendo la sua preda - in questo caso, l'uomo che gli dava da mangiare - e sul verso di colpire. Aprii la bocca per avvertire l'uomo ignaro, ma la tigre colpì per prima.

Un potente ruggito echeggiò in tutto lo zoo mentre il massiccio felino si librava nell'aria. Fortunatamente, il guardiano dello zoo è riuscito a tuffarsi appena in tempo per evitare di essere fatto a pezzi. Tuttavia, ciò ha lasciato la porta incustodita e la bestia arancione e nera ne ha approfittato per scappare. Pochi istanti dopo, urla terrorizzate echeggiarono mentre la tigre correva tra la folla. Le persone si sono disperse mentre correvano per salvarsi la vita. Fortunatamente per loro, il gatto selvatico non sembrava interessato a loro. In effetti, sembrava essere in missione. Sfortunatamente, quella missione si è presto rivelata spaventare tutti finché non sono rimasto solo davanti all'enorme animale.

"Perché non sono scappato?" mi chiedevo, ma ben presto mi resi conto che sembrava essere una costante in tutte le mie fantasie che coinvolgevano animali pericolosi. Ma avrei avuto il tempo di dimostrare ulteriormente questa teoria in seguito; per ora avevo cose più importanti di cui preoccuparmi. Come evitare di essere sbranato a morte da un felino ovviamente affamato. Fortunatamente, stavo per scoprire che il grosso animale in piedi a pochi metri davanti a me non era affamato di carne umana, ma di sperma umano. Tuttavia, dovevo ancora rendermene conto e rimasi in uno stato di orrore pietrificato.

"Oh cazzo!" Ho pensato quando ho visto la tigre avvicinarsi, colmando rapidamente il divario tra di noi. Più si avvicinava, più mi spaventavo. E più ero terrorizzato, più velocemente il mio cuore batteva. E sembrava che più velocemente il mio cuore batteva, più la tigre si avvicinava. Era un circolo vizioso. Almeno fino a quando non ho sentito un'improvvisa ondata di coraggio. Rendendomi conto che la mia unica possibilità di sopravvivenza era fuggire, ho deciso di agire. Quindi, senza un attimo di esitazione, ho voltato la coda e sono scappato. Sfortunatamente, ho fatto solo pochi passi prima...

"FANCULO!" Ho urlato quando ho sentito due grosse zampe entrare in contatto con la mia schiena. Una frazione di secondo dopo, sentii artigli lunghi e affilati contro la mia pelle. Ma contro ogni previsione, sono rimasto illeso. La mia camicetta, invece, non è stata così fortunata; è stato strappato dal mio corpo in una frazione di secondo, lasciandomi in topless. Ma ero ancora vivo. E se volevo rimanere così, dovevo continuare a correre. E ho corso finché non ho sentito ancora una volta le zampe del mio inseguitore entrare in contatto con il mio corpo. Come prima, ero illeso, ma la gonna strappata che presto cadde a terra mi lasciò nuda. Ma continuavo a correre. Cioè, finché non ho sentito le zampe della tigre entrare di nuovo in contatto con il mio corpo. Questa volta non ho sentito artigli, ma la forza della collisione è stata molto maggiore. Incapace di rimanere in piedi, sono stato sbattuto a terra. Fortunatamente, sono rimasto illeso, ma ciò non ha impedito al vento di uscire dai miei polmoni mentre colpivo il suolo.

"Sono morto!" pensai mentre giacevo lì, sdraiato sullo stomaco e lottando per forzare l'aria nei miei polmoni. Tuttavia, sono passati alcuni secondi senza che accadesse nulla. Anche se non avevo idea del perché il grosso felino non avesse ancora affondato i suoi denti aguzzi nella mia carne, decisi di approfittare della situazione. Nel momento in cui il mio respiro è tornato, sono balzato in piedi. Almeno ci ho provato. Ma sono arrivato solo a quattro zampe prima di sentire una delle grandi zampe della tigre sulla schiena. La pressione esercitata sulla mia schiena era sufficiente per impedirmi di alzarmi, ma non abbastanza per costringermi a tornare a terra.

"Cosa sta facendo?" Mi chiedevo. Sfortunatamente, o per fortuna, a seconda di come la guardi, l'ho scoperto presto. La sua zampa si staccò dalla mia schiena e sentii il tocco della morbida pelliccia sulla mia pelle mentre il grande felino si metteva sopra di me. Con due gambe su entrambi i lati di me, ora era perfettamente posizionato per fare ciò che aveva così chiaramente inteso fare fin dall'inizio.

