One Lucky Bastard (modificato e riscritto)

1.1KReport
One Lucky Bastard (modificato e riscritto)

Un fortunato bastardo prt 1

Ciao gente, questa è la mia prima storia. Ho pensato che sarebbe stato bello iniziare a scrivere da una vera prospettiva afroamericana. Dimmi cosa pensi sia positivo che negativo. Inoltre, questa sarà una storia in otto o nove parti, basta guardare i colpi di scena.



Devo essere il bastardo più fortunato del mondo. Avevo appena compiuto 18 anni quando ho perso la verginità con una ragazza di 26 anni. Al tempo del mio ultimo anno al liceo, avevo fatto sesso più di 30 volte e avevo imparato a mangiare la figa in modo esperto e sapevo come usare la benedizione di 9 1/2 pollici che Dio mi aveva dato abbastanza bene. Quando sono entrato nel mio ultimo anno di liceo, avevo 6 '2" con i peli sul viso in via di sviluppo ma ero magro. In una scuola piena di ragazzi però sembravo un giovane.

Ho incontrato Nikki il secondo giorno del mio ultimo anno, avevo appena compiuto 18 anni la scorsa estate. Era la dea sexy che sedeva accanto a me nella mia prima lezione di storia del periodo. Era bassa, alta appena un metro e ottanta ma era fatta per scopare. Aveva una pelle color Hershey perfetta, un viso molto carino, pensa a Nia Long dalla pelle scura e ci sei quasi.

Aveva perfette tette vivace 38DD che stavano dritte in modo che non si potesse dire se indossava un reggiseno o meno. Il suo culo era il perfetto collegamento a forma di cuore con quelle cosce morbide e soffici che erano ben modellate e allungavano il materiale di qualunque cosa indossasse, jeans, pantaloni eleganti, gonna o vestito. Diavolo, ha anche allungato i pantaloni della tuta oltre il limite.

Come ho detto, l'ho incontrata il secondo giorno di scuola e sono caduto nella lussuria. La volevo. Non sapevo che anche lei mi voleva. Come ho detto, ero alto, avevo i peli sul viso, avevo una bella carnagione scura e color caramello e niente brufoli. Ero un delinquente ma ero accademicamente intelligente.

Passarono tre settimane con noi seduti uno di fronte all'altro ma senza dirci nulla a parte "ciao". Un giorno il nostro insegnante ci ha assegnato un compito di ricerca che doveva essere consegnato il giorno successivo e ci ha divisi in squadre. Nikki ed io siamo stati assegnati per essere una squadra. Ci siamo guardati e abbiamo sorriso. Ho pensato che sorridesse perché sapeva che lavorare con me sarebbe stato un facile A+. Ho sorriso perché questa era la mia scusa per stare da solo con lei e finalmente avere la possibilità di mettere il mio "mac" su di lei.

Quel pomeriggio sono andato a casa di Nikki. Viveva in una cappa di classe medio-alta con sua madre. Ha detto che sua madre non sarebbe stata a casa fino a mezzanotte. Sua madre era una RN e lavorava in uno degli ospedali. Aveva lavorato ore extra perché ora era un genitore single. Il padre di Nikki si era trasferito fuori casa e ora viveva nel mio quartiere con il suo ragazzo. Quindi, ha detto che avevamo la casa tutta per noi con un sacco di tempo per portare a termine il progetto.

Abbiamo acceso il suo computer da scrivania e connesso a Internet (questo era nel 1992 per l'amor di Dio) e ci siamo collegati in linea. In circa 40 minuti abbiamo avuto abbastanza informazioni per realizzare il progetto e averlo fatto e stampato. Nikki ha chiesto "hai sete" "Sì" "Cosa vuoi bere" "non importa". Nikki andò in cucina a prenderci qualcosa da bere. Mentre lei era via, sono andato su un sito porno di cui avevo sentito parlare alcuni dei ragazzi.

Immediatamente, sono apparse le copertine dei film. Era addomesticato per gli standard odierni, ma comunque erano ragazze nude con i cazzi che indicavano la loro figa, le loro bocche e i loro culi.

Nikki è tornata con i drink camminando dietro di me e ha riflettuto "il tipico ragazzo che cerca sempre di vedere la figa. Se vuoi davvero vedere un po' di fica, chiedi pure. Detto ciò, mi porse il mio bicchiere. Ho bevuto un sorso e ho tossito. "Cos'è questo?" “Rum e Coca-Cola” “Cosa?” "Hai detto che non importava."

