La gang bang di Jenny

424Report
La gang bang di Jenny

La gang bang di Jenny


Ciao, di nuovo Cathy. Ho promesso che se avessi ricevuto qualche risposta avrei inviato alcune delle mie storie originali su ELG. In realtà sono rimasto un po’ sorpreso dalle risposte favorevoli. Pensavo che le mie storie avrebbero interessato più le altre ragazze che i ragazzi e che la maggior parte dei lettori fossero ragazzi. Mi chiedo se esiste un modo per ordinare i voti in base al sesso?

Ad ogni modo, questi quattro articoli che ho scritto originariamente circa tre anni fa sono probabilmente ancora più orientati alle ragazze. Probabilmente non entro nei dettagli genitali tanto quanto i ragazzi. E la prima sul costume che Kendra indossa a una festa probabilmente non interesserà molto ai ragazzi, a parte il fatto che è nuda. Quando li ho riletti ieri sera e ho apportato alcune modifiche, ho notato che mi sembra di avere questa fissazione sul sesso anale. Probabilmente perché non l'ho mai fatto. Finora è solo una mia fantasia.

Ho ricevuto un'e-mail da un ragazzo che si fa chiamare JonJ che mi chiede maggiori dettagli su di me. Sembra divertente perché non sono molto interessante. Né particolarmente attraente, ed è probabilmente per questo che ho una così fervida immaginazione. Se fossi il tipo di ragazza che interessa a Don Juan, probabilmente andrei alle feste per nudisti invece di scrivere di feste immaginarie. Ad ogni modo, ho provato a pensare a cosa avrei potuto dire che non avrebbe compromesso la mia privacy. Quindi ancora una volta: niente cognomi o cose del genere.

Ho ventiquattro anni. Ho frequentato due anni in un community college quadriennale, il che significa che non ho conseguito una laurea. Mi sarei specializzato in inglese, quindi una laurea quadriennale non avrebbe fatto molta differenza nel mercato del lavoro. Ero nella media, non il tipo a cui danno borse di studio incentivate.

Le seguenti quattro voci sono di quattro donne diverse: Kendra, la sua amica Angelica, la madre di Angelica, Laura, e un'altra amica Jenny. Kendra e Angelica sono, secondo Laura e Jenny, entrambe bellissime. Angelica occasionalmente viene pagata per fare la modella. A questo punto della sua carriera ha fatto sesso solo in "pubblico" durante una festa dove anche la maggior parte delle ragazze facevano a turno. Laura ha circa cinquant'anni e descrive l'unica relazione che ha avuto negli ultimi anni. Il suo amante non è più giovane come una volta, quindi non c'è tutta la ginnastica che vorrebbe. Jenny è un'aspirante. Probabilmente è molto più attraente di me, ma non è all'altezza delle prime due. È lei che si offre volontaria per posare gratuitamente per un club fotografico mentre lei stessa viene scopata in gruppo - da qui il titolo.


-------------------------------------------------- ---



------------ 1. Costumi di Kendra



Ho questo vestito che un ragazzo mi ha comprato da indossare per lui. Ma presto ci siamo lasciati e ho deciso di indossarlo alla mia prossima festa in costume per celebrare la nostra separazione. Aveva cercato di essere possessivo, cosa che non avrei tollerato. Ad ogni modo, indossare quell'abito era un modo per dimostrare che sono libero di mostrarmi a chi voglio. Ovviamente Frank non conosceva nemmeno la ragazza che organizzava la festa, quindi nessuno a parte me sapeva che ci fosse qualcosa di speciale nell'outfit oltre al fatto che fosse piuttosto elegante. Il fatto che mostrasse apertamente il mio seno e il mio inguine non era speciale. Quando la festa è iniziata, ogni ragazza mostrava la sua figa nuda. Circa la metà delle ragazze presenti non si preoccupavano nemmeno di costumi diversi da quelli del compleanno. Prima dell'era dell'AIDS, diciamo alla fine degli anni settanta, questa sarebbe stata probabilmente un'orgia. La mia generazione, però, deve trovare altri modi per essere esotica, dato che nessuna ragazza intelligente è disposta a farsi scopare da un gruppo di sconosciuti a una festa.

Il costume che sto descrivendo ha la forma di un succinto costume da bagno intero con la parte centrale rimossa. La profonda scollatura a "V" scende fino al cavallo e risale fino alla vita. Ciò che resta non mi copre nemmeno i capezzoli. Lo scopo di ogni teaser è enfatizzare ciò che non copre. Questo incoraggia un uomo, quando mi guarda, a scrutare fino alle labbra della mia figa. I lati dell'apertura sono decorati con perline che diventano progressivamente più elaborate fino a quando le cinghie che incorniciano il mio pube sono decisamente stupende. A volte, quando sei nuda, come in un campeggio per nudisti o a queste feste, i ragazzi prestano troppo poca attenzione allo spettacolo che offri. Ed è un peccato, perché è per questo che vai in giro nudo. Questa opera d'arte aiuta.

Ho anche una specie di costume con fondo bikini. E' molto più semplice della V profonda, solo un tocco di classe. Immagina un bikini succinto che assomiglia a una farfalla di pizzo davanti. Rimuovi la cinghia spartigambe in modo che rimanga solo una piccola decorazione sulla parte inferiore della pancia che termina sopra il pube. Con un tocco di cemento gommoso, il materiale sottile aderisce alla pelle e assomiglia più a un tatuaggio azzurro di una farfalla che a un tessuto. Ovviamente mi lascia il culo completamente nudo. In realtà non copre nulla, aggiunge solo quel tocco in più alla nudità femminile che ci si aspetta da un "pussy party". Angelina me lo ha preso in prestito per la stessa festa. È un po' di peluria che sta meglio su un corpo snello come il mio che su una bomba sexy come Angelina. Alle feste per nudisti, le ragazze piccole come me stanno meglio di noi vestite. Con un maglione attillato che cammina per strada Angelina è più un knockout. Ma quando sono a pelle nuda, le mie tette di taglia B, delicatamente curve, ricevono improvvisamente l'attenzione che meritano. A dire il vero, Angelina è piuttosto sexy anche nel suo abito da compleanno. La sua vita è solo pochi centimetri più grande della mia.

Alcune ragazze non indossano altro che gioielli, che sembrano sempre includere una catena d'oro in vita. Ma di solito è solo un outfit improvvisato. Molti di noi cercano di inventare qualcosa di altrettanto rivelatore ma un po’ più fantasioso. Il fatto che i miei capezzoli fossero quasi nascosti era insolito. Naturalmente, qualsiasi ragazza con inserti nel capezzolo, nella pancia o nella vagina si assicura che tali anelli, barre e perline siano perfettamente visibili. Altrimenti perché una ragazza dovrebbe prendersi la briga se non coglie ogni occasione per mettersi in mostra? Ho un anello d'oro sul cappuccio, perline per la pancia e mezzaluna sui capezzoli. La cosa più sexy è che una volta che qualcuno li vede o addirittura sa che li ho, allora sa anche che sono un palese esibizionista che ama mettersi in mostra. (Adoro farmi scopare ancor più che mettermi in mostra. Ma la cosa migliore è mettersi in mostra mentre si viene scopati.)

