IMENE cap.3

305Report
IMENE cap.3

Quando è arrivata la chiamata per la prima volta, il tenente Johnson era così preso dal suo sogno ad occhi aperti che l'ha persa completamente. Era da "Qui per l'eternità" tranne Christine Miller e lui rotolato nella risacca, completamente nudi. Adesso poteva immaginarselo, lei a quattro zampe mentre entrava in lei da dietro. La sua carne tremava ad ogni sua spinta, onde di carne rotolavano sulle sue dita mentre lui la tirava indietro sul suo cazzo.

Si urlavano addosso, solo per farsi sentire sopra le onde che si infrangevano. Tutto ciò che facevano era in completo abbandono, era puro e animale mentre ringhiavano e ululavano sotto la luna piena. Johnson pensava che un uomo non si fosse mai sentito veramente un uomo fino a quando la sua donna, con il suo cazzo sepolto fino all'elsa dentro di lei, urlò più forte che poteva che sarebbe venuta, venendo a causa sua.

"Sto arrivando, sto arrivando", ha detto Christine, "Vuoi tenere i tuoi cavalli. Sono il detective Miller, posso aiutarti".

Il tenente aprì gli occhi e vide Christine che lo fissava. Scosse la testa, notando che era alla sua scrivania, parlava al telefono, prendeva in fretta appunti.

"Talbert Dude Ranch, giusto... appena ad est della valle, ok ho capito", ha detto. Si portò il dito alle labbra mentre Johnson iniziava a parlare. "Sì, saremo lì tra, ah... diciamo venti minuti." Riattaccò e disse: "Non rispondi alle chiamate, tenente?"

"Oh, mi dispiace Christine, devo essere andato alla deriva."

"Spero sia stato bello".

"Lo era", disse, lasciando che i suoi occhi gocciolassero lungo tutto il suo corpo, "lo era".

"Beh, abbiamo un'altra orgia, questa al Talbert Dude Ranch..."

"Vicino alla valle?"

"Quello è quello", rispose, "Era un convegno di gemelli".

"Gemelli?"

"Gemelli. Immagina un ranch pieno di immagini specchiate, tutte impegnate in ogni tipo di attività sordida."

"Okay, radunate Juan e Margret, possono seguirci là fuori", disse, fermandosi alla sua scrivania in modo da vedere il suo ampio culo rotolare attraverso la porta e su per il corridoio. Aggiustando la sua erezione, lui la seguì.

I due veicoli sono arrivati ​​​​al ranch dei tizi e il detective Estaria ha trascorso un momento a parlare con l'ufficiale in uniforme sulla scena. Gli altri tre si avviarono lentamente verso un gruppo di edifici.

Correndo per raggiungerlo, il detective Estaria ha detto: "L'uniforme dice che hanno molti testimoni, un fratello e una sorella ne stanno costruendo uno lì, sono un po' scossi".

«È comprensibile» disse il detective Miller, guardando il tenente.

"Okay, Christine, vai a parlare con la sorella, io prendo il fratello. Juan, tu e Margret vedete se ci sono foto o video che potrebbero aver catturato il calvario."

"Giusto tenente," rispose Margret, dirigendosi verso l'ingresso principale con il detective Estaria.

"Forza Christine, vediamo cosa hanno da dire questi due."

I gemelli erano già separati, ognuno in una stanza diversa. Il tenente Johnson avrebbe voluto che fossero tornati alla stazione per poter guardare l'intervista di Christine attraverso il doppio specchio e lei per guardare la sua. Dovrebbero solo farlo alla vecchia maniera.

Entrando nella stanza, Johnson vide il giovane seduto a un tavolo. Osservandolo per un momento, Johnson vide l'uomo contorcersi nervosamente. C'era una tazza di caffè davanti a lui, ma mentre l'uomo cercava di sorseggiarla, le sue mani tremavano, versando il liquido bollente.

"Buongiorno, sono il tenente Johnson, vorrei farle alcune domande, se per lei va bene."

"Oh, ah... certo."

"Capisco che stamattina hai avuto un'esperienza unica."