Lei aveva ragione. Non volevo sembrare una figa, quindi l'ho bevuta. Mentre stavo bevendo, mi ha chiesto "Quindi vuoi vedere un po' di figa eh?" Ho detto "Beh sì". "Chiudilo e vieni con me."

Siamo entrati nel suo soggiorno e abbiamo iniziato a pomiciare. Mi ha baciato. È stato come se una scossa elettrica mi attraversasse il corpo. Mi sono tirato indietro, l'ho guardata e poi sono andato all in e l'ho baciata profondamente, appassionatamente, le nostre lingue che ballavano. Mentre lo facevano, le sbottonai la camicia e la lasciai cadere a terra. Poi ho allungato una mano dietro di lei, le ho tolto il reggiseno e l'ho lasciato cadere a terra.

Un minuto dopo, le stavo baciando il collo e succhiandole i seni, quello destro in bocca, quello sinistro in mano. –Interruttore-Interruttore-. I suoi capezzoli erano perfetti, si trovavano al centro di bellissime areole, era come una tazza di burro di arachidi di Reese con un bacio di Hershey in cima al centro e anche lei sapeva di caramelle.

Mentre le succhiavo le tette, ho spostato la mano sulla sua pelle liscia e le ho tirato su la gonna e ho iniziato ad accarezzarle la figa e il clitoride attraverso le sue mutandine. L'ho sentita irrigidirsi quando ha raggiunto il suo primo orgasmo. Si limitò a gemere e poi si rilassò. “Fammi vedere” dissi. "Ok, ma devi mangiarlo" disse. "Ok" Quella era musica per le mie orecchie. Volevo mangiarla.

L'ho fatta sedere sul divano e lentamente le ho tolto le mutandine ora inzuppate. Con la gonna sollevata intorno alla vita e le gambe ora spalancate, avevo una visione chiara del più bel dito di cammello che avessi mai visto. La sua figa era perfetta. I suoi capelli erano tagliati a triangolo in modo che nessun capello fosse sopra l'attaccatura delle mutandine.

Il suo clitoride era enorme. Le usciva dalle labbra come un piccolo uccello incappucciato. Mi sono tuffato all'istante e le ho succhiato le labbra e la lingua l'ha scopata. La sua figa aveva un sapore divino. Sono scivolato su e ho iniziato ad affrontare quel clitoride mostruoso che ho succhiato e ho spinto indietro la pelle di copertura con i denti e ho iniziato a mordicchiarlo leggermente e leccarlo. Quando ha iniziato ad avere un altro orgasmo, ha avvolto le gambe intorno alla mia testa e ha detto "Oh Merda, cosa mi stai facendo? Nessuno mi ha mai fatto venire, figuriamoci due volte!!!! Merda, devo smettere di fare pipì.

Ho continuato a mangiarla, poi lei l'ha spruzzata e aveva un sapore dannatamente buono, quindi ho continuato a mangiare. Era imbarazzata e cercò di alzarsi e correre. L'ho tenuta ferma e ho continuato a mangiarla. Una volta che si è rilassata, mi sono rilassato e le ho chiesto come si sentiva. "Mi sento g-g-bene." "Quindi sei uno squirter?" "Immagino che sia la prima volta che lo faccio, vuoi continuare?" "Cos'hai in mente?" “Beh, hai visto il mio, voglio vedere il tuo. Scambiamoci."

In circa tre minuti Nikki mi ha dato i miei boxer. "Dannazione sembri grande." Poi ha tirato giù i miei boxer e tutti i 9 ½” l'hanno colpita in faccia più precisamente la bocca. Un glob di pre-sborra è atterrato sul suo labbro superiore, lo ha succhiato e lo ha leccato, lo ha ingoiato e ha detto "dannazione, il tuo cazzo è enorme e hai un buon sapore come la frutta o qualcosa del genere. Posso vedere se riesco a succhiarti l'uccello?" Non mi ha dato la possibilità di rispondere.

La prossima cosa che sapevo che il mio cazzo era nella sua bocca ea metà della sua gola e io ero ancora fuori di circa due pollici. È stata fantastica. Ogni volta che si avvicinava alla punta, leccava tutta la testa e l'asta con la bocca ancora in bocca. Accidenti, sono quasi esploso.