Molti degli outfit femminili alle feste sono semplicemente trasparenti. C'erano ragazze con abiti trasparenti lunghi, bikini, bamboline, top e gonne, spesso con perizomi abbinati ugualmente trasparenti. Una donna indossava calze a rete nere sostenute da cinghie che scendevano dal fondo della cavezza a rete abbinata. Il punto dell'outfit era che aveva senso solo se andavi in ​​giro senza niente che ti coprisse la figa. Oltre ad apparire sexy, diceva allo spettatore che non c'era nulla di spontaneo nel suo pube nudo. Sia lei che il produttore l'avevano immaginata lì, alla festa, nuda. Il punto di queste feste è che i buchi amorosi di una donna non dovrebbero solo essere visibili ma anche enfatizzati per il piacere di essere scoperti. I sol trasparenti spesso non esistono, si limitano a delinearsi come cornici.




--------------------------------- 2. La risposta di Angelica



Adoro Kendra. Davvero! Soprattutto con la testa tra le sue cosce. Ma a volte mi dà più fastidio di un dito nel culo. Ma del resto non riesco a ricordare che un dito nel mio culo sia mai stato un dolore.

Quindi, prima di tutto, siamo entrambi attraenti e sexy. Ma non sono una mucca come lei mi descrive. Il mio seno è più grande del suo ma non si affloscia e non ho bisogno di un reggiseno per sostenerlo. Né la mia vita è "solo pochi centimetri più grande" della sua. Ha la stessa dimensione: 24 pollici. Il che significa, per definizione, che ho una figura più sexy della sua. Ecco perché cerca di far finta che la mia vita sia più grande. È vero che alle feste per nudisti le ragazze dal seno piccolo ricevono molta più attenzione di quanto non facciano di solito con un maglione largo. E i saggers non sembrano così attraenti senza i loro reggiseni di supporto. Ma tesoro, non sono uno di loro! Le mie tette sono sode e formose come quelle di Kendra nonostante siano più grandi. Mettici uno accanto all'altro in un concorso di bellezza per nudisti e vediamo chi ottiene più voti! I ragazzi impazziscono per le mie tette e anche le altre ragazze ammettono che sono bellissime.

Tornando a quel concorso, vorrei fare alcune osservazioni. L'ho fatto. Kendra non era presente, quindi non era una delle altre concorrenti. Non credo che abbiano nemmeno premiato un vincitore, ma noi quattro abbiamo adorato fare tutte le pose che suggerivano. Penso che per noi fosse solo una scusa per fare cose come piegarci e allargarci. Si giudica la bellezza di una ragazza guardando l'interno della sua vagina o dell'ano aperto affinché tutti possano vederlo? Oppure un uomo semplicemente si gode la sua erezione? Del resto, penso che fossi più entusiasta di tenermi aperto alla loro ispezione, piuttosto che loro stessero ispezionando me. Naturalmente, questo porta solo a una domanda senza risposta: ai ragazzi piace scoparmi tanto quanto a me piace essere scopato? Ne dubito, ma come si può mai saperlo?

Per continuare: adoro essere esibizionista. Probabilmente qualsiasi donna con ghiandole sane lo farebbe se non fosse per l'indottinamento culturale. Penso che i nostri geni siano semplicemente cablati in questo modo, e la civiltà passa molto tempo a fingere il contrario, o ad assicurarsi che non facciamo nulla al riguardo. Al momento la società occidentale sta attraversando un periodo di moderata onestà. Ma guarda quasi ovunque. E anche quando. Mia nonna sarebbe rimasta deliziosamente inorridita all'idea di indossare un bikini. Le modelle francesi all'inizio degli anni Cinquanta si rifiutarono di farlo e furono costrette ad assumere prostitute. Eppure le nipoti di quelle stesse donne sono più propense ad accettare un invito a una spiaggia pubblica per nudisti che a rifiutare. E queste ragazze sanno che il motivo principale per cui la spiaggia è nudista è che possono mostrare i loro genitali dove un'intera spiaggia piena di ragazzi può guardarle. Amano l'idea!

Ma provo un formicolio più grande indossando il mio micro in una spiaggia pubblica, rispetto alla mia bisnonna quando "accidentalmente" mostrò la caviglia nuda? Possibile no. È stato un periodo strano. La caviglia nuda di una donna era il massimo della suggestione, mentre allo stesso tempo il suo "busto" cadeva dal top del vestito. Una volta ho letto una storia di fantasia in cui l'unica forma di indecenza era mostrare l'ombelico. Genitali e capezzoli nudi erano perfettamente accettabili e non avevano alcuna utilità per tintillare i ragazzi. Certo, quando si tratta di fare l'amore, le labbra della tua figa sono dove ha inserito il suo membro. Ma hai usato anche la bocca per baciarlo. E non ti hanno nemmeno obbligato a coprire quelle labbra. Se vuoi farti una certa reputazione e magari essere arrestato, lascia che quella toppa sull'ombelico scivoli un po' giù! Sembra ridicolo, ma lo è anche una caviglia modestamente coperta.

In un certo senso è deprimente pensare che potrei stancarmi facendo cose come quel concorso di bellezza e poi non mi resterebbe niente di più estremo da fare per eccitare me stessa e i miei ragazzi. Cerco sempre di immaginare qualcos'altro, qualcosa di così estremo che esiterei a farlo. Ma immagino che esporre le mie viscere sia fisicamente aperto quanto una ragazza può ottenere. Beh, suppongo che potrei farmi scopare in pubblico. In realtà sì. In realtà non in pubblico, ma c'erano molte persone alla festa che guardavano. Sfortunatamente, non ero l'unica ragazza lì che voleva farlo, e né la prima né l'ultima quella sera a fare un turno. Una ragazza è riuscita anche a scopare due partner e ci ha dato una demo grafica di una ragazza che riceveva una doppia penetrazione - il tipo vero con uno nella figa e l'altro nella figa. La ragazza prima di lei aveva fatto fuori il poliziotto. Un didietro mentre fa un pompino all'altro ragazzo. Non considero un doppio finale molto più di una distrazione sia nel farlo che nel guardarlo. Quando un ragazzo è nella tua figa e senti un altro invaderti il ​​retto, è una vera rivelazione. L'ho fatto solo in privato, però. Un giorno mi piacerebbe farlo anche con un gruppo che mi guarda.

Allora, che fantasia posso inventare? Schiavitù? Sarebbe meglio in privato dove sarei impotente se il mio amante decidesse di fare più di quanto mi sono aspettato? O sarebbe più divertente stare lì con un vasto pubblico che guarda la mia deliziosa umiliazione. Penso che sia quello che è. Umiliazione. Lasciare che le persone ti vedano così indifese e vulnerabili, persone che sanno chi sei e sanno che hai permesso che ciò ti accadesse. Spogliato di ogni dignità, massimo esibizionismo, legato lì, la mia personalità nuda come l'interno della mia figa. E ogni ragazza tra il pubblico muore dalla voglia di scambiarsi di posto con me. Non chiedo perché amiamo degradarci con l'esposizione fisica e mentale. Cerco solo di fare del mio meglio per crogiolarmi nel piacere che mi dà.