Annuendo, l'uomo parlò: "E' stato orribile, ho visto questo strano lampeggio e improvvisamente Julie, era addosso a me, a sbottonarsi la camicia, ad afferrarmi il cazzo".

"Ora, Julie sarebbe..."

"Sarebbe mia sorella! Siamo gemelle, ma probabilmente l'hai intuito. Accidenti, in un attimo ha avuto il mio cazzo in bocca, succhiandolo forte. Non ho potuto trattenermi, ho infilato la mano nei suoi pantaloncini e stavo spingendo le mie dita dentro di lei. In pochi istanti, eravamo entrambi nudi, diavolo, mi ha praticamente strappato i vestiti di dosso. Comunque, ero sulla schiena, le mangiavo la figa mentre lei continuava sul mio cazzo.

"Non l'ho mai fatto prima, ho mangiato una donna, intendo..."

"Eri vergine?"

"No, ho una ragazza e noi, beh, non sono vergine."

"Era tua sorella?"

"Non credo, almeno sembrava abbastanza abile a succhiarmi il cazzo."

"Continua con la tua storia."

"Comunque, le ho spinto la lingua dentro, aveva un sapore strano, un po' amaro, ma buono, dannazione... aveva un buon sapore. Mi ha eccitato, mia stessa sorella!" gemette, nascondendo il viso tra le mani.

"Hai ugh... hai..."

"L'ho scopata?"

Johnson annuì.

"No, grazie a dio, solo sesso orale. Degustarla e sentire il modo in cui si muoveva su di me, spingendo la sua figa sul mio viso mi ha eccitato così tanto che in pochissimo tempo, mi sono sentito arrivare, sparare il mio sperma nella bocca di mia sorella, mia sorella», singhiozzò.

"Va bene, va bene, calmati. Guarda, è già successo prima, non potevi farne a meno."

"È solo che è stata la migliore esperienza sessuale che abbia mai avuto ed è stata con mia sorella. Dannazione, è stato molto meglio di quando ero con la mia ragazza".

"Ti prometto che andremo fino in fondo, sono sicuro che tua sorella è inorridita quanto te per questo."

"Mio dio, 69 anni con mia sorella, ed è stato bello, è stato così bello", ha detto, appoggiando la testa sulle braccia conserte e singhiozzando.

Storie simili

Mother's Submission - Capitolo 12

Alex Morgan si guardò intorno nella sua stanza del dormitorio, la stanza in cui aveva trascorso gli ultimi anni. Aveva alcuni bei ricordi qui, ma ce n'era uno eccezionale. Quando il suo amico, George, lo aveva spinto a creare un profilo per l'app di appuntamenti. Era lì che aveva incontrato la donna che ora amava, che per caso era sua madre. Quando si era presentato oggi, George era stato felice di vederlo. George è stato molto meno felice di scoprire che Alex si sarebbe trasferito a casa e avrebbe completato i suoi studi online. Chi mi aiuterà quando avrò problemi con...

462 I più visti

Likes 0

Skyrim: Le avventure di Carthalo Parte 1

Carthalo le accarezzò la guancia, sentendo la sua pelle liscia e fredda e scostandole i capelli nerissimi dagli occhi. Lydia, disse, la sua voce roca si trasformò in un sussurro nel suo orecchio rilassati. Questo non è un altro fardello per te da portare. le slacciò la maglietta e lei rabbrividì leggermente al tocco. Questo non è un comando del tuo Thane. le sue mani forti la presero per la vita e la portò al letto. Le assi del pavimento scricchiolarono mentre la trasportava su per le scale di Breezehome. La adagiò dolcemente sul letto e cominciò a baciarle il collo...

405 I più visti

Likes 0

I sogni di Ashley

Tutti i nomi e la posizione sono stati modificati Fatemi sapere come vi piace la storia. Questa è la mia prima storia qui. ================================= Quando ho posato gli occhi su Ashley per la prima volta ero in seconda media. Eravamo giovani. I miei primi veri sentimenti sono iniziati in prima media. Il suo compleanno è stato 2 settimane prima del mio. Quando ho compiuto 16 anni ho organizzato una grande festa. E, naturalmente, Ashley era lì. Negli anni in cui sono stata una delle sue migliori amiche, lei non era della nostra città, si è trasferita dalla Florida al suo settimo...