Mi ha tirato su con la bocca e ha detto "devi fottermi con questa cosa!!" Detto ciò, si alzò e si sedette. Ha iniziato a cavalcarmi. Mentre entrava, sentivo allungare ogni muscolo della sua figa. Ha iniziato lentamente.

“Ugh. Oh Dio. Ungh. mi vengono le vertigini. Ungh. Fa male. Ungh. Ungh. Mooooolto beneooo." Si chinò e cercò di riprendere fiato. Il mio cazzo era gonfio. Avevo bisogno di sborrare. Scivolai giù dal divano finché non fui appeso a metà e fui in posizione per spingere. Non appena ero in posizione, ho avvolto le mie braccia intorno alla sua vita e ho iniziato a scoparla per tutto quello che valevo. "Oh merda. Oh merda. Oh merda. Cosa mi stai facendo? Cazzo, non rispondere, continua a farlo. Fuck Darrell Fuck me come se mi possiedi fuuuuck meeeee!!!!!”

Con questo squirtò di nuovo. Proprio mentre stavo per venire, ho sentito sua madre dire "NIKKI !!!! CHE CAZZO STA SUCCEDENDO QUI!!!” Detto questo, mi sono tirato fuori e ho sparato il mio carico dritto in aria e ha colpito sua madre in faccia e su tutta la schiena di Nikki. Oh merda che matto!!!!

Continua >>>………………………..

Storie simili

Divertimento per il pigiama party_(0)

Se non credi nel materiale dei ragazzi questa non è una storia per te. Per favore, dammi un feedback perché questa è la mia prima storia. Ciao, sono Charlie. Sono un ragazzo di 14 anni con i capelli castani. Sono alto 1,70 e ragionevolmente magro. Ho gli occhi verde-blu e mi sono sempre considerata etero, ma ogni tanto fantastico sui ragazzi. Quindi vi racconterò una piccola storia di quello che è successo non molto tempo fa..... Erano le vacanze e finora mi ero rilassato, ma mi stavo annoiando, così ho chiamato due dei miei amici e ho chiesto loro se volevano...

436 I più visti

Likes 0

Andare a letto con la babysitter Capitolo 01

LETTO DELLA BABYSITTER Trama: Una vicina lesbica usa Internet per sedurre la sua innocente babysitter. Nota: anche se pubblicata nel settembre del 2010, questa storia è stata completamente riscritta nell'ottobre del 2012. Nota 2: Grazie a MAB7991 e LaRacasse per l'editing. LETTO DELLA BABYSITTER Mi chiamo Megan. Sono una donna single di 35 anni con un bambino di due anni. Jenny era la perfetta babysitter. Frequenta una scuola privata e indossa sempre la gonna scozzese e calze di nylon alte fino al ginocchio (ho trovato interessante che indossasse calze di nylon alte fino al ginocchio e non calzini come la maggior...

1.2K I più visti

Likes 0

Ma tesoro, era solo un ballo, la storia di Linda

Sequel di; Ma tesoro, era solo un ballo. Linda racconta la sua storia a un amico. Nota: non c'è sesso in questa storia A tutti i lettori che hanno chiesto di rispondere alle domande, grazie. Ma tesoro, era solo un ballo Il seguito Un altro inverno di Chicago era storia. Oggi è stato il primo vero giorno di primavera. Quando Linda uscì, sentì l'odore dell'aria fresca e pulita del mattino. Ricorda il suono della pioggia primaverile sul tetto mentre lei e suo marito facevano l'amore la sera prima e come si aggiungeva alla sensazione calda e sicura che provava tra le...

865 I più visti

Likes 0

La prima volta che condivido mia moglie

Beh, davvero non so come iniziare questa storia, quindi entriamoci subito dentro. Questa è una vera storia vera che è accaduta e ora la condivido con tutti voi ragazzi. Dopo aver finito di leggere questa storia e sei interessato a foto o video, inviami un'e-mail a [email protected]. Quindi la mia storia è iniziata circa 2 anni dopo essermi sposata. Ma prima di entrare nei dettagli pesanti, lascia che ti spieghi di noi. Mi chiamo Ethan e sono un maschio ispanico di 25 anni e mia moglie Angelina è una femmina ispanica di 22 anni. Siamo usciti insieme dai tempi del liceo...