Sai che la maggior parte delle donne non può avere una relazione senza volersene vantare? Alla fine sono solitamente più discreti dei loro amanti. Ma la spinta c'è. I ragazzi vogliono vantarsi della loro conquista. Le ragazze vogliono vantarsi di essere state conquistate. Alla fine è l'unica vera ragione per essere su questo pianeta. Se non vieni scopato perché preoccuparti di nascere? A volte mi vedo come questa grande vagina aperta. Tutto il resto è solo rifinitura. Un bel viso? Solo un mezzo per attirare gli uomini. E cosa vogliamo da loro? Perché i loro stronzi, ovviamente. Nelle nostre fighe! Anche il sesso anale è solo una piacevole parentesi. Certo, lo adoro e anche i ragazzi. Ma non mi accontenterei mai del solo sesso anale. Se il ragazzo non mi avesse mai scopato la figa, sarei insoddisfatta solo del sesso anale come lo sarei solo dei baci. Le mie gambe, le mie tette, la mia figura? Adoro il fatto che gli uomini mi trovino sexy in alcune parti e nel complesso. Ma alla fine mi piace essere amato perché mi aspetto che mi faccia scopare. Crescere, diventare carina, poi sexy, uscire con qualcuno, coccolarsi, forse il matrimonio, sono tutti preliminari possibili. Rimanere incinta, avere figli, invecchiare sono le conseguenze. Che peccato che ci siano state donne che sono morte zitelle e non hanno colto lo scopo di tutto: farsi scopare nel mezzo della storia!

In effetti, mi piacerebbe rendere il centro il più grande possibile. Ho chiesto a un ragazzo di stappare la mia ciliegia il prima possibile. E spero che qualcuno mi scopi ancora la settimana prima che muoia.

Quindi mi piace farmi scopare. Mi piace tutto ciò che lo accompagna, come le cose esotiche che non accadono spesso. Quante donne hanno mai goduto di uno stupro delizioso? Io no. Forse non succede mai, ma molti di noi fantasticano su questo. In "Fantastics" hanno scritto una canzone a riguardo. Si è rivelato essere proprio ciò di cui la ragazza aveva bisogno. Non molto PC. Ma allora chi decide cos'è il PC? Le femministe sono per lo più ciò che definirei antifemministe, donne che odiano gli uomini e non vogliono che il resto di noi goda di essere donne. La mia definizione di godere della mia femminilità è abbandonarmi completamente ai piaceri degli uomini. Non c'è niente di più divertente che non implichi il soddisfacimento del piacere maschile. Farsi scopare da un uomo è la mia definizione distillata di divertimento.


--------------------------------- 3. La mamma di Angelica [Laura P]

Quindi mia figlia e le sue amiche hanno fondato un club di scrittura femminile. Ne ho già sentito parlare. Alcuni di loro cercano di pubblicare le loro cose. Ma penso che la maggior parte non vada molto oltre la masturbazione letteraria. Non sono contrario alla masturbazione. Quando non hai un amante, è il migliore amico di una ragazza. Nel corso degli anni, di solito l'ho preferito addirittura al sesso con altre donne. Ma non gli uomini. Dammi un cazzo duro ogni giorno. O anche morbido, semplicemente qualcuno che ne ha uno. Non so perché, ma le dita di un uomo che mi toccano, mi eccitano più di quelle di una donna. So che le ragazze sanno come mangiare meglio la figa. Ma sapere che è un uomo che mi infila la lingua dentro o mi mordicchia i capezzoli mi eccita. Se lo fa una donna, chiudo sempre gli occhi e cerco di fingere che sia un uomo.

Mi sono separato dal padre di Angie circa dieci anni fa. Non era una questione di sesso, perché entrambi avevamo avuto una relazione già da molto tempo. Ha iniziato inseguendo alcune giovani ragazze. Una volta che ho iniziato a dire agli amici maschi che ero disponibile, non ho avuto problemi a trovare i miei amanti. Una bella ragazza, anche sulla quarantina, di solito riesce ad avere tutti gli amanti che desidera. Bert e io ci abbiamo scherzato sopra. A volte ci scopavamo anche a vicenda, in ricordo dei vecchi tempi.

Quando ha iniziato a sedurre le donne della sua età, il suo successo ha quasi eguagliato il mio. Ma dopo un po' ha perso completamente interesse per me, quindi l'ho cacciato. Non è che non avessi abbastanza soldi in più. Ma quasi tutte le notti dormivo nel letto accanto a lui. Ed è frustrante essere così vicina a un uomo che non vuole toccarti. Ciò che lo ha davvero convinto è stato quando ha iniziato a passare troppe serate con Carol Burke. Era una divorziata, qualche anno più grande di me, non altrettanto sexy e, secondo un amante comune, non altrettanto brava a letto. Ma lei non ero io, e Bert voleva solo varietà, qualsiasi pezzo di coda purché non fosse me! Quindi gli ho detto che era ora di separarci.

Angie e le sue sorelle erano ormai cresciute, quindi perché mantenere la finzione? Quindi si è trasferito in un appartamento e poi si è ucciso. È stato un semplice incidente stradale e non è stata nemmeno colpa sua. Quando andai al funerale, mi resi conto che amavo ancora quel ragazzo. Ma sapevo che non avrei avuto problemi a vivere senza di lui dato che lo ero già. Non sono stato in lutto per molto tempo. Il problema era che aveva così tante assicurazioni che ora ero ricco e dovevo iniziare a stare attento ai cacciatori di fortuna. Persino alcuni dei miei vecchi amanti sembravano improvvisamente iniziare a parlare di matrimonio. È stato un po’ come vincere alla lotteria. Ogni ente di beneficenza in città sembrava sapere quanto mi aveva lasciato. Stavo bene prima, quindi questa manna è stata solo un peso.

Alla fine mi sono trasferito in città, vicino alle mie figlie e lontano dalla comunità dormitorio dove tutti mi conoscevano e volevano qualcosa. Il problema era che dovevo lasciare indietro anche i miei due amici maschi. Ma ero determinato a non prendere mai un altro amante a meno che non fossi sicuro che i miei soldi non fossero il motivo per cui voleva scoparmi. Avevo cinquantadue anni. Beh, una volta o tre, ho detto alle mie ragazze che quando si invecchia, è bello avere tanti bei ricordi su cui contare. Quindi seminate l'avena, e al diavolo i puritani! Ho la mia parte di ricordi piacevoli, anche se la maggior parte di essi ha almeno dieci anni di polvere addosso. Ma c'è ancora speranza per un'aggiunta occasionale.

Il modo in cui ho incontrato Harold è una storia a sé. Diciamo subito che ancora non sa che sono ricco, e almeno sta bene. Potrebbe essere sessista o vecchio stile, ma gli ho sempre lasciato pagare tutto. Parte del mio camuffamento è un appartamento modesto. Posso permettermene uno molto più elaborato senza una buona ragione, solo più manutenzione. Il posto è una casa quando non sono in viaggio e ha un letto king size. Se mai dovessi riportare indietro due amanti, potremmo dormire tranquillamente insieme. Ovviamente possiamo scopare ovunque, anche sul pavimento. E sei persone potrebbero facilmente fare sesso di gruppo su quel letto.