485 I più visti

Likes 0

In famiglia (parte 5)_(1)

Vuoi un po' di compagnia? Cam fece capolino nella doccia. La guardai con gli occhi socchiusi mentre mi tiravo indietro i capelli bagnati dagli occhi. La bella addormentata è finalmente in piedi. ho preso in giro. Fece una risatina e aprì la porta a vetri. Devi sciogliere l'asciugamano, lo sai. dissi, guardando l'asciugamano che stringeva così forte al suo corpo. Entrò e gettò l'asciugamano per terra. Era tutto pieno di vapore nella doccia, quindi non potevo vederla chiaramente, ma potevo vederla. Mamma e papà non si sono ancora alzati? Non credo. Disse e prese una bottiglia di shampoo. Perché non ti...

434 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che faceva la mamma in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un brivido nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

471 I più visti

Likes 0

Cottage 13 – Parte 1

Questa storia parla di una moglie che sceglie di vivere la sua fantasia sessuale per il sesso forzato anonimo, all'insaputa del marito. Se non ti piace questo tipo di storia, o qualcuno a cui piace fare commenti anonimi denigratori, salta questa storia. Apprezzo i messaggi privati ​​che forniscono feedback e/o idee costruttive... NOTE: Ai fini di questa storia, il Geosexing è definito come una variante del geocaching, in cui uomini e donne utilizzano il Global Positioning System (GPS) per designare o cercare luoghi in cui fare sesso con un individuo consenziente. Questo non è in alcun modo un tentativo di ridefinire...

318 I più visti

Likes 1

Un tranquillo interludio

Sto ai piedi del tavolo e ti guardo intensamente. Il silenzio sta provocando il caos sui tuoi sensi già sovraeccitati. I miei occhi viaggiano sul tuo viso prendendo nota della leggera apertura delle tue labbra, del solco tra le tue sopracciglia e del dilatarsi delle tue narici, tutti segni della tua consapevolezza accresciuta. Il mio sguardo si interroga sui muscoli della parte superiore delle tue braccia, serrati e tesi, sui polsini di pelle attorno a ciascun polso, collegati tra loro e tenuti sopra la tua testa con un unico laccio. Anche se posso seguire il cavo solo fino al bordo del...

384 I più visti

Likes 0

La mia giornata con James

James e io ci siamo incontrati tramite un annuncio craigslist che avevo pubblicato alcune settimane prima, ma non ci siamo mai incontrati. Abbiamo inviato un'e-mail di risposta e di quarto per circa una settimana prima che decidessi finalmente che ero pronto per incontrarci. Il mio cuore batteva forte e le mie mani tremavano mentre ho digitato il messaggio che avrebbe cambiato tutto. Ehi, penso di essere pronto per farlo. James ha risposto in pochi minuti, Perfetto ho domani libero. Prenderò una stanza d'albergo e ti verrò a prendere domattina, in questo modo possiamo passare l'intera giornata insieme. Il mio cuore ha...

349 I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

511 I più visti

Likes 0

Risveglio eterno: capitolo sei

***Disclaimer*** Come al solito, questa non è la mia storia. Non ho creato, modificato o modificato nessuna parte di questa storia. È opera di Captius. __________________________________________________________________________________ Come sempre non dimenticare di votare e commentare. E grazie a chi ha commentato l'ultimo capitolo che questo era meglio della sfida. Ciò rendeva Mishikail insopportabile e quasi impossibile da affrontare ahah. No, ma davvero, l'hai fatta per tutto l'anno finora (anche se pensavamo che ci fossero trascorse un paio di settimane). Capitolo sei: Retribuzione e coinvolgimento Nel corso delle quattro settimane successive le cose sono andate abbastanza lisce, il più lisce possibile considerando tutto...

401 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.