807 I più visti

Likes 0

La mia giornata con James

James e io ci siamo incontrati tramite un annuncio craigslist che avevo pubblicato alcune settimane prima, ma non ci siamo mai incontrati. Abbiamo inviato un'e-mail di risposta e di quarto per circa una settimana prima che decidessi finalmente che ero pronto per incontrarci. Il mio cuore batteva forte e le mie mani tremavano mentre ho digitato il messaggio che avrebbe cambiato tutto. Ehi, penso di essere pronto per farlo. James ha risposto in pochi minuti, Perfetto ho domani libero. Prenderò una stanza d'albergo e ti verrò a prendere domattina, in questo modo possiamo passare l'intera giornata insieme. Il mio cuore ha...

1.9K I più visti

Likes 0

La nostra vacanza liberatoria - parte 1

Alice e io andavamo in vacanza insieme per diversi anni, due volte all'anno andavamo da qualche parte in Europa per una settimana a prendere il sole poiché nessuno dei nostri partner amava il caldo. Entrambi avevamo un lavoro frenetico e apprezzavamo il relax che una vacanza tra ragazze poteva offrire. Ero una bruna alta, buone ossa, un grande seno, immagino che mi chiameresti amazzonica nella struttura corporea. Alice era minuta, molto bionda, con un bel paio di tette ma molto bella e delicata. Ridevamo sempre insieme, rilassati nella nostra pelle e a nostro agio nello stare insieme, spesso dormivamo nella stessa...

441 I più visti

Likes 0

Adoratore di cazzi - Parte 8

Adoratore di cazzi – Parte 8 Così, nell'estate del 1994, decisi di trasferirmi in una piccola città chiamata Alcolu, nella Carolina del Sud, dove viveva un uomo sulla quarantina e sembrava tutto ciò che avrei mai potuto desiderare. Ha detto che aveva un lavoro in programma per me, il che era fantastico. Era molto romantico nelle sue lettere e nelle conversazioni telefoniche e il mio cuore era in subbuglio. I miei genitori erano preoccupati se fosse stata la decisione giusta, ma nonostante ciò, mi hanno organizzato una festa d'addio con tutta la mia famiglia e i miei amici per celebrare la...

2K I più visti

Likes 0

LA DIGA

Oh mio Dio, è bello, gemette Lauren, mentre Alexandra affondava la bocca nella sua figa calda e bianca, lo fai così bene, ti amo così tanto!!! Mmmmmmm, rispose Alex, non volendo distogliere la bocca dal muffy bagnato del suo amante!!! Lauren e Alexandra, amanti da un anno e coinquiline da sei mesi sei mesi, entrambe a ventidue anni, innamorate per la prima volta nella loro vita e affamate l'una dell'altra come solo i giovani amanti sanno essere! Lauren ha inarcato la schiena mentre spingeva forte il suo inguine nella bocca del suo amante, godendosi l'incredibile sensazione di farsi succhiare la vagina...

1.1K I più visti

Likes 0

Circostanze diverse parte 2

Disclaimer: non possiedo Pokemon, nessun personaggio e Pokemon lì dentro. Sai, solo per coprirmi il culo in caso. Meglio prevenire che curare. Nota dell'autore: grazie a tutte le persone che hanno letto il primo capitolo. Questo capitolo è stato molto più lungo di quanto mi aspettassi. Divertiti! –––––––– 'Caro Nicola, È tua sorella, Julian! Ho inviato questa lettera di Taillow perché era più veloce e per congratularmi con te per aver superato l'Accademia Pokemon! Papà dice che hai fatto degli esami orribili...' “Non ho fatto così male. Almeno sono passato..” borbotta Nicholas, continuando a leggere la lettera che gli era stata...

2.1K I più visti

Likes 0

La mia vita amorosa Capitolo 3 Janice

La mia vita amorosa Capitolo 3 Janice Capitolo 3 Janice: Poche settimane dopo che io e Carrie ci siamo separati, Carrie e i suoi amici, Tim e io, stavamo girovagando per la scuola e Carrie mi ha presentato Janice. Janice era minuta, capelli castano chiaro lunghi fino alle spalle, quasi biondo sabbia. Aveva una figura che faceva girare la testa quando entrava in una stanza. Era sotto i 100 libbre, con molte curve. Un set di tette 34C. Questa ragazza è stata fantastica. Aveva anche un grande senso dell'umorismo. Janice stava cominciando a frequentare l'appartamento di Carrie. Carrie mi ha invitato...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.