Per diversi anni dopo essermi trasferito a New York non ho avuto amanti. Non quelli regolari. In realtà una volta ho assunto un gigilo per sfida e ho trovato l'esperienza piuttosto sorprendente. La mia mente non si connetteva affatto. Quest'uomo era interessato a essere pagato, non a usare il mio corpo per il suo piacere, che è sempre la mia principale fonte di piacere. Aveva circa venticinque anni meno di me e sicuramente mi considerava nient'altro che un lavoro. Forse non così noioso come alcuni perché ho ancora un corpo atletico. Ma non c'era contatto mentale. D'altra parte, questo ragazzo era un professionista e sapeva come eccitare il corpo di una donna. Ha usato le mie risposte per farmi raggiungere l'orgasmo velocemente e frequentemente e alla fine gli ho chiesto di smettere. Il mio corpo era esausto. Ma ho provato lo stesso piacere che prova una ragazza guardando un film porno. Ho bisogno di uomini che abbiano bisogno di me. A parte questo, i miei ricordi della mia giovinezza sono molto più divertenti di questa esperienza più recente con un professionista.

Harold non è esattamente entrato nella mia vita. Lo tocca solo un po', il che rende le cose un po' romantiche. L'ho incontrato in questo campo nel Massachusetts occidentale dove Angie e Kendra andavano spesso. Ma ora si divertono di più partecipando a feste per nudisti e porno. Beh, ho sempre detto ad Angie di avere una vita degna di essere ricordata, anche se alla fine te ne vergogni un po'. In realtà, ha un lato più selvaggio di quello che avrei raccomandato, ma penso che si senta molto a suo agio con la sua sessualità stravagante. Finché non si fa male, posso solo dirle: buon per lei! Se fossi giovane e carina, penso che mi unirei a lei. Ma alla mia età i campi sono una scelta decisamente migliore.

Per prima cosa, a nessuno importa se sei vecchio, o addirittura brutto, o entrambe le cose. Ci sono donne lì che hanno venti, anche trent'anni più di me. Non sono brutto, e i signori della mia età non pensano che io sia vecchio. Naturalmente le ragazze come mia figlia fanno girare la testa a tutti. Ma Harold sembrava felice di guardare il mio corpo nudo. Penso che il fatto di avere più di cinquant'anni, ma di avere ancora una figura, lo abbia deliziato. Ad alcuni ragazzi come Harold piacciono le donne fottutamente attraenti ma vengono disgustati da quelle giovani. Ha detto che una volta era andato a letto con una ragazza il cui padre era più giovane di lui e questo lo faceva sentire un vecchio sporco, anche se la ragazza lo aveva sedotto.

Il campo si trova alla fine di una lunga strada sterrata e si estende su più di cento acri in cima ad una collina. Non devono preoccuparsi della privacy. Nessun cancello o recinzione, solo la distanza. Quando entri, sei nel sistema d'onore per presentarti in ufficio e pagare la tua quota. Potrebbero esserci delle regole su troppi single dei vecchi tempi, ma le persone che lo gestiscono oggi non ne hanno mai menzionato nessuno. Hanno alcune regole che vengono applicate. Niente costumi da bagno, nudità totale nell'area della piscina, niente camicie da notte o vestaglie, tranne che durante le feste. Penso che una donna la prima volta non sia costretta a spogliarsi immediatamente. Ma dopo pochi minuti tutti si spogliano perché se non lo fai risalta. Se la sera fa fresco, le persone indossano vestiti fuori.

Un pomeriggio soleggiato, seduto accanto alla piscina, ho iniziato a conversare con l'uomo accanto a me. Dopo un po' avevo bisogno di stiracchiarmi, ed era ormai passata l'ora della passeggiata, così l'ho invitato a unirsi a me. Da solo, di solito cammino per le parti popolate del parco. I campi da pallavolo e da tennis, le aree picnic, le piscine, le saune, i bagni e le sale comuni sono sufficientemente distanziati da poter camminare per diversi chilometri, semplicemente visitando tutte le strutture. Mi piace farlo e guardare con disinvoltura tutte le persone. C'è qualcosa nel vedere tutti nudi. Tutto quello che vedi sono loro, non quello che indossano oggi. Le persone sono amichevoli e vogliono presentarsi. Incontri rapidamente la maggior parte delle centinaia di persone che si presentano la maggior parte dei fine settimana estivi. L'altro motivo per cui mi piace stare dove sono le persone è che forse alcune persone mi guardano. La nudità è inutile quando sei da solo.

Ci sono sentieri che si addentrano nei boschi e si snodano per chilometri senza uscire dalla proprietà. I gruppi a volte li usano ma non molto spesso, tranne quelli vicini che sono erbosi e tenuti falciati. Questi sono tutti per lo più larghi quanto il trattore di Jon, ad eccezione delle piccole valli che mantiene, luoghi ideali per un appuntamento o anche solo un picnic privato. Senza nemmeno discuterne, Harold e io ci siamo diretti verso il sentiero erboso più vicino scomparendo nel bosco.

C'è qualcosa di eccitante nell'essere nuda e improvvisamente sola con un ragazzo che ti attrae. Gli uomini non sembrano mai avere erezioni in pubblico. Ma quando un ragazzo mi guarda e sorride, sento l'eccitazione nel mio clitoride. Nel momento in cui eravamo da soli, il mio clitoride chiedeva attenzione. Erano passati diversi anni, quindi ero allo stesso tempo eccitato e nervoso, e avevo molta paura che l'attrazione potesse non essere reciproca. Non riesco a pensare a niente di più patetico di una vecchia che cerca di scagliarsi contro un uomo disinteressato. Non volevo né mettermi in imbarazzo, almeno non in quel modo, né distruggere una potenziale amicizia.

Imbarazzare è una parola divertente. Lo uso molto per indicare due situazioni quasi opposte. L'altro tipo di imbarazzo è quello divertente. Immagina che Angie venga sorpresa "con i pantaloni abbassati". Angie è giovane e bella e questo tipo di imbarazzo è qualcosa che ovviamente brama. Qualsiasi esibizionista donna ama sentirsi imbarazzata in quel modo. Ad Angie piace lasciarsi scopare regolarmente da sconosciuti davanti a molte persone e telecamere. Ma non ci sarebbe niente di piacevole nell'offrirmi a un uomo ed essere rifiutato.

Harold e io portavamo entrambi i soliti asciugamani, i miei in una borsa a tracolla insieme a piccoli oggetti come crema solare, piccole banconote per i distributori automatici, uno specchio, un rossetto e gomme di gomma. Non avevo più il ciclo, ma c'è un problema di salute e inoltre alcune abitudini muoiono lentamente. Almeno avevo smesso di portarmi dietro il tampax. L'ultima volta che avevo avuto un amante, in teoria, c'era ancora la possibilità di rimanere incinta. Dovevo ancora scoprire com'era il sesso dopo la menopausa.

Harold indossava una cintura con un marsupio che non poteva contenere molto più di qualche piccola banconota. Indossava scarpe da ginnastica, ma niente calzini. Indossavo dei sandali molto delicati. Su Angie avrebbero potuto essere definiti sexy. Ma su di lei quasi tutto è sexy, soprattutto niente. Comunque, dato che le scarpe erano l'unica cosa che indossavo, volevo che fossero attraenti, non semplici scarpe da ginnastica bianche, che avrebbero avuto più senso. Ma ho i piedi buoni e posso camminare facilmente a piedi nudi per chilometri. Anch'io ho delle belle gambe. Avevo delle tette formose, ma oggi le gambe sono la mia caratteristica migliore. Se dici qualcosa di carino sul mio seno, come ad esempio che non si affloscia o che ha un bell'aspetto, c'è sempre quella qualificazione compresa: "per una donna di cinquant'anni". Fortunatamente, ad Harold sembrava che piacessero le mie tette.