"Scopami!" Borbottai mentre mi rendevo conto che era esattamente ciò che la grande tigre voleva fare. E fottimi, l'ha fatto!

“FUUCCCKKKKK!!!!!” Ho urlato in un misto di dolore e sorpresa quando ho sentito qualcosa di lungo, duro e sorprendentemente doloroso essere forzato oltre le mie labbra. Quello che ho subito riconosciuto come l'enorme cazzo del felino ovviamente arrapato è stato spinto in profondità dentro di me, costringendo le punte sorprendentemente grandi - e incredibilmente dolorose - che coprivano la sua virilità a forma di cono a rastrellare la mia parete vaginale. Anche se ho lottato per far fronte all'intenso dolore che mi ha riempito, ho avuto ancora il tempo di rendermi conto che potenti ondate di eccitazione avevano iniziato a travolgermi. Ciò potrebbe significare solo una cosa; per quanto dolorosa fosse la penetrazione, era altrettanto piacevole. Ma il dolore e la beatitudine si sono presto arrestati bruscamente quando il mio amante si è tirato indietro, costringendo la sua grande virilità a scivolare fuori da me.

Non ero sicuro di essere sollevato o deluso, quindi sono rimasto impassibile. Cioè, finché non ho sentito la tigre arrapata ancora una volta spingere il suo cazzo in profondità dentro di me. L'unica differenza era che il suo cazzo pungente non era stato forzato nella mia figa, ma nel mio buco del culo.

“FUUCCCKKKKK!!!!!” Gridai di nuovo quando sentii le punte strapparmi il retto. Ma come prima, il dolore era accompagnato dall'eccitazione. Tanta eccitazione!

Inoltre, come prima, la miscela di dolore e piacere finì presto quando il mio amante felino si ritirò ancora una volta. Fortunatamente, la sua lancia dura come la roccia è stata presto spinta di nuovo nella mia vagina, costringendo un altro gemito oltre le mie labbra. Ma a differenza dei precedenti, questo era di eccitazione, non di dolore.

"Oh no!" Mi sono lamentato quando ho sentito che lo schlong veniva tirato fuori. Fortunatamente, è stato rapidamente reinserito.

"Oh si!" Ho gemuto quando l'ho sentito scivolare nel mio buco del culo. Sebbene non fossi sicuro che il mio amante stesse alternando intenzionalmente i miei due buchi, ho capito che non aveva importanza. Tutto ciò che contava era che fosse fottutamente fantastico! Le penetrazioni alternate insieme alla miscela di dolore e piacere mandarono presto la mia eccitazione in overdrive. In pochi secondi, stavo gemendo a squarciagola mentre il mio grande amante batteva i miei due buchi con grande verve e abilità.

"Oh Dio!" gemetti. “Non fermarti! NON FERMARTI, CAZZO!"

I miei gemiti echeggiavano in tutto lo zoo deserto mentre il felino arrapato mi scopava forte e veloce, costringendo un potente orgasmo a crescere dentro di me a un ritmo esponenziale. In poco tempo, l'ho sentito sul punto di esplodere. Abbastanza sicuro, presto ho sentito la mia figa iniziare a tremare e rabbrividire. Una frazione di secondo dopo, il cazzo della tigre ha fatto lo stesso e abbiamo raggiunto l'orgasmo contemporaneamente.

“FUUCCCKKKKK!!!!!” Gemetti a squarciagola quando sentii la prima ondata di sperma fluire nella mia figa. Il caldo latte dell'orgasmo è volato oltre le mie labbra inferiori mentre lo sperma del mio amante ha fatto lo stesso dal mio culo. I due liquidi caldi e appiccicosi si divisero in minuscole gocce e caddero a terra. I miei gemiti echeggiarono. Risuonarono i ruggiti della tigre. I nostri corpi ebbero le convulsioni. Cum volò in tutte le direzioni.

Questo è andato avanti per quella che sembrava un'eternità prima che sentissi il mio orgasmo iniziare a spegnersi. Anche soddisfatto, il mio amante rallentò il ritmo delle sue spinte e, in pochi secondi, il suo cazzo iniziò a ritrarsi nel suo corpo. Pochi istanti dopo, era tutto finito. E un secondo dopo, sono tornato alla realtà.