Abbiamo camminato lungo molte di queste piacevoli aree aperte prima di sistemarci in una. Non ero stanco, e non credo che lo fosse nemmeno Harold. Ma entrambi sembravamo voler sfruttare la privacy. L'asciugamano di Harold era abbastanza grande per entrambi, quindi ho lasciato il mio nella borsa. Inoltre, ci dava una scusa per sederci vicini. Molto vicino. Non toccavo un uomo a pelle nuda dall'ultima volta che mi ero fatta scopare, anni prima. In quel periodo ero venuto in questo campo o in quello in Florida, circa tre dozzine di volte, e mi ero esposto a centinaia di uomini diversi. Forse migliaia perché il resort in Florida è molto più grande. Eppure difficilmente ci prestano attenzione, tranne quelli con cui conversi. Angie attirava molta attenzione, ma dubito che fosse eccitante quanto la coscia nuda di Harold che toccava la mia.

"Harold, quanti anni avevi la prima volta che hai fatto tutta questa strada?" Non mi importava molto quale sarebbe stata la sua risposta. Volevo solo iniziare a parlare di sesso. "Pensi che sia meglio quando sei giovane o quando hai più esperienza?"

Harold fu lento ad affrontare l'argomento. Ho continuato a parlare di sesso anale, di quanto sono stato fortunato che la mia prima volta sia stata con uno stronzo talentuoso, quindi fin dall'inizio sapevo che avrebbe potuto essere un bene per la ragazza. In un certo senso era vero, ma stavo semplificando. Volevo solo far intendere che ero disposto a fare praticamente qualsiasi cosa lui volesse. Non volevo particolarmente il sesso anale. Infatti con gli anni era diventato meno comodo. Probabilmente l'invecchiamento del mio buco del culo. Come ogni altra cosa, semplicemente non si allunga così facilmente ora. Sapevo però che se Harold avesse voluto fare sesso anale glielo avrei concesso, indipendentemente dal fatto che fosse bravo o no. Ero davvero alla disperata ricerca di amore dopo alcuni anni senza di esso.

"Sai perché la maggior parte delle donne, sicuramente la maggior parte delle donne qui, sono esibizioniste?"

Naturalmente non lo sapeva davvero. Nemmeno io, anche se presumo che sia biologico. Per lo più so che è un dato di fatto.

"Le donne vengono nei campi per nudisti perché vogliono esporsi. Gli uomini vengono per una serie di motivi. Sono sicuro che uno dei più grandi è vedere le donne esporsi. Una volta fatto, spogliati di fronte a dozzine di uomini strani il piacere diventa rapidamente una dipendenza. Mentre l'indottrinamento culturale ci impone di tenere le gambe chiuse attorno alla piscina, preferiamo allargarle e tenere le nostre fighe aperte. Scopro di aver imparato ad amare espormi in quasi ogni modo. Te lo dico cose su di me perché voglio che tu mi veda nudo. Mi piace mostrarti la mia figa e il mio ano, ma anche i miei pensieri, i miei segreti e i miei desideri. Posso dirti qualcosa di ancora più personale?"

Come poteva dire di no senza sapere cosa volevo dire? È la mossa perfetta.

"Mi sbilancio un po' raccontandoti questa cosa. Ho sognato di fare sesso con te. Ecco, una ragazza non può esporsi più di così."

Quindi Harold fece l'ovvio. Solo un mascalzone, un celibe o qualcuno senza palle si sarebbe rifiutato. O qualcuno con altri impegni. Per essere una donna della mia età ho un bel corpo. Sotto il collo potrei passare per una donna un po' più giovane. Harold è un guerriero stagionale. Quando è in allenamento sembra piuttosto in forma. Per il resto del tempo sembra un teledipendente anche se è più in forma di quanto sembri. Nonostante le sue buone condizioni fisiche e il fatto che sembri più giovane della sua età, gli manca la resistenza della sua giovinezza. E questo gli dà fastidio. Ho provato a dirgli che avere un cazzo duro per un'ora non è quello che la maggior parte di noi cerca in un amante. Almeno non è l'unica cosa, e forse non è nemmeno in cima alla lista. Preferirei che il mio amante avesse una buona resistenza. Ma posso facilmente sbavare per un ragazzo con dei preliminari fantastici,

Tutti i miei discorsi sul sesso anale avevano lo scopo di stimolare l'eccitazione di Harold. Non avevo particolarmente voglia di infastidirmi. Volevo solo dirgli che ero disponibile e piuttosto liberale in ciò che avrei permesso. E le mie chiacchiere hanno avuto risultati. Harold non poteva nascondere il fatto che si stava contraendo. Né glielo avrei permesso. Ma più tardi mi resi conto che il discorso sul sesso anale lo aveva messo un po' fuori gioco. Per quanto fantasticasse di farlo di nuovo nel sedere di una ragazza, con la sua resistenza ridotta aveva paura che per lui il sesso anale fosse storia tanto quanto il ciclo mestruale. Ma quando l'ho visto seduto lì con l'aria a disagio, è stato soprattutto per il solito motivo.

Finora Harold non ha ancora mostrato il desiderio di infilarmi il suo cazzo nell'ano. Ma mi scopa abbastanza regolarmente. E non sono mai molto sorpreso quando sento il suo dito scivolare nel mio sedere. In realtà, mi piacerebbe avere rapporti con Harold molto più di quanto lui possa riuscirci. Finché non mi facesse del male, probabilmente potrei sopravvivere a qualsiasi uomo, anche a uno stallone sui vent'anni. Ma non ho bisogno di molti rapporti vaginali, quanto basta per ricordarmi che il mio amante è davvero il mio amante. Il resto del tempo adoro essere toccato o anche solo vicino a un uomo con cui ho condiviso intimità.

Harold non ottiene un'erezione facilmente e ha difficoltà a mantenerla. Considero mio compito aiutarlo.


--------------------------------- 4. La gang bang di Jenny


Ehi, mi piace davvero tanto, soprattutto leggere quello che ha scritto la mamma di Angie. Kendra ha avuto l'idea, o almeno l'ha iniziata con il suo piccolo saggio sui costumi a una festa per nudisti. Lo ha battuto a macchina, ha tirato fuori qualche copia e ne ha inserita una nel più recente dei quaderni che tiene con le foto delle feste. Le immagini non sono limitate. Kendra indossa costumi da nudo perché vuole che i ragazzi la guardino, quindi non ha mai detto a un uomo di non guardare le foto. In effetti, lascia gli album fuori dove difficilmente i suoi appuntamenti possono mancarli.

Dubito che qualcuno abbia preso il saggio come una sfida. Ma Angie ha deciso di scrivere una confutazione sulla sua figura. Dopo pochi paragrafi, però, è entrata in tutta quella filosofia femminile.

Laura, la mamma di Angie, ha deciso di compilare una raccolta partendo da ciò che ha scritto Kendra e da quella di Angie. Poi Laura ha scritto quella sul suo nuovo amante. I'm hoping she'll tell us more about him and other men in her life. It's wonderful to think that I could still be enjoying sex and dating when I'm her age.

Anyway, Laura has this free web page. "Free" means the provider tacks on a lot of advertising. She jumps ship occassionally, and keeps mirror copies both on her home machine and on a competitor's server. Nominally, if you go to her home page, it's about a hiking trip she took one year and a canoe trip the next. But if you click in a blank place between two pictures, you enter another page where you get access to these compositions. You probably know it if you're reading this. I wouldn't be surprised if there are other places you can click to get to other sections. But that's Laura's business. Angie says her mom got the idea for this hidden section when she read rules for a free web site that prohibited "blind" references. Laura likes breaking rules, even if she has to do some research to figure out what the rule means.

One of the first sites offering free web pages was geocities, back around 1995. They had rules, like no pornography, no blind references. But the rules are mostly for show and almost impossible to enforce if violations can't be detected by machine. Geo had about twelve employees and several million contributors. I doubt they made any attempt at all to manually search for rule breakers. About the only thing they did was offer an e-mail drop box for viewers to report violations. Whether anyone bothered is doubtful. But at least it looked like they were trying to keep the sites clean. If you want to host a hidden porno site or anything you want to keep private, you use blind references, burried pages that aren't accessible from visible html pointers on the public pages. Anyway, the worst thing a provider ever does is erase the site. Most people have a mirror copy of everything somewhere else anyhow, so no big deal.

Also, the sites make money selling advertisement flags. You get a free page, but also a lot of spam. Free e-mail works the same way. In 1995, geocities wasn't the only provider, and five years later they had hundreds of competitors, maybe thousands. These people want your business and don't go out of their way to alienate you. So no one stops you from breaking the rules if you don't make a big deal about it. My guess is that Laura's blind reference pages will go unnoticed and/or ignored. So it's a great way for girls like us to let our hair down and open our pussies, at least in print.

Perhaps some day we'll even chance posting a gallery of open pussy pictures. Our own naturally. But it would probably be better to do it somewhere else with another provider, so there would be less risk of this site being shut down. Maybe I'll do it myself and Laura can put a link to me. Of course, I'd like her help setting the site up. Come to think of it, most of us have done some porno type posing, at least with boyfriends. Some like Angie and I have done it for groups, in her case professionally. She could probably come up with a hundred good pictures of herself featuring her open pussy. But if you don't already have a porfolio, think of the fun you could have with this perfect excuse!

Anyway, for now I'd like to write about something especially naughty, and publish it here. One reason is because I really enjoyed it when it happened, and I want to keep the memory fresh. The other is this exhibitionist thing. Telling people about it is like flashing my open pussy at a guy. I just love exposing myself.

So maybe I'm not the model quality beauty Angie is. Kendra's pretty much up there as well. But I'm just the girl next door - good figure, not great, freckles, a couple of unattractive beauty marks, and eyes a bit too far apart. Anyway, my hair's my worst feature. I grow it long because it's supposed to be sexy, and I do think the guys like my hair long in spite of the fact that it doesn't have much body. I'm basicly your skinny, hippy, flower child, who'd like to think of herself as a potential porn star.

I have this boyfriend, one of several regular lovers, who belongs to a photo club. I think the guys are even a little interested in cameras and pictures. Their regular activity is hiring a model to pose for them. They discovered early on that they could hire really beautiful girls who expect to pose naked for next to nothing. Most of these girls end up eventually masturbating to fill in the two hours. All Phil has to do after about an hour of bend overs and pussy spreads is let the girl choose her own poses for the remaining hour. By then she's probably so horny that she can't think of anything else. Split among ten or more, it's really very little per guy for an intimate strip show. These girls are exhibitionists and like a medium large audience.

These girls turned out to be both cheap and easy to find, once the club got a reputation for really existing. Most of the girls actually contact Phil asking for a turn after they've heard about it from another girlfriend. They know the pay's low, that they will pose naked, and even get a chance to masturbate with a dozen guys watching. And not get gang raped. I suspect some of them have mixed feelings about that last fact. But it's nice to know you have control over the intercourse option. Phil says the club's rule is no sex with a model the night of the shoot. If one of the members wants to date her, or hire her as a prostitute at a later time, that's the girl's business. The no sex rule is mostly to make it easier to hire subsequent models. I can just imagine one girl telling her girlfriend:

"It was absolutely wonderful. I paraded around naked the whole evening and no one even touched me, even after watching me play around with my dildos in both places. It was really a gas. Have you ever had the chance to masturbate with a bunch of guys watching and not gotten fucked almost before you can pull your toy out? Of course, it was a little frustrating. But I'm not sure I'd want to do it with that many strangers."

So Phil tells me about these sessions when we get together for sex. His pictures are all digital, but he runs off hard copies of the better ones. I always look through his most recent album to see the latest girls who have posed for him. Usually, he turns on the computer and shows me the pictures he's kept only on soft copy. The bad stuff has been simply erased, so what's left, about ten times as many poses as what he's made prints of, are all still quite good. My definition of good seems to also be Phil's, a nice smile, a natural pose, exposed crotch, and nicely displayed tits. There are usually a few where the girl still has some clothes on, but he doesn't waste photo paper on them no matter how good she looks. I think Phil likes showing off his photography almost as much as he likes fucking me, eventhough he's always telling me how great I am in bed.

Actually, I'd better be great in bed, because I couldn't hold a candle to any of these girls he hires to pose for the club. Maybe Angie would rate up there, and Kendra would make the cut. But I wouldn't. I once offered to pose for them for free but the money wasn't important, which was why he didn't jump at my offer. Then I asked if the club was open to girls. I wasn't that interested in taking pictures, but thought I'd like the show. Phil was more comfortable with that idea. The club wasn't really a club at all, just something Phil organized. He paid the girls with his personal check and collected cash from the guys who showed up, kind of like splitting the bill for lunch.

So it was really up to Phil. Still he asked around a bit before inviting me to the next session. For cover, I blew the dust off my old 35mm, and actually ran off a few rolls. I also paid my share of the model's fee - $8. Cheaper than the lunch I'd compared it to. I think the girl was a little surprised when she saw me there. But when I was just as enthusiastic as the guys about watching her masturbate she relaxed and really started enjoying herself. At one point she suggested that, if the guys wanted, she'd let me play with her and stick the dildos inside her. After an hour and a half and fifteen minutes of masturbating, she was probably just looking for something different to fill the last half hour. Not that she seemed ready to quit, but more like she wanted to get fucked, and seemed to think that the rules should allow another girl to do it.

No one suggested that girl-girl sex should be prohibited, and I was obviously cool with the idea. So when I asked if they wanted me to take my clothes off as well, they supported the idea. Both ideas. I wasn't the beauty of the professional, but guys don't say no when I offer to undress either. Well it wasn't long before we were doing the full lez bit. I'm not a lez, and I don't think she was either. But we both loved giving the guys a show even if it was shoving something up the other one's ass. By the time we were done the guys were cheering and wanted to refund my eight dollars. As if that made any difference! Even the hundred the other girl was getting was hardly her reason for being there.

Anyway, all the guys that had been there that night, which was most of the regulars, had seen me naked and doing the sex thing. My face and hair are merely attractive. I average better in my birthday suit. And I definitely have the right attitude. Reina and I were both sporting bare pussies, so we even matched in the pictures of us rubbing, or working opposite ends of a two ended dildo. A funny thing about those is they really feel good when you both have your end completely inside and your lips are touching. But, like in porno where the guy's dick is always only half or less inside you, for the camera they wanted to see our pussy lips with about a foot of unused dildo between our crotches. Well, I was up on the table to give the guys a show, and Reina was even getting paid, so we compromised, giving ourselves a good pussy kiss for several minutes, then pulling apart so the guys could see and photograph what was going on. Reina and I found ourselves playing a game: see who's cunt could hang on to the most shaft when we pulled apart.