"Ho fame", ho sentito dire a Candy. Ma ero troppo impegnato a riprendermi dalla fantasia più intensa della giornata per rispondere. In effetti, era stato così intenso che dovevo guardarmi dall'alto in basso per assicurarmi di essere ancora completamente vestito e che la mia figa e il mio buco del culo fossero privi di cazzi felini. Sfortunatamente, lo era, dicendomi che la mia fantasia era davvero finita.

"Ho fame", disse di nuovo Candy.

"Va bene", ho concordato, ma non prima di rilasciare uno spettacolo deluso. Dopo aver lanciato un'ultima occhiata alle robuste tigri, siamo partiti per il pranzo.

Mezz'ora dopo riprendevamo la nostra visita allo zoo. Sfortunatamente, presto ha iniziato a diluviare, quindi siamo stati costretti a trascorrere il resto della giornata all'interno. Sfortunatamente, lucertole e insetti non sono esattamente eccitanti, quindi la mia fantasia prima di pranzo è stata l'ultima della giornata. Tuttavia, sono rimasto in un costante stato di eccitazione fino a quando finalmente mi sono ritrovato solo quella sera. Dopo essermi assicurato di aver chiuso a chiave la porta della mia camera da letto, ho passato l'intera serata a pensare alla nostra movimentata, per non dire eccitante, visita allo zoo. Buon Canada Day a me!

***

Grazie per aver letto e spero che ti sia piaciuto. Ogni settimana verrà pubblicato un nuovo fantasy, quindi assicurati di controllare ogni tanto.

Passa una giornata arrapata,

Barbie Lez

Storie simili

Skyrim: Le avventure di Carthalo Parte 1

Carthalo le accarezzò la guancia, sentendo la sua pelle liscia e fredda e scostandole i capelli nerissimi dagli occhi. Lydia, disse, la sua voce roca si trasformò in un sussurro nel suo orecchio rilassati. Questo non è un altro fardello per te da portare. le slacciò la maglietta e lei rabbrividì leggermente al tocco. Questo non è un comando del tuo Thane. le sue mani forti la presero per la vita e la portò al letto. Le assi del pavimento scricchiolarono mentre la trasportava su per le scale di Breezehome. La adagiò dolcemente sul letto e cominciò a baciarle il collo...

1.7K I più visti

Likes 0

Charles aiuta sua madre a provare di nuovo piacere Capitolo 7

Parole dell'Autore: Ciao a tutti grazie per aver letto la mia storia fino ad ora, è venuto alla mia attenzione da un lettore molto onesto che la mia storia è diventata molto noiosa, mi dispiace se la pensate così, sull'altro mio forum non ho mai avuto nessuno che lo dicesse me questo quindi non l'ho mai considerato. Inoltre, alcuni di voi potrebbero notare errori di grammatica e ortografia, altri sono semplicemente per errore, non sono uno scrittore professionista e la scrittura non è nella mia descrizione del lavoro, quindi non vedrai molto in termini di tecnologia di battitura avanzata con me...

529 I più visti

Likes 0

Sesso telefonico con Patricia

Mentre di recente guidavo verso la mia prossima destinazione per un viaggio di lavoro, ho pensato alla calda lettera che la mia bellissima moglie aveva inviato alla mia ultima posizione. Mia moglie Patricia è una splendida mora con bellissimi seni 35D, un culo caldo e cosce da abbinare! La lettera diceva: Mio carissimo amante, Sto pensando così tanto a te in questo momento... Mi fanno male i lombi. Ho appena fatto qualcosa di cattivo e sexy... spero ti piaccia! Mi sono rasato TUTTI i peli dalla figa. Oh, piccola! Poi sono andato sotto la doccia e mi sono insaponato. Faceva caldo!!...

411 I più visti

Likes 0

Nuovi inizi - Parte 4 Cap 03

Accidenti! Niente sesso in questo! Solo un mucchio di gente che parla! capitolo 3 «Qualcuno è passato attraverso il wormhole nella Grotta di Lisa?» chiese Alicia, con gli occhi spalancati per la sorpresa. Chi era? Qualcuno che conosciamo? «No», rispose Jake. “Una ragazza canadese incinta e il suo ragazzo. La ragazza ha affermato di aver incontrato Beth una volta, evidentemente. E Beth l'ha iniziata.» «Beth è stato tanto tempo fa, Jake», disse Frank. «Vuoi dire che è una longeva? Come noi? Sì! Sia lei che il suo ragazzo», rispose Jake. Com'è il suo ragazzo? chiese Tanya, sorridendo maliziosamente. «Dev'essere piuttosto virile...