I don't know who first suggested it. But of course, Phil remembered my original offer. Maybe he now realized I was more sporting than he'd imagined. There are a lot of girls who regularly fuck their current boyfriend but consider themselves as moral as a monogynous housewife. I call them Puritans. There are some girls who will pose nude for art classes and act like they're virgins. In my experience, however, most nude models are at least as promiscous as the average and much more liberal than the Puritans. But there's no guarentee that a nudist model is particularly wild. Nor do art classes insist on beauties like Phil's photo club. The organizer is usually looking simply for variety. Some times they even do men. The few times I've done it, everyone seemed quite pleased. Anyway, what Phil suggested was a staged gang bang.

The tentative plan was that I'd get naked, maybe slowly with much help. There would always be a lot of guys around me, sometimes fully clothed to highlight my nudity, sometimes naked, surrounding me with erections. The idea was to make it look like every one of them was taking a turn fucking me, while no part of the rest of my body was going unmolested. Phil explained that as long as the men changed places, it would look like they were passing me around. While in reality, it only had to ever be Phil actually fucking me. In most pictures you hardly ever see the man's face, often not much more than his dick where it's stuck inside the girl.

"Well, you'll have to decide on one other guy we can trust my pussy to. After all, you can't provide both dicks for a picture of me getting DP'd."

Phil knew what double penetration was, but had never heard it referred to by just the initials. Anyway, when he finally realized what I was saying he was surprised about three things. First, that I'd allow anal sex. He'd never asked so I'd never offered it, though I'd done it with other lovers. Second, that I'd have sex with a stranger, and expected him to pick which one. Third, that I'd do it with both of them at the same time. Fourth, that I'd allow myself to be stretched that way. Fifth, that I'd do it with all those other guys watching. Did I say three?

After hiring girls to get naked for about a year, Phil still didn't seem to realize that the girls were doing it almost entirely for their own amusement. So he also didn't realize that once a girl's taken the plunge and gotten addicted to exposing herself, there's no end to how much she wants to do it, only the practical limits of her body. If it were possible to get four guys into your crotch at once, there'd be some of us trying to fit two dicks in each hole with a lot of people taking pictures. I bet if Phil hired a girl to pose naked and then asked her to keep her clothes on, it would upset her.

Nobody wanted to substitute orgy night for the next regular modelling session. Besides, they'd already made arrangements with the girl. So it was decided that we'd do it on a Wednesday. Most of these guys either did normal dating or were married. As long as the sessions didn't involve them in sex, their significant others didn't seem to mind. Maybe they didn't even know that the sessions always involved a beautiful, naked female. There were three guys who were willing [willing?] to fuck me, and willing to get themselves tested. It was also suggested that Phil and I should offer similar proof. So, after all five of us went to the trouble, I didn't feel it right to tell two of these prospective lovers that I wouldn't honor their efforts. I discovered that four lovers with a dozen other guys watching is just about the perfect gang bang!

In the porno mags, they often have another naked girl doing girl things to the victim with her lips and toys. But that's just to dress up the foreplay with another naked female body. When Phil made his usual story book of the session he spliced in a few pictures taken previously of Reina and me, making it look like she'd been there also. In those pictures, with the guys all standing around, you don't notice that none of them are actually touching either of us when she's visible.

The night of my solo they sure were. Most of the time, most of them were touching me, and only a few taking turns taking pictures. At one point I had Phil's dick in my ass, and three guys in my pussy. Of course they only had a finger each inside, but even that's a stretch.

They started this activity to see if it was possible for four guys to each get some appendage inside one of my lower orifices and actually photograph the event. Some of the time I wanted to suggest we just try it first. But once they began, I usually lost all objective opinions. A dick and three fingers at once is even more a turn on than it is a challenge! And that's mostly because it involves so many guys fucking me at once.

There was a technical problem with the four guy penetration. While I remember trying, as instructed, to look backwards and smile at the camera, with four male bodies surrounding my privates, I couldn't see past them. In the picture you can't see my face at all. I do have a few freckles between my two openings, so I can prove it's me by showing you other pictures where you can see both my pretty smile and my perineum together. In fact, a bunch are classic DP where I'm bent forward over the guy in my pussy while the guy in my anus is bent to one side trying not to block the camera's view of my crotch and my face. The ones I like best are when I'm smiling, letting the camera know how happy I am. In others, I'm doing this surprised act, as directed, making it look like my stretching was sudden and unexpected.

I think we must have done this pose even more than the number of pictures implies. As I recall, every one of my four lovers took a turn in each place. That's twelve possible combinitions, and it seemed like they'd tried every one. But I certainly wasn't keeping track. Most of the time I hardly knew which two of the four guys were fucking me and quickly didn't care. As long as they kept using lube, I just enjoyed it!

But that's jumping to the end before I've savored some of the beautiful "opening" scenes. Shit, the best picture has to be one where I'm up in the air about waist high with so many guys holding so many parts of my body that I have no chance of falling. You can tell by my smile that I'm not even thinking about that or anything other than the fingers holding open my two orifices. Those fingers were supplied by four different men. But while I was very much aware of my much helped exposure, I can still remember the delightful feel of male hands touching me everywhere, thighs, breasts, buns, even arms, feet, calves, and some guy supporting my head. There were sixteen men there and about fourteen partially in the picture. Could a girl want more foreplay than that?

When they were doing the "Open Jenny" stuff, with all those guys touching and holding me, the men were all still dressed, and I was contrastingly bare naked. There was a lot of this stuff, basicly just me posed in the usual porno ways with a lot of male background and varying degrees of male "help". Does a girl look sexier wide open or with a guy reaching around, pinching her nipples? I love feeling a guy reaching underneath and cupping my pubes in his hand. But it does sort of block the camera's view of me. Porno is all about things like that. What feels sexy often doesn't photograph well. What connects well in video doesn't show continuity in stills. A still of a dick in a pussy might as well be a medical illustration without seeing the girl's face or at least more of her body. But in video they can pan back and forth so that when you start from her crotch getting stuffed and pan up over her belly and tits to her face, there's no question that this girl with the pretty smile is really getting dicked.

At my orgy they weren't doing video. Most of the questions about which was better were solved in the usually way, do both. But there was a tendency away from any solo poses. They did enough of that every month with girls prettier than me. So in most pictures there are male appendages touching me, usually all over me. Before the fucking began, there was a period when the guys all got naked and tried to overwhelm me with erections. I remember once when I had a dick in my mouth, one in each hand, others touching my torso about as close together as the guys could crowd, when I felt each of my feet grabbed, and pressed against an erection. I never saw a picture of that. Probably no one bothered. Who wants a picture of my feet?

I wonder what it would feel like to rub the bottom of my foot on my lover's erection? At the time I was only aware that it was happening. I could hardly savor the experience and was much more aware of the erection I was sitting on, pressed up between my buns. There was also this one guy who had the annoying habit of pinching my nipples exactly the right amount. It felt delightfully like being reduced to a sex machine. Pinch - orgasm - squirt cume. It made it hard to appreciate the penis pressed between my buns.

Some girls need foreplay to get in the mood for the surrender that follows. Non me. Foreplay is just another nice part of sex. But I'm ready for penetration before I can get my clothes off, even starting with just a G-string! One thing nice about being photographed being "seduced" was that I enjoyed more foreplay that night than I would have thought possible. Because I'm such as easy lay, guys who know me tend to cut quickly to the chase.

Storie simili

Ma tesoro, era solo un ballo, la storia di Linda

Sequel di; Ma tesoro, era solo un ballo. Linda racconta la sua storia a un amico. Nota: non c'è sesso in questa storia A tutti i lettori che hanno chiesto di rispondere alle domande, grazie. Ma tesoro, era solo un ballo Il seguito Un altro inverno di Chicago era storia. Oggi è stato il primo vero giorno di primavera. Quando Linda uscì, sentì l'odore dell'aria fresca e pulita del mattino. Ricorda il suono della pioggia primaverile sul tetto mentre lei e suo marito facevano l'amore la sera prima e come si aggiungeva alla sensazione calda e sicura che provava tra le...

763 I più visti

Likes 0

Scoprire che sono gay parte 3

Quindi pochi giorni dopo, dopo aver rotto con Lizzy, mi stavo abituando all'idea di essere di nuovo single. Quando ero al college a lezione con McKenzie, ha iniziato a sedersi accanto a me e ha detto Tu e Lizzy vi siete lasciati perché vi ho baciato? Ho guardato McKenzie e ho detto No, il motivo per cui io e Lizzy ci siamo lasciati è perché mi piaceva baciarti. Dopo aver detto che mi sono alzato dal mio posto, ho preso la borsa e sono andato a uscire dalla lezione mentre camminavo, il mio insegnante mi ha detto E dove pensi di...

1.9K I più visti

Likes 0

La mia giornata con James

James e io ci siamo incontrati tramite un annuncio craigslist che avevo pubblicato alcune settimane prima, ma non ci siamo mai incontrati. Abbiamo inviato un'e-mail di risposta e di quarto per circa una settimana prima che decidessi finalmente che ero pronto per incontrarci. Il mio cuore batteva forte e le mie mani tremavano mentre ho digitato il messaggio che avrebbe cambiato tutto. Ehi, penso di essere pronto per farlo. James ha risposto in pochi minuti, Perfetto ho domani libero. Prenderò una stanza d'albergo e ti verrò a prendere domattina, in questo modo possiamo passare l'intera giornata insieme. Il mio cuore ha...

1.8K I più visti

Likes 0

Cottage 13 – Parte 1

Questa storia parla di una moglie che sceglie di vivere la sua fantasia sessuale per il sesso forzato anonimo, all'insaputa del marito. Se non ti piace questo tipo di storia, o qualcuno a cui piace fare commenti anonimi denigratori, salta questa storia. Apprezzo i messaggi privati ​​che forniscono feedback e/o idee costruttive... NOTE: Ai fini di questa storia, il Geosexing è definito come una variante del geocaching, in cui uomini e donne utilizzano il Global Positioning System (GPS) per designare o cercare luoghi in cui fare sesso con un individuo consenziente. Questo non è in alcun modo un tentativo di ridefinire...

1.7K I più visti

Likes 1

Prima volta_(3)

Era la primavera del '99 e frequentavo l'ultimo anno delle superiori, avevo appena compiuto diciotto anni. Ero nella squadra di pallavolo, fisicamente in forma e pronto a sfidare il mondo. Avevamo appena vinto la nostra prima partita e dopo un discorso di incoraggiamento di coach Azzerelli, ci ha mandato alle docce. Mi ero spesso eccitato quando ero sotto la doccia dopo l'allenamento mentre guardavo gli altri fare la doccia. Li fissavo mentre tenevo la testa sotto il getto d'acqua, quindi non era ovvio. O così ho pensato. Uno degli chic della mia squadra era piuttosto figo, ma non sembrava mai avere...

1.5K I più visti

Likes 0

Joan va a Las Vegas #6

Mia moglie Joan ha viaggiato con me per viaggi di lavoro. Mentre lavoro, Joan cerca possibili avventure sessuali. Il prossimo viaggio di lavoro fu a Las Vegas. Las Vegas è un paese delle meraviglie del divertimento per adulti: casinò, showgirl, artisti famosi e meravigliosi hotel e resort. L'hotel in cui alloggiavamo era il Cosmopolitan. Avevamo una suite Lanai. Era una suite su due livelli con piscina privata e accesso diretto alla piscina Bamboo dell'hotel. Joan aveva comprato dei vestiti nuovi per il viaggio. Ha comprato eleganti abiti da sera e un nuovo micro bikini. Il lavoro mi consumava sempre durante il...

952 I più visti

Likes 0

Impero perduto 39

0001 - Tempo                                    0403 - Johnathon               in crescita 0003 - Conner                                   0667 - Marco                        -------- 0097 - Ace                                            0778 - Jan                         0098 (Lucy) 0101 - Shelby (nave madre)        0798 - Celeste 0125 - Lars                                           0908 - Tara 0200 - Ellen                                         0999 - Zan 0301 - Rodrick                                    1000 - Sherry Derrick alzò lo sguardo dal pavimento verso Shelby che si strofinava il lato del viso che sembrava reale! Non come un solido ologramma ma vera carne e sangue! Rimettendosi in piedi, indietreggiò lentamente da Shelby che fino a quel momento non si era mosso. Non so chi o cosa tu sia, ma...

792 I più visti

Likes 0

Condivido Kate

Vuoi un altro drink? No, grazie amico, risposi con un gesto sprezzante della mano. Penso di aver finito per la notte. Oh andiamo! lo pungolò Ryan. Non essere una femminuccia! Ho appena riso e scosso la testa per l'insistenza del mio amico. Va bene, risposi con decisione. Ma solo se anche Kate ne ha uno. Ryan inclinò la testa in direzione della sua ragazza che era seduta sul divano accanto a me, le gambe tirate sotto il corpo. La sua espressione rivelava il suo desiderio che tutti e tre continuassimo la nostra notte di bevute. “Ooooookay,” disse Kate, alzando gli occhi...

628 I più visti

Likes 0

Il vaso cinese

Il vaso cinese di Signorina Irene Clearmont 1 Preparazione. ---------------------------------- Questo è il problema del furto con scasso, puoi entrare in una culla, ad esempio una casa di periferia e mettere in rete un televisore e un lettore DVD e per tutti i tuoi problemi guadagnerai forse cento sterline o anche meno. Ogni giorno corri lo stesso rischio di un professionista ma la matematica del caso ti vedrà rispondere dei tuoi crimini davanti ai magistrati in breve tempo. L'alternativa è dedicare del tempo alla ricerca e alla ricerca dell'obiettivo perfetto e accumulare qualche centinaio di migliaia. Due volte all'anno mi metto...

509 I più visti

Likes 0

Divertimento per il pigiama party_(0)

Se non credi nel materiale dei ragazzi questa non è una storia per te. Per favore, dammi un feedback perché questa è la mia prima storia. Ciao, sono Charlie. Sono un ragazzo di 14 anni con i capelli castani. Sono alto 1,70 e ragionevolmente magro. Ho gli occhi verde-blu e mi sono sempre considerata etero, ma ogni tanto fantastico sui ragazzi. Quindi vi racconterò una piccola storia di quello che è successo non molto tempo fa..... Erano le vacanze e finora mi ero rilassato, ma mi stavo annoiando, così ho chiamato due dei miei amici e ho chiesto loro se volevano...

338 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.