307 I più visti

Likes 0

Lezioni dall'aia, parte IV

Bobby entrò per primo nella doccia con il suo nuovo marito proprio dietro di lei. Junior si rannicchiò accanto a lei da dietro e le mise le braccia intorno alle spalle, abbracciandola nel modo più amorevole. Si erano sposati da meno di un giorno e lui le aveva dichiarato il suo amore tante volte e in tanti modi. Adorava assolutamente la sua giovane moglie e ora più che mai si sarebbe assicurato che non le accadesse mai nulla perché, dopo tutto, stava aspettando suo figlio. Si sono sposati quella mattina a casa sua in modo che il loro bambino avesse il...

307 I più visti

Likes 0

Primo timer_(0)

**questa è una fantasia. Sì. una fantasia. Uh Huh.** sono andato al Walmart e stavo dando un'occhiata ai nuovi DVD e ai giochi. mentre ero lì un bambino si avvicinò e iniziò a giocare. aveva circa 11 o 12 anni. Non sono sempre attratto dai ragazzi molto più giovani di me, ma questo ragazzo era dannatamente sexy. sembrava un ragazzino skater con i suoi pantaloncini larghi. era un po' più basso di me, biondo con gli occhi castani. mentre lo guardavo continuava ad aggiustarsi l'inguine. stavo diventando duro. Volevo avvicinarmi a lui, ma avevo paura perché era così giovane. guardò oltre...

160 I più visti

Likes 0

Qualcosa in più Parte 2_(1)

Questo è il secondo capitolo di una serie. Assicurati di leggere prima la prima parte! Dopo il disastro con Matt ero indeciso su chi uscire dopo. Volevo ancora un vero uomo dentro di me nonostante quanto fosse brava Tina con il vibratore. D'altra parte, avevo superato la fase passiva e volevo inculare qualcuno. Non mi importava a chi appartenesse... La settimana è volata e ho pensato che sabato sera sarei andato all'Eric's, uno dei miei club preferiti, e avrei incontrato chiunque potessi. A questo punto semplicemente non mi importava. Ero arrapato, i miei ormoni erano in tempesta e non vedevo l'ora...

140 I più visti

Likes 0

La nostra vacanza liberatoria - parte 1

Alice e io andavamo in vacanza insieme per diversi anni, due volte all'anno andavamo da qualche parte in Europa per una settimana a prendere il sole poiché nessuno dei nostri partner amava il caldo. Entrambi avevamo un lavoro frenetico e apprezzavamo il relax che una vacanza tra ragazze poteva offrire. Ero una bruna alta, buone ossa, un grande seno, immagino che mi chiameresti amazzonica nella struttura corporea. Alice era minuta, molto bionda, con un bel paio di tette ma molto bella e delicata. Ridevamo sempre insieme, rilassati nella nostra pelle e a nostro agio nello stare insieme, spesso dormivamo nella stessa...

137 I più visti

Likes 0

Casa stregata: parte III

Kelly era andata a trovare sua madre per la settimana, lasciandomi a preparare la casa per i nostri primi ospiti paganti. Per fortuna, la locanda sarebbe stata piena questo fine settimana. Una prenotazione last minute di tutte e cinque le camere da letto al secondo piano garantita da una riunione di famiglia. Mercoledì sera ero riuscito a pulire a fondo la casa, ricordando qualcosa che Kelly e io avevamo lasciato in soffitta. Entrando nella stanza verso il tramonto, ho sentito quel formicolio fin troppo familiare nei miei lombi. Guardando in basso, ho visto il mio pene sollevarsi e irrigidirsi nei boxer...

134 I più visti

Likes 0

Il compagno del campione 12

La tarda estate al Menthino è stata un periodo intenso. Kaarthen si ritrovò nella gigantesca stanza della mappa del palazzo. L'intero piano era un'immagine in movimento in tempo reale di Menthino, scale su rulli e tavoli cartografici su ruote erano lungo le pareti. Marcos era vestito in modo quasi casual con una camicia di seta verde scuro e pantaloni neri Safi. La regina e due principesse, Saliss la più anziana e Ruegin, ascoltavano con lei i piani annuali di migrazione dalle vaste pianure alluvionali a Cardin. Tre Hjordis in nero Safi con i capelli raccolti in chignon stretti stavano lungo il...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.